Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Ricerca per parole chiave: legge europea

Ricerca per parole chiave: legge europea

Legge europea

La legge europea contiene norme di diretta attuazione volte a garantire l'adeguamento dell'ordinamento nazionale all'ordinamento europeo, con particolare riguardo ai casi di non corretto recepimento della normativa europea.

3 agosto 2016Parole chiave:

Legge europea

La legge europea rappresenta, insieme alla legge di delegazione europea, uno dei due strumenti di adeguamento all'ordinamento dell'Unione Europea previsti dalla legge 24 dicembre 2012, n. 234.

3 agosto 2016Parole chiave:

Legge europea 2015

La legge 7 luglio 2016, n. 122, "Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2015-2016" è pubblicata in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.158 dell'8 luglio 2016 ed è entrata in vigore il 23 luglio 2016.

10 luglio 2016Parole chiave:

Legge europea 2015-2016

UE %2B Italia che sventolaIl provvedimento è entrato in vigore il 23 luglio 2016 ed è volto a definire 16 procedure avviate dalla Commissione europea nei confronti dell'Italia, tra cui 4 procedure di infrazione e 10 casi pre-contenzioso (EU Pilot). Tra i settori interessati, energia, etichettatura alimentare, tassa di circolazione, aiuti di Stato, caccia.

8 luglio 2016Parole chiave:

Legge europea 2015, approvazione del Senato

Aula del SenatoIl testo è volto a chiudere 4 procedure di infrazione, 10 Casi EU pilot, una procedura di cooperazione per aiuti di Stato esistenti e una procedura di aiuti di Stato. Il provvedimento passa adesso in seconda lettura alla Camera. Approvata anche la relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione Europea per l'anno 2015.

11 maggio 2016Parole chiave:

Legge europea 2015, Consiglio dei Ministri approva in via definitiva

Palazzo ChigiIl provvedimento, presentato in Consiglio dal Sottosegretario Gozi, si compone di 22 articoli ed è volto a chiudere 2 procedure di infrazione e 9 casi EU Pilot. Tra i settori interessati, energia, etichettatura alimentare, tassa di circolazione, aiuti di Stato, caccia.

15 gennaio 2016Parole chiave: ,

Consiglio dei Ministri approva Legge europea 2015

Palazzo ChigiIl provvedimento, approvato in via preliminare, è stato presentato in Consiglio dal Sottosegretario Gozi, appositamente invitato. Si compone di 22 articoli ed è volto a chiudere 2 procedure di infrazione e 9 casi EU Pilot. Tra i settori interessati, energia, etichettatura alimentare, tassa di circolazione, aiuti di Stato, caccia.

4 dicembre 2015Parole chiave: ,

Legge europea 2014

La legge 29 luglio 2015, n. 115 - Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione Europea (Legge europea 2014) è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 178 del 3 agosto 2015. La legge è in vigore dal 18 agosto 2015.

18 agosto 2015Parole chiave:

Legge europea 2014, via libera definitivo del Senato

Aula del SenatoVia libera definitivo del Senato al disegno di Legge Europea 2014. "Grazie a tutti i senatori per l'impegno e la rapidità", ha commentato su Twitter il Sottosegretario Gozi. Il provvedimento si compone di 30 articoli ed è volto a chiudere 14 procedure di infrazione e 11 casi EU Pilot..

23 luglio 2015Parole chiave: ,

UE, riunione del CIAE a Palazzo Chigi

Riunione Ciae%2C 26 febbraio 2015Durante il Comitato, presieduto dal Sottosegretario Gozi, sono stati presi in esame il programma di lavoro della presidenza lussemburghese del Consiglio dell'UE, le leggi europee, lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia, la Strategia per il mercato unico dei beni e dei servizi, l'avvio dei lavori del Comitato tecnico di Valutazione e il Made In.

15 luglio 2015Parole chiave: , , , ,

Camera approva Legge Europea 2014

UE %2B Italia che sventolaIl provvedimento passa ora al Senato per la seconda lettura. "Grazie a deputati per lavoro serio e rapido!", ha commentato su Twitter il Sottosegretario Gozi. Il disegno di legge si compone di 30 articoli ed è volto a chiudere 13 procedure di infrazione e 12 casi EU Pilot.

10 giugno 2015Parole chiave: ,

Legge europea 2014

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il 3 marzo 2015 il disegno di legge europea 2014. Il commento del Sottosegretario agli Affari Europei, Sandro Gozi, e le principali disposizioni previste dal provvedimento.

4 marzo 2015Parole chiave:

Legge Europea 2014, via libera del Consiglio dei Ministri

 Il provvedimento, illustrato in Consiglio dal Sottosegretario Gozi, chiude 11 procedure d’infrazione e 7 casi EU pilot, prevede il recepimento di una direttiva che scade nel 2016 e l’attuazione di due decisioni del Parlamento europeo e del Consiglio. Gozi ha anche presentato la Relazione programmatica per il 2015 sulla partecipazione dell’Italia all’Unione Europea.

3 marzo 2015Parole chiave: , ,

Legge europea 2014

Palazzo ChigiIl Consiglio dei Ministri ha approvato, in via preliminare, il disegno di legge europea per il 2014 che chiude 10 procedure di infrazione. Continua la "nostra battaglia contro le infrazioni UE diminuite dalle 121 di marzo alle 89 di oggi", il commento del Sottosegretario Sandro Gozi. Leggi le principali novità.

24 dicembre 2014Parole chiave: ,

Leggi europee 2013 bis in Gazzetta Ufficiale

Passi avanti importanti per le leggi europee, i due strumenti legislativi che assicurano il periodico adeguamento dell'ordinamento nazionale all'ordinamento dell'Unione Europea.

12 novembre 2014Parole chiave: ,

Camera approva Legge europea 2013-bis

Camera dei DeputatiIl provvedimento contiene disposizioni di natura eterogenea volte ad adeguare l'ordinamento giuridico italiano all'ordinamento europeo, con particolare riguardo ai casi di non corretto recepimento della normativa europea

21 ottobre 2014Parole chiave:

Legge delegazione UE, Gozi: Ci adeguiamo agli standard europei

8 maggio 2014%3A Gozi intervento Festa EuropaIl Sottosegretario Gozi esprime "grande soddisfazione" per il voto in Senato sulle 'leggi europee' 2013 bis. Con l'approvazione definitiva della legge di delegazione europea "entra in vigore la prima parte del pacchetto semestre 2014 che permette al nostro Paese di perfezionare i suoi rapporti con l'UE". Il provvedimento conferisce la delega per l'attuazione di 19 direttive.

17 settembre 2014Parole chiave: ,

Riunione CIAE sul semestre italiano

Bandiere UE e ItaliaAl centro dei lavori del Comitato Interministeriale per gli Affari europei, presieduto dal Sottosegretario Gozi, il semestre di presidenza italiana del Consiglio dell'UE, i contenuti della Legge europea 2014, lo stato delle procedure di infrazione. Positiva la valutazione sulla nuova Commissione UE.

11 settembre 2014Parole chiave: , , ,

«Ora rischiamo sanzioni europee, possibile un decreto»

In una intervista all'Unità, il Sottosegretario Gozi spiega i possibili effetti nel dibattito sulla Legge europea dopo l'introduzione dell'emendamento Pini sulla responsabilità civile dei magistrati. «Sui giudici grave strumentalizzazione. Serve uno sforzo straordinario di governo e Parlamento per disinnescare la bomba delle infrazioni».

13 giugno 2014Parole chiave: ,

Leggi europee 2013 bis, via libera della Camera

Camera dei DeputatiApprovati i disegni di legge europea e di delegazione europea 2013 bis. I provvedimenti passano ora all'esame del Senato.

11 giugno 2014Parole chiave: ,

'Leggi europee bis', iniziato l'iter parlamentare

Camera - Commissione Politiche UEI due disegni di legge, approvati l'8 novembre scorso dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli Affari Europei, Enzo Moavero Milanesi, sono all'esame della Commissione Politiche UE della Camera dei Deputati.

13 dicembre 2013Parole chiave: ,

Legge europea 2013-bis

La Legge europea 2013-bis ("Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea") è stata approvata in via definitica dalla Camera dei Deputati, in terza lettura, il 21 ottobre 2014.

14 novembre 2013Parole chiave:

'Leggi europee bis', via libera del Consiglio dei Ministri

Palazzo ChigiApprovati in via definitiva due disegni di legge volti a recepire le normative più recentemente adottate a livello di Unione Europea e a chiudere svariate procedure d'infrazione al diritto UE, suscettibili di determinare sanzioni pecuniarie a carico del Paese. Ministro Moavero: "Impegno ancor più imperativo in vista del prossimo 'Semestre' di presidenza italiana dell'UE durante il quale sono indispensabili credenziali di coerenza".

8 novembre 2013Parole chiave: , , ,

Consiglio dei Ministri approva 'leggi europee 2013 bis'

Palazzo ChigiVia libera, in esame preliminare, a due disegni di legge volti a recepire normative europee recentemente adottate e a propiziare la chiusura di procedure d'infrazione al diritto UE pendenti nei confronti dell'Italia. Ministro Moavero: "Ulteriore sforzo in vista del 'semestre' di presidenza italiana dell'Unione Europea".

21 settembre 2013Parole chiave: ,

Legge europea 2013

L'approvazione della Legge europea 2013 consente l'archiviazione di 19 procedure d'infrazione e di 10 casi (cosiddetti EU Pilot) che, se non risolti, porterebbero all'apertura di altrettante procedure d'infrazione.

21 agosto 2013Parole chiave:

"100 primi giorni di Governo": 100 giorni di impegno in Europa

100 giorni di GovernoIl rapporto 'I primi 100 giorni del Governo' è stato pubblicato sul sito internet del Governo. "Solo nella cornice di una maggiore integrazione dell'Unione è possibile dare una soluzione, seria e sostenibile, alle tante difficoltà strutturali che il nostro Paese deve affrontare", si legge nel capitolo dedicato all'Europa. Tra i risultati, l’approvazione in Parlamento, con un voto a larghissima maggioranza, delle 'leggi europee'.

7 agosto 2013Parole chiave: ,

Camera, approvate le 'Leggi europee'. Moavero Milanesi: "Risultato eccellente, un segnale importante all'UE"

13 agosto 2013%3A conferenza stampaLa legge di delegazione europea e la legge europea approvate in via definitiva alla Camera "rendono operative una serie di norme, diritti e istituti già in vigore negli altri paesi europei", spiega il Ministro per gli Affari Europei durante una conferenza stampa. Si tratta di un "risultato eccellente" che dimostra "la capacità di lavoro di governo e Parlamento insieme. Un segnale importante per la credibilità del Paese".

1 agosto 2013Parole chiave: ,
Video screenshot

Conferenza stampa Moavero

Il Ministro per gli Affari Europei, Enzo Moavero Milanesi, presenta in conferenza stampa le principali novità introdotte dalle 'leggi europee' (legge europea e legge di delegazione europea) approvate dal Parlamento il 31 luglio 2013.

1 agosto 2013Parole chiave: ,

Il Senato approva le 'Leggi Europee'

Bandiere UE e ItaliaI due provvedimenti riprendono i contenuti dei due disegni di legge comunitaria non approvati durante la scorsa legislatura. La legge di delegazione europea contiene la delega per il Governo per il recepimento di 40 direttive, mentre con la legge europea si potrebbero chiudere 19 procedure di infrazione. I testi ora passano all'esame della Camera. 

8 luglio 2013Parole chiave: ,

Via libera del Consiglio dei Ministri alle leggi europee

Palazzo ChigiIl Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva i due disegni di legge proposti dal Ministro per gli Affari Europei. Recepiti i contenuti delle precedenti leggi comunitarie non varate per lo scioglimento delle Camere. I provvedimenti favoriscono il recepimento di 35 direttive europee e la chiusura di 20 procedure di infrazione.

18 aprile 2013Parole chiave: ,

Legge di delegazione europea e legge europea 2013

Il Consiglio dei ministri ha approvato il 27 marzo 2013, salvo intese, la legge di delegazione europea e la legge europea. Con questo atto, dunque, il Consiglio dei Ministri si accinge a presentare tempestivamente al Parlamento l'insieme delle disposizioni di recepimento delle normative dell'Unione Europea, nonché delle disposizioni che adempiono a tali obblighi sanciti in sede UE.

1 aprile 2013Parole chiave: ,

Cdm, ok a legge europea e legge delegazione europea 2013

Palazzo ChigiLa legge di delegazione europea e la legge europea nascono dalle importanti modifiche che la legge n. 234 del 2012 ha introdotto alla legge comunitaria. Tra le misure previste, il recepimento di 35 direttive europee e la possibilità di chiudere 20 procedure di infrazione.

27 marzo 2013Parole chiave: ,

tag

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati