Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Ricerca per parole chiave: infrazioni

Ricerca per parole chiave: infrazioni

Infrazioni, precedenti aggiornamenti

In questa pagina, l'andamento delle procedure di infrazione a carico dell'Italia, sulla base delle decisioni assunte dalla Commissione europea nel corso dell'anno in corso.

22 luglio 2016Parole chiave:

Stato delle infrazioni

 La Commissione europea ha deciso il 22 luglio 2016 per quanto riguarda l'Italia la chiusura di quattro procedure. Il numero dei casi a carico del nostro Paese scendono a 78. Tra i settori più interessati dalle infrazioni, ambiente, affari interni e libera circolazione delle merci.

22 luglio 2016Parole chiave:

Infrazioni, aggiornamento del 22 luglio 2016

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 22 luglio 2016.

22 luglio 2016Parole chiave:

Infrazioni, aggiornamento del 16 giugno 2016

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 16 giugno 2016.

17 giugno 2016Parole chiave:

Infrazioni, aggiornamento del 26 maggio 2016

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 26 maggio 2016.

1 giugno 2016Parole chiave:

Gozi: "Sbagliato isolarsi, la priorità è collaborare sulle frontiere esterne"

Il sottosegretario Gozi a La Stampa: "Serve subito una polizia europea. La riforma di Dublino? Un passo avanti, i rifugiati vanno ridistribuiti. Italia sempre sotto osservazione? Stiamo smontando i pregiudizi contro di noi: sulle frodi 15 Paesi mi hanno chiesto un incontro per studiare il nostro modello di prevenzione".

1 maggio 2016Parole chiave: , , , ,

Gozi: nuova riduzione infrazioni, il nostro è modello virtuoso

"Abbiamo segnato un ulteriore passo avanti" ed è la conferma "che siamo sulla buona strada. Il nostro è un modello virtuoso", commenta così il Sottosegretario Gozi le nuove archiviazioni della Commissione europea che fanno scendere a 80 il totale delle procedure di infrazione a carico dell'Italia.

28 aprile 2016Parole chiave: ,

Infrazioni, aggiornamento del 28 aprile 2016

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 28 aprile 2016.

28 aprile 2016Parole chiave:

Comitato Tecnico di Valutazione, 20 aprile 2016

Bandiere UE e ItaliaSei i temi affrontati nel corso della dodicesima riunione del Comitato Tecnico di Valutazione: il Sistema europeo di scambio delle emissioni (ETS) e la posizione italiana, le iniziative in materia migratoria, la riforma della legge elettorale dell'UE, le procedure di infrazione, la strategia per il Mercato Unico Digitale e il Brevetto europeo ad effetto unitario.

21 aprile 2016Parole chiave: , , , , , ,

Infrazioni scendono a 83, mai così in basso negli ultimi anni

La Commissione europea ha chiuso il 25 febbraio otto procedure di infrazione portando il numero dei casi aperti a 83, mai così in basso negli ultimi anni. In meno di 24 mesi, la riduzione è stata di oltre il 30%.

10 marzo 2016Parole chiave:

Comitato Interministeriale per gli Affari Europei (CIAE), 2 marzo 2016

2 marzo 2016Il CIAE si è riunito il 2 marzo 2016 sotto la presidenza del Sottosegretario Gozi. Al centro dei lavori, le politiche migratorie e la revisione del regolamento di Dublino, l'economia circolare, gli aiuti di Stato e le procedure di infrazione.

2 marzo 2016Parole chiave: , , ,

L'urgenza della nuova Europa

"Ieri Juncker - scrive su l'Unità il Sottosegretario Gozi - ha avuto da Renzi la conferma: l'Italia è tornata in Europa e lavorerà per costruire l'Europa che si aspettano gli europei: un'Europa più politica, più democratica, più capace di raccogliere le sfide globale. Soprattutto, un'Europa capace di riaccendere la speranza".

27 febbraio 2016Parole chiave: ,

Infrazioni, aggiornamento del 25 febbraio 2016

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 25 febbraio 2016.

26 febbraio 2016Parole chiave:

Lezione europea

"Nella giornata di ieri - scrive su l'Unità il Sottosegretario Gozi - abbiamo dato prova ancora una volta della nostra credibilità. Dopo più di vent'anni, scendiamo a quota 83 procedure di infrazione". E nella battaglia contro le frodi europee, "la diminuzione è stata del 20% nel 2015". Si tratta di "un record, un risultato di cui andare orgogliosi, un'esortazione a continuare su questa strada".

25 febbraio 2016Parole chiave: , ,

UE, Gozi: infrazioni ridotte del 30%, Governo raggiunge risultato storico

Gozi%2C Malta 12 gen 2016"L'ottimo dato di oggi sulle infrazioni rappresenta un risultato storico, frutto del tenace impegno del Governo Renzi", commenta così il Sottosegretario Gozi l'archiviazione di otto procedure di infrazioni nei confronti dell'Italia annunciata dalla Commissione europea. Il totale scende a quota 83. Ma non ci sono solo le infrazioni "anche la lotta alle frodi UE segnala un importante successo dell'azione del Governo".

24 febbraio 2016Parole chiave: , ,

«Infrazioni e frodi, cala il contenzioso»

"Le procedure di infrazione sono attualmente 91, il numero più basso degli ultimi vent'anni, quando Monti ha lasciato erano 104", spiega al Sole 24 Ore il Sottosegretario Gozi, mentre "i casi di frode sull'utilizzo dei fondi europei sono calati dell'8% nel 2014 e del 20% nel 2015". E sugli aiuti di Stato "stiamo creando al Dipartimento una direzione generale per rafforzare il coordinamento con tutte le amministrazioni e il partenariato con la Commissione".

19 febbraio 2016Parole chiave: , , ,

Comitato Interministeriale per gli Affari Europei (CIAE), 3 febbraio 2016

Ciae%2C 3 febbraio 2016Il CIAE si è riunito il 3 febbraio 2016 sotto la presidenza del Sottosegretario Gozi. Al centro dei lavori, il Programma di lavoro della Presidenza olandese, le politiche migratorie, le procedure di infrazione, la revisione del Quadro Finanziario Pluriennale e il referendum britannico.

3 febbraio 2016Parole chiave: , , , , ,

Infrazioni, archivio aggiornamenti

In questa pagina, l'evoluzione nel corso degli anni (dal 2007 in poi) dello stato delle infrazioni a carico per l'Italia a seguito delle decisioni della Commissione europea

2 febbraio 2016Parole chiave:

Comitato Tecnico di Valutazione, 29 gennaio 2016

CTV%2C 29 gennaio 2016Pianificazione spazio marittimo, infrazioni, revisione del Quadro Finanziario Pluriennale, anniversario dei Trattati di Roma, Unione per l'energia. Questi i temi affrontati dal Comitato Tecnico di Valutazione, istituito presso il Dipartimento Politiche Europee.

29 gennaio 2016Parole chiave: , , ,

Infrazioni: aggiornamento del 26 gennaio 2016

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 26 gennaio 2016.

26 gennaio 2016Parole chiave:

Legge europea 2015, Consiglio dei Ministri approva in via definitiva

Palazzo ChigiIl provvedimento, presentato in Consiglio dal Sottosegretario Gozi, si compone di 22 articoli ed è volto a chiudere 2 procedure di infrazione e 9 casi EU Pilot. Tra i settori interessati, energia, etichettatura alimentare, tassa di circolazione, aiuti di Stato, caccia.

15 gennaio 2016Parole chiave: ,

"Juncker? Ha il passo del gambero"

Il sottosegretario Gozi ad Avvenire: «Sul caso banche, stiamo ancora valutando se fare ricorso alla Corte UE. A Portogallo e Germania vantaggi a noi negati». L'infrazione sulle impronte ai migranti? «La UE dimentica quanto facciamo in loro soccorso» La flessibilità sui conti: «Non si può ricontrattarla ogni settimana».

27 dicembre 2015Parole chiave: , , , ,

Comitato Interministeriale per gli Affari Europei (CIAE), 14 dicembre 2015

Ciae%2C 14 dicembre 2015Il CIAE si è riunito il 14 dicembre sotto la presidenza del Sottosegretario Gozi. Al centro dei lavori, la Relazione programmatica 2016, la Strategia per la riforma degli appalti pubblici, le politiche migratorie, il referendum britannico e le procedure di infrazione.

14 dicembre 2015Parole chiave: , , , ,

Immigrati, Gozi: procedura contro l'Italia risposta sbagliata

Rimini%2C 10 dicembre 2014"L'apertura di una procedura di infrazione sulle identificazioni alla luce dei grandi sforzi che stiamo compiendo non è certo la risposta che ci aspettiamo dall'Europa", ha dichiarato oggi il Sottosegretario Gozi. "Se c'è una risposta sbagliata è quella di colpire chi da mesi è in prima linea nel gestire la crisi dei rifugiati assumendo responsabilità che sono anche dell'Europa".

10 dicembre 2015Parole chiave: , ,

Infrazioni: aggiornamento del 10 dicembre 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 10 dicembre 2015.

10 dicembre 2015Parole chiave:

Consiglio dei Ministri approva Legge europea 2015

Palazzo ChigiIl provvedimento, approvato in via preliminare, è stato presentato in Consiglio dal Sottosegretario Gozi, appositamente invitato. Si compone di 22 articoli ed è volto a chiudere 2 procedure di infrazione e 9 casi EU Pilot. Tra i settori interessati, energia, etichettatura alimentare, tassa di circolazione, aiuti di Stato, caccia.

4 dicembre 2015Parole chiave: ,

Infrazioni: aggiornamento del 19 novembre 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 19 novembre 2015.

20 novembre 2015Parole chiave:

Infrazioni, Gozi: premiati sforzi del Governo, ma non ci fermeremo

 "Vogliamo e dobbiamo fare ancora molto per lottare contro storici ritardi e illegalità italiane e per lo stato di dirittto", commenta così il Sottosegretario Gozi la chiusura di 7 infrazioni fra cui quella sui precari scuola ma anche su ambiente, fisco, trasporti.

19 novembre 2015Parole chiave: ,

Mercato interno, rapporto della Commissione europea

La Commissione europea ha pubblicato l'ultimo quadro di valutazione del Mercato Interno (Scoreboard, ottobre 2015) che fotografa la performance di attuazione della normativa europea analizzando la situazione di ogni Stato membro.

11 novembre 2015Parole chiave: , , , ,

«Infrazioni europee? Saremo virtuosi come la Germania»

Il Sottosegretario spiega al Messaggero la nuova strategia: un dialogo "più centralizzato con la Commissione, priorità del governo, ma anche una svolta nel flusso con il Parlamento". E annuncia: "a breve dovremmo vedere la chiusura di ben 18 procedure".

11 novembre 2015Parole chiave: ,

Documentazione

Nella Comunicazione del 5 settembre 2007 "Un'Europa dei risultati – Applicazione del diritto comunitario", la Commissione europea riconosce le difficoltà nell'assicurare un'adeguata gestione delle infrazioni.

1 novembre 2015Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 22 ottobre 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 22 ottobre 2015.

22 ottobre 2015Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 24 settembre 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 24 settembre 2015.

24 settembre 2015Parole chiave:

Cos'è una procedura d'infrazione

1 settembre 2015Parole chiave:

EUR-Infra

EUR-Infra è l'archivio informatico nazionale delle procedure di infrazione realizzato dal Dipartimento Politiche Europee per rendere più efficiente la trattazione dei casi di non conformità dell'ordinamento interno rispetto al diritto dell'Unione.

1 settembre 2015Parole chiave:

Procedure d'infrazione

L'infrazione può consistere nella mancata attuazione di una norma europea oppure in una disposizione o in una pratica amministrativa nazionali che risultano con essa incompatibili.

1 settembre 2015Parole chiave:

EUR-Infra

EUR-Infra è l'archivio informatico nazionale delle procedure di infrazione realizzato dal Dipartimento Politiche Europee per rendere più efficiente la trattazione dei casi di non conformità dell'ordinamento interno rispetto al diritto dell'Unione.

1 settembre 2015Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 16 luglio 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 16 luglio 2015.

16 luglio 2015Parole chiave:

Relazione trimestrale sulle infrazioni

bandieraIl 13 ottobre 2014 il Sottosegretario per gli Affari Europei ha trasmesso ai Presidenti della Camera, del Senato, della Corte dei Conti e delle Regioni e Province Autonome le informazioni riferite al terzo trimestre del 2014 relative all'andamento dei casi di precontenzioso e contenzioso e dei procedimenti di indagine formale dell'Italia con l'UE.

1 luglio 2015Parole chiave: ,

Relazioni trimestrali sulle infrazioni: archivio

Archivio delle relazioni trimestrali trasmesse ai Presidenti della Camera, del Senato, della Corte dei Conti e delle Regioni e Province Autonome riguardanti l'andamento dei casi di precontenzioso e contenzioso e dei procedimenti di indagine formale dell'Italia con l'UE.

1 luglio 2015Parole chiave: ,

Infrazioni: aggiornamento del 18 giugno 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 18 giugno 2015.

23 giugno 2015Parole chiave:

Camera approva Legge Europea 2014

UE %2B Italia che sventolaIl provvedimento passa ora al Senato per la seconda lettura. "Grazie a deputati per lavoro serio e rapido!", ha commentato su Twitter il Sottosegretario Gozi. Il disegno di legge si compone di 30 articoli ed è volto a chiudere 13 procedure di infrazione e 12 casi EU Pilot.

10 giugno 2015Parole chiave: ,

Infrazioni: aggiornamento del 28 maggio 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 28 maggio 2015.

28 maggio 2015Parole chiave:

Pacchetto Brevetti, CIAE avvia revisione posizione italiana

13 maggio 2105%3A riunione CiaeIl Comitato interministeriale per gli Affari Europei ha avviato oggi un processo di revisione della posizione italiana sul 'Pacchetto Brevetti': il brevetto unitario UE e il Tribunale unificato Brevetti. Il CIAE ha discusso anche di Strategia per la Macroregione Adriatico-Ionica, infrazioni, appalti e Made In.

15 maggio 2015Parole chiave: , , , , ,

Senato approva legge di delegazione europea 2014

Aula del SenatoIl provvedimento conferisce al governo la delega per il recepimento di alcune importanti direttive europee. Il testo passa ora all'esame della Camera. Sottosegretario Gozi su Twitter: "Grazie ai Senatori per lavoro serio rapido approfondito in 1a lettura!".

14 maggio 2015Parole chiave: , ,

Gozi: «Così cancelleremo le sanzioni dell'UE»

«Quando siamo arrivati abbiamo trovato 121 infrazioni aperte dalla Commissione contro l'Italia. Le abbiamo ridotte a 92». Così il sottosegretario Gozi intervistato dal Tempo rivendica l'impegno del governo Renzi. "Ci stiamo concentrando soprattutto su quelle causate dal non recepimento delle direttive".

12 maggio 2015Parole chiave: ,

Infrazioni: aggiornamento del 29 aprile 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 29 aprile 2015.

29 aprile 2015Parole chiave:

Gozi: avanti con riduzione delle procedure di infrazione

Commissione Politiche UE della Camera"E' uno dei tasselli di credibilità verso l'Unione Europea che stiamo costruendo", ha detto il Sottosegretario Gozi durante l'audizione in Commissione Politiche UE della Camera dei Deputati. Video integrale dell'audizione.

23 aprile 2015Parole chiave: ,

Infrazioni: aggiornamento del 26 marzo 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 26 marzo 2015.

20 aprile 2015Parole chiave:

Struttura di missione per le procedure d'infrazione alla normativa UE

Con DPCM 24 marzo 2014 è stata confermata anche per il 2014 presso il Dipartimento Politiche Europee una Struttura di missione istituita con DPCM del 28 luglio 2006.

1 aprile 2015Parole chiave: ,

Responsabilità civile magistrati, Gozi: grande soddisfazione per archiviazione procedura infrazione UE

"Le nostre novità legislative - spiega Gozi - fortemente volute dal Governo Renzi, non sono servite solo a dare tutele di stampo europeo a tutti i cittadini italiani, ma anche a proseguire il trend positivo del nostro Paese nei confronti dell'UE in materia di infrazioni: un monte che si è ridotto di oltre il 25% in questo anno di governo".

26 marzo 2015Parole chiave: , ,

Infrazioni: aggiornamento del 26 febbraio 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 26 febbraio 2015.

5 marzo 2015Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 28 gennaio 2015

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 28 gennaio 2015.

28 gennaio 2015Parole chiave:

Riunione del CIAE su Strategia Adriatico Ionica e aiuti di Stato

Bandiere UE e ItaliaLa riunione del 19 gennaio 2015 ha affrontato anche il tema dello spazio marittimo integrato, la situazione delle procedure d'infrazione riguardanti l'Italia e gli esiti del semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione Europea. Il Comitato è stato presieduto dal Sottosegretario Gozi.

21 gennaio 2015Parole chiave: , , , ,

Legge europea 2014

Palazzo ChigiIl Consiglio dei Ministri ha approvato, in via preliminare, il disegno di legge europea per il 2014 che chiude 10 procedure di infrazione. Continua la "nostra battaglia contro le infrazioni UE diminuite dalle 121 di marzo alle 89 di oggi", il commento del Sottosegretario Sandro Gozi. Leggi le principali novità.

24 dicembre 2014Parole chiave: ,

Infrazioni: aggiornamento del 18 dicembre 2014

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 18 dicembre 2014.

18 dicembre 2014Parole chiave:

Infrazioni scendono a quota 90

Quattro archiviazioni nell'ultima riunione del Collegio dei Commissari del 16 dicembre 2014.

18 dicembre 2014Parole chiave:

Infrazioni a 'quota 90', altro successo del Semestre italiano

8 maggio 2014%3A Gozi intervento Festa Europa"Grazie a un duro lavoro e a un grande gioco di squadra in otto mesi abbiamo ridotto del 25% i contenziosi con l'UE", dichiara in una nota il Sottosegretario Gozi. "Un dato importante che si somma agli altri risultati della nostra Presidenza dell'Unione Europea".

17 dicembre 2014Parole chiave: ,

Infrazioni: aggiornamento del 27 novembre 2014

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 27 novembre 2014.

28 novembre 2014Parole chiave:

Leggi europee 2013 - secondo semestre

Approfondimento dedicato ai due provvedimenti: legge delegazione europea e legge europea.

14 novembre 2014Parole chiave: , ,

Infrazioni: aggiornamento del 16 ottobre 2014

Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia secondo l'ultimo aggiornamento alla luce della riunione della Commissione europea del 16 ottobre 2014.

16 ottobre 2014Parole chiave:

Seminario in Grecia, gestione italiana delle procedure di infrazione come best practice

 Iniziativa organizzata dalla Commissione UE per presentare alle autorità greche le migliori prassi per evitare l'aggravamento delle procedure di infrazione, specie in ambito ambientale. E' intervenuta il Capo Dipartimento, Diana Agosti.

2 ottobre 2014Parole chiave:

Gozi: "Infrazioni scendono a 99, innescata tendenza positiva"

Sandro GoziLe procedure a carico dell'Italia sono scese a quota 99, "una buona notizia che ci deve spingere ad aumentare gli sforzi". Lo ha annunciato oggi il Sottosegretario agli Affari Europei nel corso di una audizione alla Camera dei Deputati.

1 ottobre 2014Parole chiave:
Video screenshot

Audizione sulle politiche europee

1 ottobre 2014Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 25 settembre 2014

La Commissione europea ha deciso la chiusura di 2 procedure d'infrazione e l'apertura di un nuovo caso. Il numero delle procedure a carico del nostro Paese si scende a 100.

29 settembre 2014Parole chiave:

Riunione CIAE sul semestre italiano

Bandiere UE e ItaliaAl centro dei lavori del Comitato Interministeriale per gli Affari europei, presieduto dal Sottosegretario Gozi, il semestre di presidenza italiana del Consiglio dell'UE, i contenuti della Legge europea 2014, lo stato delle procedure di infrazione. Positiva la valutazione sulla nuova Commissione UE.

11 settembre 2014Parole chiave: , , ,

Legge di delegazione europea 2014

 Via libera preliminare del Consiglio dei Ministri al disegno di legge contenente le deleghe necessarie per il recepimento delle direttive UE. "Il provvedimento contribuirà ulteriormente al miglioramento del nostro rapporto con l'Europa", commenta il Sottosegretario Gozi, che aggiunge: "Calano le infrazioni: a marzo erano 120, oggi siamo scesi a 101".

31 luglio 2014Parole chiave: ,

Mercato interno, meno barriere per i cittadini europei

ScoreboardLa Commissione europea pubblica il nuovo Quadro di valutazione del mercato interno. Le migliori performance sono di Estonia e Finlandia. Italia dimezza il deficit medio di recepimento delle direttive UE. Meno bene sul fronte appalti. Infrazioni scendono ma restiamo fanalini di coda.

30 luglio 2014Parole chiave: , ,

Infrazioni: aggiornamento del 23 luglio 2014

La Commissione europea ha deciso la chiusura di 7 procedure d'infrazione e l'apertura di 2 nuovi casi. Il numero delle procedure a carico del nostro Paese si scende a 101.

23 luglio 2014Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 10 luglio 2014

La Commissione europea ha deciso la chiusura di 19 procedure d'infrazione e l'apertura di 8 nuovi casi. Il numero delle procedure a carico del nostro Paese si scende a 106.

10 luglio 2014Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 18 giugno 2014

La Commissione europea ha deciso l'apertura di una procedura d'infrazione sul ritardo dei pagamenti nelle transazioni commerciali. Il numero delle procedure d'infrazione a carico del nostro Paese si attesta a 117.

18 giugno 2014Parole chiave:

«Ora rischiamo sanzioni europee, possibile un decreto»

In una intervista all'Unità, il Sottosegretario Gozi spiega i possibili effetti nel dibattito sulla Legge europea dopo l'introduzione dell'emendamento Pini sulla responsabilità civile dei magistrati. «Sui giudici grave strumentalizzazione. Serve uno sforzo straordinario di governo e Parlamento per disinnescare la bomba delle infrazioni».

13 giugno 2014Parole chiave: ,

Semestre di Presidenza, Gozi presiede riunione interministeriale

8 maggio 2014%3A Gozi intervento Festa EuropaIl Sottosegretario agli Affari Europei ha presieduto il Comitato Interministeriale per gli Affari Europei. Al centro dei lavori, le priorità generali e settoriali del Semestre di Presidenza italiana dell'UE e il tema delle procedure di infrazione.

4 giugno 2014Parole chiave: , ,

Infrazioni, Gozi: Occorre assunzione di responsabilità di tutto il sistema Italia

"Dobbiamo impegnarci a fondo per migliorare la nostra situazione sul fronte infrazioni nei riguardi dell'Unione Europea, anche in vista del Semestre italiano di Presidenza", dichiara il Sottosegretario Gozi da Atene dove partecipa a un bilaterale con il governo greco. "Occorre sforzo collettivo perchè le responsabilità sono condivise tra Governo, Parlamento, Regioni ed Enti Locali".

30 maggio 2014Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 28 maggio 2014

La Commissione europea ha deciso l'apertura di due nuove procedure di infrazione a carico dell'Italia. Le procedure a carico del nostro Paese si attestano a 116.

28 maggio 2014Parole chiave:

Gozi a Forum Ansa: voto italiani per cambiare status quo Europa

Gozi%2C videomessaggio"Serve più Europa nella politica economica comune, nella politica estera, nella ricerca e nell'immigrazione. Per fare questo ci vogliono leadership pro-UE negli Stati membri".  Lo ha detto oggi il Sottosegretario Gozi, intervenendo in un Forum all'Ansa. "Il Semestre? I primi sei mesi dei prossimi cinque anni di legislatura: dobbiamo indicare le grandi priorità politiche che orientino i lavori delle istituzioni".

19 maggio 2014Parole chiave: , ,

Infrazioni, Gozi: Per abbatterle il governo lavora a "pacchetto speciale Semestre"

Sandro GoziUno sforzo straordinario, sottolinea il Sottosegretario Gozi intervenendo alla Camera nella replica a margine della discussione sui disegni di leggi europee 2013 bis, "che preveda non solo l'approvazione rapida delle leggi europee bis, ma anche un forte impegno nel 2014 rispetto alle nuove leggi di delegazione europea che vorremmo adottare sin all'inizio del Semestre".

28 aprile 2014Parole chiave: ,

«No all'Europa dei governi, basta scelte verticistiche»

Il sottosegretario Gozi intervistato da Avvenire annuncia un incontro con la Commissione il 5 maggio per discutere dei pagamenti alle aziende. E sulle infrazioni, spiega: "Stiamo lavorando a un pacchetto speciale "semestre europeo 2014" per limitare le infrazioni: non potremmo presiedere l'Europa senza dimostrarci virtuosi a nostra volta."

20 aprile 2014Parole chiave: , ,

Infrazioni: aggiornamento del 16 aprile 2014

La Commissione europea ha deciso l'archiviazione di 2 procedure d'infrazione pendenti nei confronti dell'Italia e di un caso Eu Pilot, e l'apertura di due nuove infrazioni. Le procedure a carico del nostro Paese si attestano a 114.

16 aprile 2014Parole chiave:

"UE, la vecchia guardia ha capito che la novità Renzi serve a tutti"

Il Sottosegretario Gozi intervistato da La Stampa spiega che "l'Europa ha bisogno di storie di novità. Scommettono su Renzi, anche per dimostrare alle proprie opinioni pubbliche che hanno partner che vogliono cambiare le cose". E sulle infrazioni si dice "preoccupato, sono aumentate" occorre che "il Dipartimento recuperi un ruolo di concertazione".

9 aprile 2014Parole chiave:

Infrazioni, le decisioni di marzo della Commissione UE

La Commissione europea ha adottato 139 decisioni, alcune di queste riguardano l'Italia. Tra le principali, il mancato rispetto della normativa sui diritti dei passeggeri nel trasporto ferroviario, sui diritti d'autore e sulle valutazioni d'impatto ambientali.

28 marzo 2014Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 28 marzo 2014

 La Commissione europea ha deciso l'archiviazione di 6 procedure d'infrazione pendenti nei confronti dell'Italia e di un caso Eu Pilot, e l'apertura di due nuove infrazioni. Le procedure a carico del nostro Paese scendono a 114. Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia aggiornato al 28 marzo 2014.

28 marzo 2014Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 20 febbraio 2014

La Commissione europea ha deciso l'archiviazione di 2 procedure d'infrazione pendenti nei confronti dell'Italia e l'apertura di un nuovo caso. Le infrazioni a carico del nostro Paese si attestano a 119. Lo stato delle procedure di infrazione a carico dell'Italia aggiornato al 20 febbraio 2014.

20 febbraio 2014Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 23 gennaio 2014

La Commissione europea ha deciso il 23 e 24 gennaio 2014 l'archiviazione di 2 procedure d'infrazione pendenti nei confronti dell'Italia e l'apertura di 14 nuove infrazioni.

24 gennaio 2014Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 10 dicembre 2013

La Commissione europea ha deciso il 10 dicembre 2013 l'archiviazione di 6 procedure d'infrazione pendenti nei confronti dell'Italia.

11 dicembre 2013Parole chiave:

Infrazioni: aggiornamento del 20 novembre 2013

La Commissione europea ha deciso il 20 novembre 2013 l'archiviazione di 10 procedure d'infrazione di cui 1 relativa a un caso di pre-infrazione. La Commissione ha anche deciso l'apertura di 6 nuove procedure.

21 novembre 2013Parole chiave:

'Leggi europee bis', via libera del Consiglio dei Ministri

Palazzo ChigiApprovati in via definitiva due disegni di legge volti a recepire le normative più recentemente adottate a livello di Unione Europea e a chiudere svariate procedure d'infrazione al diritto UE, suscettibili di determinare sanzioni pecuniarie a carico del Paese. Ministro Moavero: "Impegno ancor più imperativo in vista del prossimo 'Semestre' di presidenza italiana dell'UE durante il quale sono indispensabili credenziali di coerenza".

8 novembre 2013Parole chiave: , , ,

Infrazioni: aggiornamento del 17 ottobre

La Commissione europea ha deciso il 17 ottobre 2013 l'archiviazione di 7 procedure d'infrazione di cui 1 relativa a un caso di pre-infrazione. La Commissione ha anche deciso l'apertura di 4 nuove procedure.

17 ottobre 2013Parole chiave:

Relazione trimestrale su contenzioso, precontenzioso e aiuti di Stato

bandieraIl Ministro per gli Affari Europei ha trasmesso ai Presidenti della Camera, del Senato, della Corte dei Conti e delle Regioni e Province Autonome le informazioni riferite al terzo trimestre del 2013.

11 ottobre 2013Parole chiave: ,

Audizione del Ministro Moavero

Audizione in Commissione Camera DeputatiPubblichiamo il testo presentato dal Ministro per gli Affari Europei, Enzo Moavero Milanesi, in occasione dell'audizione svoltasi mercoledì 11 settembre, alle ore 14, presso le Commissioni riunite Ambiente e Politiche dell'UE sullo stato delle procedure di infrazione europea in materia ambientale e sulle strategie per ridurre tali procedure.

13 settembre 2013Parole chiave:

Infrazioni alla normativa UE

Sono online i dati relativi alle procedure d'infrazione alla normativa UE pendenti nei confronti dell'Italia: Aggiornati al 23 luglio 2013.

9 agosto 2013Parole chiave:

Relazione trimestrale su contenzioso, precontenzioso e aiuti di Stato

bandieraIl Ministro per gli Affari Europei ha trasmesso ai Presidenti della Camera, del Senato, della Corte dei Conti e delle Regioni e Province Autonome le informazioni riferite al secondo trimestre del 2013.

9 luglio 2013Parole chiave: ,

Infrazioni, 103 i casi aperti per l'Italia

La Commissione europea ha chiuso 5 procedure e aperto 9 nuovi casi di cui sei per mancato recepimento di direttive e tre per violazione del diritto UE. Sono 103 le infrazioni complessivamente a carico dell'Italia.

5 giugno 2013Parole chiave:

Relazione trimestrale su contenzioso, precontenzioso e aiuti di Stato

Bandiere UE e ItaliaIl Ministro per gli Affari Europei ha trasmesso ai Presidenti della Camera, del Senato, della Corte dei Conti e delle Regioni e Province Autonome le informazioni riferite al primo trimestre del 2013.

26 aprile 2013Parole chiave: ,

Infrazioni, Italia scende a quota 97

Si tratta del migliore risultato conseguito dal nostro Paese negli ultimi anni e abbassa ulteriormente la quota già significativa, 99 casi aperti (prima volta sotto la "soglia 100"), registrata il 21 novembre 2012.

27 febbraio 2013Parole chiave:

Mercato interno, scende a 0,8% deficit Italia nel recepimento direttive UE

Enzo Moavero MilanesiSi tratta del miglior risultato mai raggiunto e per la prima volta il nostro Paese si colloca al di sotto dell'obiettivo dell'1% fissato dai Capi di Stato e di Governo europei nel 2007. E' quanto risulta dal Quadro di valutazione n. 26, pubblicato oggi dalla Commissione europea. Ministro Moavero: "Premiato l'intenso impegno italiano di questi mesi".

19 febbraio 2013Parole chiave: , , ,

Italia nell'UE, la relazione della Corte dei Conti

Cresce il contributo dell'Italia all'Unione Europea e arriva a 16 miliardi di euro (+4,9%) mentre ne riceve appena 9,3. Lo rileva la Corte dei Conti nella "Relazione 2012 sui rapporti finanziari con l'UE e sull'utilizzo dei fondi comunitari" che fa il punto anche sull'andamento dei programmi relativi alla politica di coesione socio-economica e sul delicato tema delle irregolarità e delle frodi.

30 gennaio 2013Parole chiave: , ,

Via libera al "Salva sanzioni". Infrazioni sotto quota 100

Bandiere UE e ItaliaCon il provvedimento varato dal Consiglio dei Ministri si potrebbero chiudere 4 procedure di infrazione, recepire 2 direttive i cui termini sono scaduti e adempiere a una sentenza della Corte di Giustizia UE. Grazie all'azione di Governo di questi ultimi 12 mesi, per la prima volta da decenni le infrazioni scendono sotto la soglia delle 100 procedure in corso.

6 dicembre 2012Parole chiave:

UE: Quadro di valutazione del mercato interno, nota del Dipartimento

Il rapporto pubblicato dalla Commissione europea riguarda lo stato delle infrazioni risalente al mese di maggio scorso. Secondo le attuali previsioni, il prossimo Quadro di valutazione che uscirà nel febbraio 2013 registrerà un sensibile miglioramento per l'Italia. Lo precisa una nota del Dipartimento Politiche Europee.

9 ottobre 2012Parole chiave:

Rifiuti, svolto tavolo tecnico presso il Dipartimento

FotoNel corso dell'incontro sono stati discussi gli elementi su cui dovrà essere basata la risposta, da inviare a Bruxelles entro il 29 novembre, alla lettera di messa in mora della Commissione europea dello scorso 29 settembre.

13 ottobre 2011Parole chiave: ,

"Le sanzioni UE sarebbero salatissime. Occorre subito un piano condiviso"

Il Ministro Bernini in un'intervista al Mattino annuncia per giovedì 13 ottobre "un tavolo tecnico qui a Roma con Caldoro, de Magistris e Cesaro" per trovare la soluzione alla questione rifiuti in Campania, dopo la richiesta di messa in mora della Commissione europea. "Sono ottimista ma serve l'impegno di tutti gli enti locali".

6 ottobre 2011Parole chiave: ,

Bernini, rifiuti: "Entro due mesi risponderemo all'UE"

Intervista al Corriere della Sera del Ministro per le Politiche Europee che affronta i principali temi dell'attualità politica e torna sul richiamo dell'Europa sulla questione rifiuti in Campania. "Subito un tavolo di lavoro, Caldoro e de Magistris pronti a confrontarsi".

3 ottobre 2011Parole chiave: ,

Comunitaria 2011, via libera del Consiglio dei Ministri

Bandiere UE e ItaliaSono 23 le direttive da recepire inserite nel disegno di legge. Tra le novità, l'anticipo di due mesi dell'esercizio delle deleghe legislative che non coincidono più con i termini delle singole direttive da trasporre nell'ordinamento italiano.

3 agosto 2011Parole chiave: ,

Infrazioni, Italia a quota 139

Nella riunione del Collegio dei Commissari, decise sette archiviazioni di cui cinque concernenti procedure già aperte e due ancora allo stadio di reclamo.

16 febbraio 2011Parole chiave:

Infrazioni, Italia non più "maglia nera"

Due uffici a Roma e Bruxelles sono dedicati esclusivamente a raggiungere l'obiettivo di ridurre il contenzioso. Articoli de Il Sole 24 Ore e Italia Oggi.

13 gennaio 2011Parole chiave:

UE, procedure di infrazione, Italia tocca il minimo storico

La Commissione europea archivia 18 casi facendo scendere il totale delle procedure aperte contro il nostro Paese a quota 123, mai così in basso in passato. Erano 136 il 28 ottobre scorso.

25 novembre 2010Parole chiave:

28 ottobre 2010

28 ottobre 2010Parole chiave:

Municipalizzate: "Recuperata parte più consistente aiuti"

Precisazione del Ministro Ronchi dopo il deferimento dell'Italia alla Corte di giustizia europea per non avere eseguito il recupero di aiuti di Stato illegali e incompatibili erogati ad imprese di servizi pubblici a prevalente capitale pubblico. "La decisione riguarda il mancato recupero di un residuo di 23 milioni più interessi in capo a talune società non quotate in borsa".

28 ottobre 2010Parole chiave:

CdM, Ronchi: "Da riforma legge 11 salto di qualità nei rapporti con Bruxelles"

Bandiere UE e ItaliaIl provvedimento approvato dall'esecutivo renderà "operative le importanti novità istituzionali introdotte dal Trattato di Lisbona" e velocizzerà "ulteriormente il processo di recepimento del diritto dell'UE". Al posto della legge comunitaria due distinte leggi annuali: la legge di delegazione europea e la legge europea.

25 ottobre 2010Parole chiave: , ,

Sconto ICI Chiesa, Ronchi: "Decisione ci sorprende"

Bandiere UE e ItaliaLa Commissione europea ha avviato un'indagine per stabilire se l'esenzione dall'imposta concessa per gli immobili usati dagli enti non commerciali per fini specifici costituisca aiuto di Stato illegale. Il ministro Ronchi confida che "questa decisione rappresenti un passaggio dovuto per arrivare alla definitiva chiusura della procedura".

12 ottobre 2010Parole chiave:

Infrazioni, Italia non più fanalino di coda

Scoreboard N. 21E' quanto emerge dal nuovo Scorebard, il Quadro di valutazione del mercato interno pubblicato dalla Commissione europea per misurare l'effettiva applicazione delle norme UE nel diritto nazionale degli Stati membri. Passi avanti anche sulla trasposizione delle direttive UE: diminuisce deficit e tempi di recepimento.

23 settembre 2010Parole chiave: , ,

"La Lega ci fa fare una pessima figura: difende i furbetti"

Il ministro Ronchi intervistato dal Corriere della Sera commenta il rinvio del pagamento delle quote latte deciso con un emendamento alla manovra finanziaria approvato in Commissione Bilancio del Senato. "Gli accordi vano rispettati a tutela degli interessi degli italiani. Ora si rischia l'infrazione e di screditare l'immagine dell'Italia che sul fronte europeo sta facendo tantissimo".

12 luglio 2010Parole chiave: ,

N. 46 - 8 giugno 2010

In questo numero: Decreto Ronchi: via all'Operazione Verità - Infrazioni, 132 i casi aperti a carico dell'Italia - Banche, "chi inquina paga". La proposta della Commissione  - Istruzione e lavoro, la situazione dei giovani in Italia - Scientix, la comunità per l'insegnamento della scienza in Europa - Clima, emissioni gas serra calano nell'UE per il quinto anno consecutivo - Eurovideo: 30 giorni per pagare - Euroacronimi: FEBA

8 giugno 2010Parole chiave: , , ,

N. 44 - 11 maggio 2010

In questo numero: L'UE che vogliamo. Editoriale del ministro Ronchi - Fondi UE, tutti i beneficiari online - Infrazioni, Italia sotto 130 casi aperti - A scuola d'Europa, un'agenda per gli insegnanti - Comunicare in emergenza - Trattato di Lisbona, come cambia l'italiano - Eurovideo: Limbo-dance per l'euro

11 maggio 2010Parole chiave: , , , , , ,

18 marzo 2010

18 marzo 2010Parole chiave:

N. 39 - 2 marzo 2010

In questo numero: Consiglio dei Ministri approva Comunitaria 2010 - Europa = Noi, percorso multimediale - Scoreboard, Italia ancora indietro - Seminari su politica UE di vicinato e relazioni con Paesi Terzi - "La squadra dei sapori": due italiane tra le vincitrici della caccia al tesoro on-line - Eurovideo: European Green Capital - Euroacronimo: SEE

2 marzo 2010Parole chiave: , , ,

Infrazioni, prosegue trend positivo

 Il ministro Ronchi presenta al Consiglio dei Ministri la relazione sullo stato delle procedure d'infrazione. Da giugno, data di insediamento del Governo, ad oggi sono ben 194 i casi archiviati. Resta alta l'attenzione sul progressivo peggioramento delle procedure in corso.

1 marzo 2010Parole chiave:

CdM approva disegno di Legge comunitaria 2010

bandieraVia libera preliminare al provvedimento che ora dovrà acquisire il parere della Conferenza Stato-Regioni prima di tornare all'esame dell'esecutivo. Dieci le direttive inserite da recepire con decreto legislativo. Si accorcia di due mesi la scadenza del termine di recepimento per ridurre l'apertura di nuove infrazioni.

1 marzo 2010Parole chiave: , ,

Meno conti in sospeso con l'UE

Nel 2009 l'Italia ha ridotto del 34% le procedure di infrazione pendenti con Bruxelles. Da maggio 2008 ad oggi sono 194 le archiviazioni dei dossier aperti dalla Commissione europea. E' quanto emerge dalla relazione che il ministro Ronchi, presenterà domani in Consiglio dei Ministri e di cui anticipa i contenuti al Sole 24 Ore.

1 marzo 2010Parole chiave: ,

Le dieci parole del 2009

bandieraDall'ultimo numero della nostra Newsletter, l'Europa vista dal Dipartimento: avvenimenti, attività, iniziative. Da crisi a trattato (di Lisbona) ecco le dieci parole per ripercorrere l'anno appena archiviato.

18 gennaio 2010Parole chiave: , , , , , , , ,

D.L. 25 settembre 2009, n. 135

1 dicembre 2009Parole chiave:

Numero 33 - 1 dicembre 2009

In questo numero: Entra in vigore il Trattato di Lisbona - Via libera definitivo al decreto salva-infrazioni - Strategia di Lisbona, il Rapporto 2009 e la risposta alla crisi - Conto alla rovescia per Copenaghen - Club di Venezia affronta la comunicazione di crisi - Passaporto anche per i bambini - Eurovideo: Everyone can save the planet

1 dicembre 2009Parole chiave: , , , ,

Infrazioni, l'Italia migliora ancora

 L'Italia migliora ancora sul fronte infrazioni. Il Collegio dei Commissari ha deciso altre 10 archiviazioni. Il numero totale delle procedure si attesta così a 150. Uno dei livelli più bassi mai raggiunti dal nostro Paese.

29 ottobre 2009Parole chiave:

Numero 30 - 15 ottobre 2009

In questo numero: Trattato di Lisbona, manca solo la Repubblica Ceca - Infrazioni, 39 archiviazioni per l'Italia - Le donne nel settore della tecnologia - I giovani e la salute, nuovo portale UE - Eventi: Settimana della Lingua Italiana nel Mondo - Euroacronimi: OAFCN

15 ottobre 2009Parole chiave: , , , ,

8 ottobre 2009

8 ottobre 2009Parole chiave:

Decreto legge salva infrazioni in Gazzetta Ufficiale

Bandiere UE e ItaliaPubblicato il provvedimento che interviene su diverse questioni per adempiere agli obblighi comunitari. Tra gli altri, Made In, numero di emergenza unico europeo, prodotti alimentari, servizi pubblici locali.

25 settembre 2009Parole chiave: ,

EUR-Infra, esperienza all'avanguardia nell'UE

EUR-InfraPresentazione della banca dati delle infrazioni al Gruppo di esperti in materia di recepimento e applicazione del diritto comunitario. Da Bruxelles, le valutazioni positive della Commissione. E presto anche un archivio delle direttive UE.

15 maggio 2009Parole chiave:

Infrazioni, scendono a 156 i casi aperti

 Il Collegio dei Commissari ha deciso l'archiviazione di sedici procedure. Chiusi contenziosi lunghi e complessi su rifiuti, pesca e libertà tariffaria delle imprese di assicurazione.

15 maggio 2009Parole chiave:
Video screenshot

Ronchi a RegionEuropa

Un bilancio dell'attività del governo italiano in Europa

10 maggio 2009Parole chiave: , , , , , ,

Intervento a Punto di vista

Il ministro Ronchi ospite della rubrica del Tg2

8 maggio 2009Parole chiave: , ,
Video screenshot

Ronchi sui cantieri del Mose

Servizio del Tg5

24 aprile 2009Parole chiave: ,
Video screenshot

Cantieri del Mose visti dall'alto

Servizio del Tgr Veneto n occasione del sopralluogo del ministro Ronchi

24 aprile 2009Parole chiave: ,
Video screenshot

Ronchi sui cantieri del Mose

Servizio del Tgr Veneto

24 aprile 2009Parole chiave: ,

Ronchi: "Il via libera europeo al Mose sblocca fondi per 1,5 miliardi"

Intervista al ministro Ronchi - La Repubblica

17 aprile 2009Parole chiave: ,
Video screenshot

Intervista a Radiocity

Ronchi su terremoto in Abruzzo e Mose

15 aprile 2009Parole chiave:

Archiviata la procedura d'infrazione sul Mose

"Giorno importante per Venezia e per l'Italia. Desidero ringraziare il Dipartimento per le Politiche Comunitarie che è stato il principale artefice di questo successo". La decisione sblocca il finanziamento di oltre un miliardo e mezzo di euro assegnato dalla BEI.

14 aprile 2009Parole chiave: ,

Consiglio dei Ministri approva disegno di legge Comunitaria 2009

 Il testo presenta 10 direttive da recepire e alcune importanti decisioni-quadro su lotta a ingresso e soggiorno illegali, frodi, criminalità organizzata, traffico stupefacenti. Ronchi: "I risultati ottenuti confermano l'impegno del Paese nell'UE".

9 aprile 2009Parole chiave: , ,

Infrazioni, Ronchi: "Soddisfazione per archiviazione procedura metro Linea B1 Roma"

"Il Dipartimento di cui sono alla guida ha svolto un grande lavoro per arrivare a questo obiettivo, di concerto con il sindaco Alemanno".

19 marzo 2009Parole chiave:

Numero 22 - Febbraio 2009

In questo numero: Elezioni europee, usa il tuo voto - Infrazioni, 164 i casi a carico dell'Italia - SOLVIT, risolto il caso di una cittadina norvegese - Allargamento, 5 anni dopo. Un successo nonostante la crisi - Uno "Spazio Europa" a misura di ragazzo - Repubblica Ceca, lo sapevate che ... - "Inviato speciale", concorso foto del Parlamento UE - Euroacronimi: CCE

9 marzo 2009Parole chiave: , , , ,

Scoreboard, i nuovi dati sullo stato del Mercato Interno

ScoreboardLa Commissione europea ha pubblicato il quadro di valutazione che analizza il recepimento delle direttive UE e le infrazioni aperte. Italia ancora fanalino di coda con 112 procedure attive, ma è il paese con la più alta riduzione di provvedimenti. Il deficit di trasposizione (1,3%) resta sopra l'obiettivo UE.

19 febbraio 2009Parole chiave: , ,

tag

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati