Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Ricerca per parole chiave: ue

Ricerca per parole chiave: ue

Gozi: dal patto di Roma un'avanguardia di Paesi. Ora ripensiamo il bilancio

giornali«La Dichiarazione di Roma è la prima vera reazione politica della UE dopo la Brexit. Quando due anni fa pensammo di fare dei 60 anni dei Trattati non solo un momento celebrativo, ma anche l'occasione per riaffermare unità e volontà d'integrazione, non era affatto scontato che saremmo riusciti. Tanto più dopo che gli inglesi hanno votato per il sì alla Brexit». Così il Sottosegretario Gozi al Corriere della Sera.

27 marzo 2017Parole chiave: , ,

"L'Italia in Europa - L'Europa in Italia", una mostra e un'app per i 60 anni dei Trattati di Roma

22 marzo 2017%3A Gozi e Polli inaugurano la mostra"E' una mostra che ricorda il grande successo dell'Europa, passata dalla generazione Auschwitz alla generazione Erasmus", così il Sottosegretario Gozi che ha inaugurato l'esposizione all'ex Planetario di Roma. Grazie all'App "L'Italia in Europa - L'Europa in Italia" è possibile rivivere, tra immagini e video, il percorso dell'integrazione europea ma anche fatti e personaggi che hanno cambiato la storia del mondo e il costume europeo. Fino al 30 marzo a Roma, poi a Milano.

23 marzo 2017Parole chiave: , , , ,

L'Italia in Europa - L'Europa in Italia

La mostra ripercorre attraverso immagini, video e testimonianze originali i momenti più salienti dell'integrazione europea dalla Guerra Fredda. Grazie all'App dedicata è possibile fruire di contenuti multimediali e la visita alla mostra si arricchisce di un progetto di realtà aumentata per favorire una fruizione capace di coinvolgere maggiormente le giovani generazioni.

22 marzo 2017Parole chiave: , ,

Trivia Quiz, al via l'edizione 2017

Trivia quizSi è aperta il 6 marzo 2017 la nuova edizione del Trivia Quiz, il torneo online per scuole primarie e secondarie italiane promosso dal Dipartimento per le Politiche Europee. I Trattati di Roma e il 60° anniversario tra i temi delle domande su cui si misureranno gli studenti. Il torneo si conclude il 10 aprile 2017.

20 marzo 2017Parole chiave: , , ,

Inaugurazione della mostra "L'Italia in Europa – L'Europa in Italia"

Banner mostra L'Italia in EuropaMercoledì 22 marzo, alle ore 17,30, si terrà presso l'Aula Ottagona delle Terme di Diocleziano, ex Planetario, l'inaugurazione della mostra realizzata dal Dipartimento in collaborazione con l'agenzia Ansa. La mostra sarà aperta al pubblico dal 23 al 30 marzo ed è rivolta soprattutto alle scuole.

20 marzo 2017Parole chiave: , , ,

Concorso "WE_WelcomeEurope", oltre 250 i progetti presentati dalle scuole

Logo Roma 2017Sono 200 gli istituti scolastici italiani che hanno partecipato al concorso WE_WelcomeEurope lanciato da Dipartimento e MIUR in occasione del 60° anniversario dei Trattati di Roma. Da Lazio, Lombardia, Puglia e Campania il maggior numero di elaborati. Una Commissione è al lavoro per scegliere i migliori video e album fotografici.

20 marzo 2017Parole chiave: , ,

Gozi rilancia i Trattati di Roma: "Allarghiamo la democrazia, Presidente UE eletto dai cittadini"

Intervistato da Giorno-Carlino-Nazione, il Sottosegretario Gozi propone: "usiamo i 73 seggi dei britannici per eleggere deputati in liste transazionali che i partiti europei proporrebbero in tutto il continente e che rappresenterebbero non il territorio, ma una visione dell'Unione. Il 25 marzo vogliamo promuovere un'agenda di Roma per dare vita a un progetto di rilancio".

20 marzo 2017Parole chiave: , ,

"Olanda insegna, contrastare i populismi in UE con proposte serie"

giornali"Liberali conservatori e di sinistra assieme ai verdi in Olanda hanno dimostrato che si può contrastare l'ascesa dei populisti con proposte serie", spiega il Sottosegretario Gozi a Giorno-Carlino-Nazione che ribadisce "la volontà di rilanciare l'Europa a Roma il prossimo 25 marzo".

18 marzo 2017Parole chiave: ,

"Ever closer Union", un'Europa sempre più unita

16 marzo 2017%2C inaugurazione "Ever closer Union"La mostra realizzata per celebrare il 60° anniversario dei Trattati di Roma, è stata inaugurata presso il Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale. Disponibile nelle 24 lingue dell'UE, sarà esposta oltre che in Italia, anche negli Stati dell'UE e nel resto del mondo.

16 marzo 2017Parole chiave: ,

Gozi: Italia toglie la riserva sulla revisione di bilancio UE

18 ottobre 2016%3A Consiglio Affari generali"Siamo soddisfatti dall'impegno della Commissione europea sull'uso dei margini per 3,2 miliardi" ha affermato il Sottosegretario Gozi al termine del Consiglio Affari generali dell'UE. Ha quindi auspicato che in vista del vertice del 25 marzo a Roma "si riaffermi la volontà di unità a 27 e il senso della necessità e dell'urgenza di rafforzare l'Unione Europea rispetto alle sfide interne e globali".

7 marzo 2017Parole chiave: , , , ,

“Libertà dalla violenza: una premessa indispensabile per l’affermazione delle donne”

PCM%2C Sala PolifunzionaleL'incontro si svolge lunedì 6 marzo 2017 nella Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri in occasione delle celebrazioni per la Giornata internazionale della donna. Sarà presente Hauwa Ibrahim, vincitrice del Premio Sakharov nel 2005, da anni impegnata a difendere le vittime della Sharia in Nigeria. Evento promosso dal Parlamento europeo in collaborazione con il Dipartimento per le Politiche Europee.

3 marzo 2017Parole chiave: ,

UE, Gozi: bene Libro bianco Juncker, Roma tappa importante del processo di integrazione

Consiglio Affari generali"Apprezziamo molto l'impegno e la tempistica scelta dal Presidente Juncker che ha presentato il Libro Bianco prima della Dichiarazione di Roma", dichiara il Sottosegretario Gozi nel commentare la presentazione del Libro Bianco sul futuro dell'Europa. "A Roma, il 25 marzo, vogliamo avviare nuova fase politica. Le celebrazioni per i sessant'anni della firma dei Trattati di Roma non dovranno essere solo un momento celebrativo".

1 marzo 2017Parole chiave: , , , ,

Stati Generali della Generazione Erasmus

Stati generali della Generazione ErasmusIl 24 febbraio 2017 si svolgono nella Sala della Protomoteca in Campidoglio a Roma gli Stati Generali della Generazione Erasmus. L'iniziativa vuole coinvolgere gli studenti Erasmus per promuovere un confronto sui temi di interesse per l'Europa dei giovani. Segui l'evento in diretta streaming.

27 febbraio 2017Parole chiave: ,

A Roma gli Stati Generali della Generazione Erasmus

Stati generali della Generazione ErasmusGli studenti Erasmus avviano il primo Consiglio italiano per elaborare un documento politico-culturale che sarà consegnato ai decisori politici durante una cerimonia di celebrazione dei 60 anni dei Trattati di Roma. Il Sottosegretario Gozi: "A 30 anni dalla sua ideazione Erasmus resta la più importante storia di successo dell'Europa. E' dalla generazione Erasmus che dobbiamo ripartire per rilanciare il progetto europeo".

24 febbraio 2017Parole chiave: , , , ,

Brevetto unico europeo, al via il Tribunale

Domani a Bruxelles il sottosegretario Gozi firma l'avvio dell'applicazione provvisoria dell'accordo internazionale sul giudice unificato. «L'accordo farà risparmiare le imprese e darà certezza giuridica». Sede a Milano, riconoscimento alla sua vocazione industriale.

19 febbraio 2017Parole chiave: ,

WE_WelcomeEurope, prorogati all'1 marzo i termini del concorso

logo senza testo (piccolo)Sono già una quarantina gli istituti italiani che hanno inviato video e album fotografici per partecipare al concorso. Iniziativa promossa per i 60 anni dei Trattati di Roma e rivolta agli studenti delle scuole secondarie. Termine di presentazione dei lavori: 1 marzo.

9 febbraio 2017Parole chiave: ,

Europa=Noi, incontro informativo a Catanzaro

Europa%3DNoiIl 10 febbraio 2017 l'iniziativa organizzata da Commissione europea - Rappresentanza in Italia e Dipartimento per le Politiche Europee dedicata al progetto "Europa=Noi - Educazione alla cittadinanza europea". L'incontro è rivolto ai dirigenti scolastici e ai docenti per approfondire i temi dell'educazione alla cittadinanza europea.

6 febbraio 2017Parole chiave: , ,

Al via la prima presidenza UE di Malta

Presidenza UE Malta%2C gennaio 2017Malta è per la prima volta alla guida della presidenza di turno dell'UE da quando nel 2004 ha fatto il suo ingresso nell'Unione. Tra le priorità da affrontare, la questione dei migranti. In programma una riunione straordinaria del Consiglio europeo prevista per il prossimo 3 febbraio alla Valletta.

26 gennaio 2017Parole chiave: , , ,

RomaUE2017 occasione per rilanciare una UE che dia sicurezze e protezione

Occorre avviare con l'appuntamento di Roma per il 60# anniversario dei Trattati, il 25 marzo, una spinta a un'Europa che dia più sicurezze e più protezioni. Su questi temi vorremmo che si adottasse, a marzo, una 'dichiarazione di Roma' e si lanciasse un 'processo di Roma' che avvii questo cammino. Così il Sottosegretario Gozi nel suo 'Post'.

25 gennaio 2017Parole chiave: , , , ,

L'Italia e le nomine UE

Il Sottosegretario Gozi replica a La Stampa sulla presenza italiana in Europa. "Si possono avere opinioni diverse su tutto, ma non sui numeri. E su questo i numeri parlano chiaro. L'Europa ha bisogno di un'Italia forte per cambiare. E io credo nella possibilità per il nostro Paese di fare un eccellente lavoro di squadra in Europa"

2 dicembre 2016Parole chiave: ,

Consiglio Competitività, 28 novembre 2016

28 novembre 2016%3A Consiglio CompetitivitàVia libera al bilancio 2017 dell'UE, "ottenuti gli aumenti che chiedevamo - ha spiegato il Sottosegretario Gozi - ma resta la nostra riserva sul pacchetto generale". Accordo anche sulla proposta di regolamento sul geo-blocking, "contributo italiano decisivo, ora più certezze per le imprese e più diritti per i consumatori".

28 novembre 2016Parole chiave: , , ,

UE, Gozi: passi avanti su bilancio 2017, ma nostro veto resta

18 ottobre 2016%3A Consiglio Affari generali"Questa notte grazie all'azione del nostro governo e dei parlamentari europei abbiamo fatto un primo passo avanti per il bilancio 2017. Abbiamo ottenuto più soldi per fondi su Erasmus, piccole e medie imprese, immigrazione e sicurezza", ha dichiarato il Sottosegretario Gozi. "Rimane il nostro veto e in dicembre valuteremo l'intero pacchetto e decideremo: il nostro voto sarà decisivo".

17 novembre 2016Parole chiave: ,

"Meno fondi comunitari? E' un rischio da correre ma non temiamo ritorsioni"

Il Sottosegretario Gozi spiega al Corriere della Sera le ragioni del veto posto dall'Italia alla revisione del bilancio dell'Unione Europea. "promesse disattese su migranti, giovani e crescita. Sono stati tagliati i fondi aggiuntivi perle politiche che noi riteniamo prioritarie. Non possiamo accettare compromessi al ribasso, altrimenti l'Unione Europea si condanna da sola al fallimento. Serve più coraggio.

16 novembre 2016Parole chiave: , , ,

Consiglio Affari generali, 20 settembre 2016

Gozi e KorcokTra i temi in discussione, la revisione di medio termine del quadro finanziario pluriennale, le priorità di lavoro per il 2017 della Commissione europea e il processo di adesione all'UE della Bosnia-Erzegovina. Gozi: "Bene impegno Juncker sul Libro bianco sull'UEM, accelerare sui Migration compact".

22 settembre 2016Parole chiave: , , , ,

Da Ventotene a Ventotene

"Senza rilanciare i valori che ci hanno unito per 70 anni, ogni risposta concreta rimarrebbe insufficiente", scrive oggi il sottosegretario Gozi su L'Unità in vista del vertice di lunedì nell'isola simbolo dell'UE. "Per troppi giovani l'Europa è un moltiplicatore di vincoli. Dobbiamo tornare a una UE che dà opportunità".

19 agosto 2016Parole chiave: , , ,

Tribunale Unificato Brevetti, bando per selezione giudici togati e tecnici

Tribunale unificato dei brevettiSono stati pubblicati i primi avvisi di posti vacanti per il reclutamento di magistrati qualificati in materie giuridiche e tecniche per il Tribunale Unificato dei Brevetti che diventerà operativo all'inizio del 2017 e avrà ampia competenza nei casi di violazione e di convalida dei brevetti europei. La scadenza per la presentazione delle domande è il 4 luglio 2016.

10 maggio 2016Parole chiave:

Comitato Tecnico di Valutazione, 20 aprile 2016

Bandiere UE e ItaliaSei i temi affrontati nel corso della dodicesima riunione del Comitato Tecnico di Valutazione: il Sistema europeo di scambio delle emissioni (ETS) e la posizione italiana, le iniziative in materia migratoria, la riforma della legge elettorale dell'UE, le procedure di infrazione, la strategia per il Mercato Unico Digitale e il Brevetto europeo ad effetto unitario.

21 aprile 2016Parole chiave: , , , , , ,

Brevetto unitario europeo

Approfondimento dedicato al brevetto unitario europeo

5 ottobre 2015Parole chiave:

Brevetto UE: la questione del regime linguistico e la cooperazione rafforzata

Approfondimento sul brevetto unitario europeo

5 ottobre 2015Parole chiave:

Brevetto UE: dal brevetto 'tradizionale' al brevetto unico

Approfondimento sul brevetto unitario europeo.

5 ottobre 2015Parole chiave:

L'Italia ha aderito al Brevetto unitario europeo

brevetto europeoL'Italia ha ufficialmente aderito al Brevetto unitario europeo e diventa così il 26esimo Stato dell'Unione a far parte della cooperazione rafforzata. I vantaggi per aziende e inventori: riduzione dei costi e maggiore sicurezza giuridica. Come si è arrivati a questa decisione: dal ricorso italiano alla Corte di Giustizia al negoziato in sede CIAE.

5 ottobre 2015Parole chiave:

Tribunale unificato dei brevetti, consultazione pubblica

Tribunale unico brevetti%2C consultazioneSi è chiusa il 31 luglio 2015 la consultazione lanciata per stabilire se sia preferibile un trattamento unico per tutti i soggetti oppure un trattamento preferenziale per alcune categorie svantaggiate.

4 agosto 2015Parole chiave: ,

Chiusa la consultazione pubblica sul Tribunale Unificato dei Brevetti (TUB)

Tribunale unico brevetti%2C consultazioneIl 31 luglio si è chiusa positivamente la consultazione pubblica sulle tasse processuali del Tribunale Unificato dei Brevetti (TUB), promossa dalla Commissione europea:  notevole  il numero di partecipazioni, con 89 tra associazioni di imprese e organizzazioni.

4 agosto 2015Parole chiave: , ,

Gozi a Milano su brevetto unitario europeo

Il Sottosegretario Gozi conclude oggi i lavori del convegno "L'Italia aderisce al brevetto unitario: ora a Milano una sede della Corte", organizzato da Comune di Milano, Politecnico di Milano, Centro Studi Grande Milano e Centro Studi Anticontraffazione.

20 luglio 2015Parole chiave:

Brevetto UE, l'adesione italiana

Oggi ho scritto alla Commissaria Bienkowska e alla Presidenza di turno lussemburghese annunciando la decisione italiana di aderire al brevetto unitario dell'Unione Europea, scrive nel suo nuovo 'Post' il Sottosegretario Gozi.

3 luglio 2015Parole chiave: , ,

Made In e Ilva al centro dei colloqui tra la Commissaria Bienkowska e Gozi

Bienkowska e GoziQuestione 'Made In', possibile estensione delle indicazioni geografiche ai prodotti non agricoli, caso Ilva, concessioni balneari, brevetto europeo. Sono alcuni dei temo affrontati oggi nel corso dell'incontro fra il Sottosegretario Gozi e la Commissaria per il Mercato interno, l'industria, l'imprenditoria e le Pmi, Elżbieta Bienkowska.

1 luglio 2015Parole chiave: , , , , ,

Brevetto UE, l'Italia aderirà

L'Italia ha annunciato oggi alla riunione del Consiglio Compettivita che aderirà al Brevetto unitario UE. Abbiamo comunque fatto presente in Consiglio che per noi l'aspetto della discriminazione linguistica rimane un fattore di disunione e non di unione. Così il Sottosegretario Gozi nel suo 'Post'.

28 maggio 2015Parole chiave: , ,

Pacchetto Brevetti, CIAE avvia revisione posizione italiana

13 maggio 2105%3A riunione CiaeIl Comitato interministeriale per gli Affari Europei ha avviato oggi un processo di revisione della posizione italiana sul 'Pacchetto Brevetti': il brevetto unitario UE e il Tribunale unificato Brevetti. Il CIAE ha discusso anche di Strategia per la Macroregione Adriatico-Ionica, infrazioni, appalti e Made In.

15 maggio 2015Parole chiave: , , , , ,

UE, Brevetti: Gozi, avviato processo revisione posizione italiana

13 maggio 2105%3A riunione CiaeIl CIAE, presieduto dal Sottosegretario Gozi, ha avviato oggi un processo di revisione della posizione italiana sul 'Pacchetto Brevetti': il brevetto unitario UE e il Tribunale unificato Brevetti. "Per un Paese che è ai primi posti tra i detentori di brevetti in Europa, è importante essere arrivati oggi ad una posizione unitaria", ha commentato Gozi.

13 maggio 2015Parole chiave: , ,

Eurobarometro, 51% italiani non si sente cittadino dell'UE

eurobarometroIl 26 febbraio è stato presentato a Roma il rapporto Eurobarometro sull'Italia. In cima alle preoccupazioni degli italiani ci sono la disoccupazione e l'economia, ma i dati su cui riflettere sono altri: gli italiani (41%) sono più pessimisti degli europei (28%), il 51% afferma di non sentirsi cittadini dell'UE e il 67% dice di non conoscere i suoi diritti di cittadino europeo.

26 febbraio 2015Parole chiave: , , , , ,

L'Europa nel 2015

Giovani e UEI Paesi baltici protagonisti in Europa in questo inizio 2015 con l'ingresso della Lituania nell'euro e il passaggio di testimone dall'Italia alla Lettonia alla guida del Consiglio dell'Unione Europea. E Riga, la capitale lettone, ha ospitato il lancio dell'Anno europeo dello sviluppo.

21 gennaio 2015Parole chiave: , ,

Infrazioni a 'quota 90', altro successo del Semestre italiano

8 maggio 2014%3A Gozi intervento Festa Europa"Grazie a un duro lavoro e a un grande gioco di squadra in otto mesi abbiamo ridotto del 25% i contenziosi con l'UE", dichiara in una nota il Sottosegretario Gozi. "Un dato importante che si somma agli altri risultati della nostra Presidenza dell'Unione Europea".

17 dicembre 2014Parole chiave: ,

"Archiviata l'austerità eviteremo la bocciatura grazie alle riforme fatte"

«La mancata crescita è il frutto dell'austerità imposta fino ad oggi dalla Commissione uscente, occorre cambiare passo, puntare su crescita e occupazione». Lo spiega il Sottosegretario Gozi in una intervista a la Repubblica. "Con le recenti nomine dimostriamo che a Bruxelles si parla sempre di più italiano. Ora, speriamo anche nel cambio delle politiche"

5 novembre 2014Parole chiave:
Video screenshot

Tg1, la Promessa dell'UE

14 settembre 2014Parole chiave:

La Promessa dell'UE, conclusi i lavori

cartelloL'iniziativa, promossa dal Dipartimento Politiche Europee e dalla Commissione UE, ha riunito al Museo MAXXI di Roma esperti, operatori e studiosi della comunicazione. Al centro dei lavori, il ruolo strategico rappresentato dai servizi pubblici radio-tv dei Paesi UE nel processo di integrazione culturale europea.

13 settembre 2014Parole chiave:

La Promessa dell'UE, intervento di Silvia Costa

Intervento di Silvia Costa al convegno 'La Promessa dell'UE'

13 settembre 2014Parole chiave:

La Promessa dell'UE, cosa ne pensano i cittadini europei

Ecco alcune opinioni dei cittadini europei che Eurobarometro ha ascoltato.

13 settembre 2014Parole chiave: ,

La Promessa dell'UE, intervento di Stefano Rolando

Intervento di Stefano Rolando, Chairman dell'evento La Promessa dell'UE

13 settembre 2014Parole chiave:

La Promessa dell'UE, intervento del Sottosegretario Gozi

Intervento del Sottosegretario Gozi a "The Promise of the EU", 12 settembre 2014

13 settembre 2014Parole chiave:

La Promessa dell'UE, indagine di Eurobarometro

EurobarometroLo studio realizzato in occasione dell'evento 'The Promise of the EU' (Roma, 12-13 settembre 2014) raccoglie l'opinione dei cittadini di sei Paesi UE, tra cui l'Italia, sulla percezione dell'UE e su cosa rappresenti l'Unione soprattutto alla luce della crisi economica e finanziaria.

12 settembre 2014Parole chiave: ,

'Promessa dell'UE', a Roma si discute di integrazione europea e servizi pubblici radio-tv

The Promise of the EU - grafica'The Promise of the EU' riunisce il 12 e 13 settembre al Museo MAXXI di Roma esperti, studiosi e dirigenti dei servizi pubblici radio-tv di tutta Europa per discutere sul rapporto tra i public service media e i cittadini nell'era della convergenza digitale. Apre i lavori il Sottosegretario Gozi. 

9 settembre 2014Parole chiave: ,

"Il capo della Bce è stato chiaro: stop interpretazioni, ora c'è da fare"

"Il discorso di Mario Draghi a Jackson Hole è stato chiaro. C'è poco da interpretare e molto da fare, per risollevare l'Italia e la Ue dalla crisi", spiega all'Avvenire il Sottosegretario Gozi. "Subito il piano investimenti UE annunciato da Juncker. Con Francia, identità vedute per ridurre malessere sociale. Germania un modello da seguire sul lavoro"

2 settembre 2014Parole chiave: , ,

La Promessa dell'UE

The Promise of the EU - graficaRoma ospita il 12 e 13 settembre 2014 un evento dedicato all'integrazione culturale europea e al ruolo strategico del mondo dei media. Iniziativa promossa in occasione del Semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell'UE, dal Dipartimento Politiche Europee e dalla Commissione UE.

1 settembre 2014Parole chiave:

"Europa: il crimine è l'Italia che restituisce il 60 per cento dei fondi per l'occupazione"

Intervistato da Style, il magazine del Corriere della Sera, il Sottosegretario Gozi, interviene sui principali temi europei. Immigrazione: "Più risorse per Frontex e più impegno degli altri governi". Euro: "Si può uscire, ma avremmo una quantità sicura di svantaggi". Italia e UE: "Eravamo marginali. Adesso siamo un Paese che dà un nuovo orientamento politico".

26 agosto 2014Parole chiave: , , , ,

«Serve una politica della produzione. La UE di tecnocrati e parametri è finita»

Il Sottosegretario Gozi, intervistato dal Messaggero, sottolinea che "non chiediamo flessibilità per noi ma per l'Unione: l'attuale modello economico è fallito. Anche a Berlino". E sulla candidatura del Ministro Mogherini? "Siamo convinti che diventerà Alto rappresentante, c'è un patto tra Ppe e Pse".

20 agosto 2014Parole chiave: , , , , ,

Gozi: "Non abbiamo bisogno di nessun soccorso azzurro"

"Va fatto un lavoro di fondo attraverso riforme strutturali", spiega il Sottosegretario Gozi alla Stampa, sulle quali "la maggioranza in Parlamento sarà disposta a confrontarsi con tutte le forze di opposizione e anche con Forza Italia". Juncker? "A settembre chiederemo come dar seguito a impegni di giugno". Candidatura Mogherini? "Nessun piano B".

13 agosto 2014Parole chiave: , ,

"Riforme vitali, non diamo alibi alla UE"

In una intervista all'Avvenire, il Sottosegretario Sandro Gozi spiega che se l'Italia "vuole davvero consolidare il processo di cambiamento, dovrà accelerare sul cammino delle riforme istituzionali". E su Mrs Pesc precisa: "La candidatura italiana non è ostinazione. Se il presidente è un uomo del Ppe, il vice sia una donna del Pse"

2 agosto 2014Parole chiave: , ,

Audizione Ministro Moavero sul semestre UE di presidenza italiana

Presso l'Aula della Commissione Difesa della Camera, le Commissioni riunite Difesa di Camera e Senato, hanno svolto l'audizione del Ministro per gli Affari Europei, Enzo Moavero Milanesi, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sul semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea.

22 gennaio 2014Parole chiave:

“La mia Europa è”… Dai ragazzi delle scuole il logo del semestre italiano di Presidenza del Consiglio UE

Prorogato al 18 gennaio il concorso promosso dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, in accordo con la Presidenza del Consiglio e il Dipartimento delle Politiche Europee per realizzare il logo del semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione Europea. Iniziativa aperte alle scuole di ogni ordine e grado

3 gennaio 2014Parole chiave: ,

L'Europa nel 2014

UE - 2014Anno cruciale per l'Unione con le elezioni europee e il rinnovo delle principali istituzioni UE. La presidenza greca dell'UE apre un 2014 a guida 'mediterranea' con il testimone che dal 1 luglio passerà all'Italia. Si allarga l'eurozona con l'ingresso della Lettonia e si abbattono le ultime limitazioni alla libera circolazione dei lavoratori rumeni e bulgari.

2 gennaio 2014Parole chiave: , ,

UE, Macroregione alpina: Moavero, strumento per migliore coordinamento uso fondi europei

Enzo Moavero MilanesiLanciata a Grenoble la Strategia per la Regione Alpina. Il ministro Moavero sottolinea che "è un impegno del Governo arrivare durante il semestre di presidenza italiana dell'UE alla realizzazione di un piano per dare compiuta attuazione alla macroregione alpina".

18 ottobre 2013Parole chiave:

Presidenza UE, la prima volta della Lituania

Lituania 2013Dal 1 luglio, la Lituania raccoglie il testimone dell'Irlanda e punterà per il proprio semestre di Presidenza su tre obiettivi, riassunti dallo slogan "Un'Europa credibile, aperta e in crescita". Tra gli eventi più attesi, una grande conferenza sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione e la chiusura dell'Anno UE dei cittadini.

1 luglio 2013Parole chiave:

Il cantiere del brevetto unico

"Dopo 40 anni di tentativi andati in fumo il sogno è ora a portata di mano e il mosaico ancora imperfetto del mercato unico potrà arricchirsi di un nuovo tassello", scrive Il Sole 24 Ore. L'Italia, che non ha aderito alla cooperazione rafforzata, "finore non ha avuto voce in capitolo. Qualcosa però a Roma si muove".

7 giugno 2013Parole chiave:

Brevetto UE, Moavero: Valuteremo adesione cooperazione rafforzata

Enzo Moavero MilanesiLa Corte di Giustizia ha respinto il ricorso che Italia e Spagna avevano presentato il 3 giugno 2011 contro l'avvio di una cooperazione rafforzata in materia di brevetto unitario europeo. "Ne prendiamo atto", afferma in una nota il Ministro per gli Affari Europei.

16 aprile 2013Parole chiave:

L'Irlanda assume la presidenza dell'UE

 È la settima volta che l'Irlanda guida l'Unione europea, esattamente 40 anni dopo la sua adesione. I sei mesi di presidenza offriranno all'Irlanda la possibilità di mettere in primo piano le questioni che ritiene particolamente importanti: stabilità economica, lavoro e crescita.

2 gennaio 2013Parole chiave: , ,

Brevetti, sì dell'Italia al tribunale europeo

Resta in piedi il ricorso promosso dal precente governo sul trilinguismo ma viene rivista la decisione di restare fuori anche dall'accordo per la costituzione della Corte europea dei brevetti. L'articolo del Sole 24 Ore.

8 dicembre 2011Parole chiave: ,

Mercato unico per un'Europa più solidale

giornaliDal seminario di ieri sul Single Market Act due importanti indicazioni. Una soluzione per il brevetto UE che favorisca il regime "english always" per un periodo di tempo e dimostrare che la politica sociale è il vero scopo del mercato unico a beneficio dei cittadini. Gli articoli de Il Sole 24 Ore e Euractiv.it

7 giugno 2011Parole chiave: ,

"Brevetto UE, cooperazione rafforzata un precedente pericoloso"

"Aggirata una regola del Trattato che affidava all'unanimità il regime linguistico del brevetto europeo", così Roberto Adam, Capo Dipartimento Politiche Comunitarie in un'intervista a Euractiv.it. "Se passasse il trilinguismo sarebbe un danno più politico che economico. L'alternativa? O il sistema di Alicante o "english only".

3 giugno 2011Parole chiave:

Brevetto europeo: Italia ha depositato ricorso alla Corte di Giustizia dell'UE

L'Italia ha depositato oggi il ricorso alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea contro la Decisione del Consiglio dell'UE del 10 marzo 2011 che ha autorizzato l'istituzione di un brevetto europeo attraverso la cooperazione rafforzata di 25 Paesi membri.

31 maggio 2011Parole chiave:

Avanti con brevetto UE e Single Market Act

giornaliLa Commissione UE prevede l'apertura di 12 cantieri per rilanciare la crescita economica in Europa. Via libera anche al brevetto UE: riaffermato il trilinguismo. Con la cooperazione rafforzata, procedono 25 Stati. Barnier: "Italia e Spagna ci ripensino". Articolo del Sole 24 Ore.

14 aprile 2011Parole chiave: ,

Ministro cercasi: in Europa le imprese sono sempre più sole

giornaliLa poltrona vacante delle Politiche Comunitarie e i riflessi sulle grandi questioni nazionali, come l'immigrazione, ma soprattutto sui temi che coinvolgono il mondo imprenditoriale. Proprio oggi, sul tavolo della Commissione UE, due dossier importanti: brevetto UE e Single Market Act. L'analisi del Sole 24 Ore.

13 aprile 2011Parole chiave: , ,

Brevetti europei: meno costi e iter più rapido

giornaliMichel Barnier, Commissario UE per il Mercato interno e i servizi, in un articolo pubblicato su La Stampa annuncia che oggi l'esecutivo europeo presenterà una proposta che renderà "più agevole per i ricercatori ottenere la protezione delle proprie invenzioni". E si rammarica che Italia e Spagna, contrarie al compromesso raggiunto sulla questione linguistica, abbiano al momento deciso di non adottare il provvedimento.

13 aprile 2011Parole chiave:

Brevetto UE, Italia annuncia ricorso

giornaliIl Consiglio dei Ministri UE della Competitività hanno dato ieri il via libera alla creazione, proposta della Commissione europea, di una cooperazione rafforzata per dare vita al brevetto unico europeo. Italia e Spagna hanno ribadito la loro contrarietà e annunciato l'intenzione di presentare ricorso alla Corte di Giustizia UE. Articolo de Il Sole 24 Ore.

11 marzo 2011Parole chiave:

Brevetto UE, alt della Corte di Giustizia

I giudici bocciano per incompatibilità con il diritto e le competenze delle istituzioni comunitarie, la proposta della Commissione per la creazione di un Tribunale del brevetto europeo. Gli articoli di Italia Oggi e Il Sole 24 Ore.

9 marzo 2011Parole chiave:

UExte, al via l'evento finale

UExteInizia oggi l'atto conclusivo dell'iniziativa promossa anche dal Dipartimento per promuovere la conoscenza dell'Unione Europea e delle sue opportunità per i giovani. In 160 riuniti a Roma realizzeranno una simulazione dei lavori del Parlamento europeo.

4 marzo 2011Parole chiave:

Brevetto UE, si va verso cooperazione rafforzata

giornaliLa procedura avrebbe il sostegno di 23 stati su 27: oltre a Italia e Spagna, apertamente contrarie, hanno infatti espresso perplessità anche la Repubblica Ceca e Cipro. Il Commissario UE Barnier ha preannunciato il via libera della Commissione per martedì prossimo. I principali articoli usciti in questi giorni sulla stampa italiana.

15 dicembre 2010Parole chiave:

Brevetto UE, Ronchi: "Italia ha detto no a mediazione"

brevetto UERiunione ieri a Bruxelles del Consiglio straordinario Competitività. "L'Italia - dichiara il Ministro - ha ribadito con forza la sua posizione contraria all'affermazione di un regime di trilinguismo nel brevetto dell'Unione Europea".

11 novembre 2010Parole chiave:

Ronchi in Polonia, "identità di vedute su brevetto UE"

Al centro dei colloqui, le priorità della presidenza dell'UE che il Paese assumerà nel secondo semestre del 2011 e la questione del trilinguismo proposta dalla Commissione per il nuovo brevetto. Ronchi: "Oggi raggiunto un risultato importantissimo, anche la Polonia è schierata con l'Italia".

20 ottobre 2010Parole chiave: , ,

Brevetto UE, Ronchi: "Pronti al veto"

brevetto UEIl Ministro ha ribadito durante il Consiglio Competitività la posizione italiana contraria alla proposta della Commissione UE che prevede un regime di traduzioni in tre lingue (inglese, francese e tedesco). "Proposta discriminante. Vogliamo tutelare le PMI. Siamo disponibili ad una soluzione politica dignitosa".

12 ottobre 2010Parole chiave:
Video screenshot

Ronchi a Radio 24

GR su brevetto UE

12 ottobre 2010Parole chiave:
Video screenshot

Ronchi a Consiglio Competitività

Intervento su brevetto europeo

11 ottobre 2010Parole chiave:

"Sul brevetto europeo pronti a mettere il veto"

Lo ha ribadito il Ministro per le Politiche Europee, Andrea Ronchi, intervenendo a Pisa al convegno "Conoscere le lingue per costruire l'Europa", organizzato in occasione della Giornata europea della lingue. "La proposta della Commissione introdurrebbe di fatto il trilinguismo. E' inaccettabile. No alla cooperazione rafforzata proposta dalla presidenza belga. Bene la proposta spagnola".

27 settembre 2010Parole chiave: ,

Giornata UE delle lingue

multilinguismoLe lingue fanno bene alle imprese, è il messaggio chiave dell'edizione 2010 della Giornata. Il Ministro per le Politiche Europee, Andrea Ronchi, interviene a Pisa al convegno "Conoscere le lingue per costruire l'Europa". Il 24 settembre è stato presentato, a Roma, il videoclip "Interpretare per l'Europa", realizzato da Commissione europea e servizi di traduzione delle Istituzioni UE.

27 settembre 2010Parole chiave: , ,

N. 50 - 5 agosto 2010

Nel nuovo numero della Newsletter, altri consigli per chi si mette in viaggio in un paese dell'Unione Europea. Dopo aver ricordato di non dimenticare la TEAM, la Tessera Europea di Assicurazione Malattia, e di tenere a mente i vostri diritti in qualità di passeggeri, parliamo del 112 caso di emergenza, della protezione dai raggi solari e delle tariffe per chi usa il cellulare all'estero

5 agosto 2010Parole chiave: , , , , ,

Brevetto UE. Ronchi: Risposta Commissione non cancella nostre preoccupazioni

"Ribadiamo - afferma il Ministro per le Politiche Europee - che la proposta presentata creerebbe una alterazione della concorrenza, penalizzando la competitività del nostro sistema imprenditoriale".

23 luglio 2010Parole chiave: ,

Brevetto UE, lettera di Ronchi a Barnier e Barroso

Brevetto UE%2C lettera a Barnier e BarrosoIl ministro ribadisce al Commissario UE e al Presidente della Commissione "perplessità e riserve" sulla proposta di regime linguistico per i brevetti nell'UE. Guarda anche intervista al Tg1 e leggi il nuovo comunicato.

23 luglio 2010Parole chiave: ,

Ronchi alla Camera: "Cresce interesse per UE del Parlamento italiano"

Camera dei Deputati"Il forte aumento di atti di indirizzo sui progetti e i primi pareri motivati adottati sono la dimostrazione della maggiore attenzione del nostro Parlamento verso le tematiche europee". Così il ministro Ronchi in audizione alla Camera. "E' il risultato dell'accresciuto ruolo dei parlamenti nazionali nel processo decisionale dell'UE".

13 luglio 2010Parole chiave: , , ,

Italia contro il trilinguismo: "Faremo mancare unanimità richiesta"

Il ministro Ronchi ribadisce la sua netta opposizione alla proposta di regolamento per il brevetto europeo, che prevede il trilinguismo escludendo quindi l'italiano. "E' discriminatoria, è un oltraggio alla cultura, all'economia, e alle piccole imprese dell'Italia".

13 luglio 2010Parole chiave: ,

Brevetto europeo. Ronchi, "Inaccettabile posizione di Barroso"

Italia non disponibile a regime basato sulle tre lingue, francese, inglese e tedesco. "E' discriminatorio e penalizzante per le imprese italiane", spiega il ministro Ronchi. " Se la situazione non cambierà, il nostro Paese eserciterà il diritto di veto".

6 luglio 2010Parole chiave: ,

Ronchi, brevetto europeo, "inaccettabile discriminazione della lingua italiana"

Il Ministro per le Politiche Europee critica la proposta di regolamento sul regime linguistico del brevetto dell'UE che introdurrebbe "un regime linguistico fortemente discriminatorio con la presentazione dei brevetti in una lingua, a scelta del proponente, tra inglese, tedesco o francese". A questo punto, dichiara Ronchi, meglio "un'unica lingua, l'inglese".

2 luglio 2010Parole chiave: ,

"UE, affermare un nuovo modello di governance"

Il Ministro per le Politiche Europee, intervistato dal Velino, parla della sua prossima missione europea articolata in tre visite ad altrettante capitali: Bruxelles, Parigi, Berlino. Le questioni all'ordine del giorno vanno dall'applicazione del nuovo Trattato di Lisbona, all'atteggiamento comune da tenersi nei confronti del regime iraniano.

19 febbraio 2010Parole chiave: , , , , ,

Brevetto comunitario: "Grande giornata per le PMI"

bandiereIl Consiglio Competitività ha oggi raggiunto un accordo. Per il ministro Ronchi si tratta di un "risultato importante. Ci siamo battuti per tutelare al tempo stesso le esigenze delle imprese e la difesa della lingua italiana. In un pacchetto unico, giurisdizione, funzionamento del brevetto dell'UE e regime linguistico".

4 dicembre 2009Parole chiave:

Ronchi, Tajani garanzia per rilancio competitività industria europea

Antonio TajaniSoddisfazione per il conferimento del nuovo prestigioso incarico al Commissario UE italiano: "prestigio per l'Italia e sicura garanzia per la difesa degli interessi del nostro Paese in Europa". Un portafoglio importante vista "l'importanza strategica del nostro settore manifatturiero".

27 novembre 2009Parole chiave: , ,

"Con Tajani l'Italia avrà sempre maggior peso e prestigio"

Soddisfazione per la scelta del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, di confermare Antonio Tajani come Commissario europeo. "Il suo impegno - dichiara Ronchi - rende onore all'Italia e rappresenta la miglior garanzia per la difesa degli interessi del nostro Paese in Europa".

24 novembre 2009Parole chiave:

"PSE unico responsabile mancata nomina D'Alema"

 Il ministro Ronchi ribadisce la "forza e lealtà" con cui le nostre istituzioni hanno sostenuto la candidatura italiana a Ministro degli Esteri dell'Europa. E precisa: "Il vero responsabile è soltanto il Gruppo Socialista di Martin Schultz".

23 novembre 2009Parole chiave:

Ronchi a Londra: "Governo britannico non candida Milliband"

Ronchi con Chris BryantMissione del ministro che incontra il suo omologo Bryant e il ministro ombra Francois. Gli inglesi, riferisce Ronchi al termine dei colloqui, continuano a puntare sulla candidatura di Tony Balir". Made In e immigrazione gli altri temi discussi.

12 novembre 2009Parole chiave: , , , , ,
Video screenshot

Missione a Londra

Tg1, 11 novembre 2009

11 novembre 2009Parole chiave: ,

Acque minerali: "Vittoria dell'Europa e dell'Italia"

Soddisfazione del ministro Ronchi: "la sospensione dazi doganali aggiuntivi fissati dagli Stati Uniti premia lo sforzo del nostro governo". Scongiurata la ritorsione per il divieto imposto oltre dieci anni fa dall'UE di importare dagli Stati Uniti carne di manzo trattata con ormoni.

7 maggio 2009Parole chiave: ,

Ronchi incontra Ministro della giustizia svedese

Avviati i primi contatti in vista della Presidenza di turno dell'UE del Paese scandinavo

15 aprile 2009Parole chiave: ,

Brevetto comunitario

11 febbraio 2009Parole chiave:

tag

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati