Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Ricerca per parole chiave: frodi europee

Ricerca per parole chiave: frodi europee

Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell'UE

Competenze del Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell'Unione Europea.

26 agosto 2016Parole chiave:

Progetto "Cooperation in the Anti-Fraud Sector"

Il Comitato per la lotta contro le frodi nei confronti dell'UE che opera presso il Dipartimento Politiche Europee promuove il progetto "Cooperation in the Anti-Fraud Sector" volto a migliorare il funzionamento dei sistemi antifrode a livello europeo e nazionale.

20 giugno 2016Parole chiave:

Conferenza a Roma sulla lotta alle frodi UE

Direttiva ServiziIl 19 e 20 maggio Roma ha ospitato la conferenza internazionale che dà al'avvio al progetto "Cooperation in the Anti-Fraud Sector", promosso dal Comitato per la lotta contro le frodi nei confronti dell'UE che opera presso il Dipartimento Politiche Europee. Hanno partecipato le delegazioni di 16 Paesi UE. Ha aperto i lavori il Sottosegretario Gozi.

17 maggio 2016Parole chiave:

Cooperation in the Anti-Fraud Sector

«The Project «Cooperation in the Anti-Fraud Sector» has been designed by the Italian Afcos to follow up on the initiative promoted by the Group on Combating Fraud (GAF) of the Council of the European Union under the recent (2014) Italian Presidency.

12 maggio 2016Parole chiave:

Gozi: "Sbagliato isolarsi, la priorità è collaborare sulle frontiere esterne"

Il sottosegretario Gozi a La Stampa: "Serve subito una polizia europea. La riforma di Dublino? Un passo avanti, i rifugiati vanno ridistribuiti. Italia sempre sotto osservazione? Stiamo smontando i pregiudizi contro di noi: sulle frodi 15 Paesi mi hanno chiesto un incontro per studiare il nostro modello di prevenzione".

1 maggio 2016Parole chiave: , , , ,

Frodi UE, più digitale e coordinamento tra Paesi area adriatica

Nella prevenzione e nel contrasto alle frodi al bilancio UE, serve più coordinamento tra le varie autorità anti-frode dei singoli Paesi, scrive il Sottosegretario Gozi nel suo 'Post'.

20 aprile 2016Parole chiave: , ,

Lotta alle frodi, seminario a Belgrado

25 febbraio 2016%3A Incontro a Belgrado%2C lotta alle frodiIl Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell'Unione Europea del Dipartimento ha partecipato a Belgrado il 25 febbraio a un seminario sul rafforzamento e la cooperazione con le autorità serbe nella lotta alle frodi europee.

4 marzo 2016Parole chiave:

Lezione europea

"Nella giornata di ieri - scrive su l'Unità il Sottosegretario Gozi - abbiamo dato prova ancora una volta della nostra credibilità. Dopo più di vent'anni, scendiamo a quota 83 procedure di infrazione". E nella battaglia contro le frodi europee, "la diminuzione è stata del 20% nel 2015". Si tratta di "un record, un risultato di cui andare orgogliosi, un'esortazione a continuare su questa strada".

25 febbraio 2016Parole chiave: , ,

UE, Gozi: infrazioni ridotte del 30%, Governo raggiunge risultato storico

Gozi%2C Malta 12 gen 2016"L'ottimo dato di oggi sulle infrazioni rappresenta un risultato storico, frutto del tenace impegno del Governo Renzi", commenta così il Sottosegretario Gozi l'archiviazione di otto procedure di infrazioni nei confronti dell'Italia annunciata dalla Commissione europea. Il totale scende a quota 83. Ma non ci sono solo le infrazioni "anche la lotta alle frodi UE segnala un importante successo dell'azione del Governo".

24 febbraio 2016Parole chiave: , ,

Database Nazionale Anti-Frode

Hercule 2007-2013Si è concluso il progetto del Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell'Unione Europea che ha consentito di analizzare tutti gli strumenti informatici a disposizione delle Amministrazioni centrali e locali. Il 22 febbraio 2016 il Sottosegretario Gozi ha presentato la pubblicazione 'Database Nazionale Antifrode'. Il lavoro ora prosegue con la realizzazione di una 'piattaforma informatica'.

24 febbraio 2016Parole chiave: ,

UE, Gozi: -20% le frodi nel 2015, ma ora serve un Database nazionale

"Entro dicembre 2016 dobbiamo avere la nuova piattaforma informatica 'Database nazionale antifrode' per combattere e prevenire più efficacemente le frodi all'UE", lo ha annunciato il Sottosegretario Gozi aprendo oggi i lavori del Colaf. I casi di frode sono scesi del 20% nel 2015 e grazie all'attività di prevenzione su 200 casi si sono evitate perdite per circa 40 milioni di euro.

23 febbraio 2016Parole chiave: ,

«Infrazioni e frodi, cala il contenzioso»

"Le procedure di infrazione sono attualmente 91, il numero più basso degli ultimi vent'anni, quando Monti ha lasciato erano 104", spiega al Sole 24 Ore il Sottosegretario Gozi, mentre "i casi di frode sull'utilizzo dei fondi europei sono calati dell'8% nel 2014 e del 20% nel 2015". E sugli aiuti di Stato "stiamo creando al Dipartimento una direzione generale per rafforzare il coordinamento con tutte le amministrazioni e il partenariato con la Commissione".

19 febbraio 2016Parole chiave: , , ,

Lotta alle frodi UE, Gozi incontra delegazione greca

incontro con delegazione antifrode grecaIl Sottosegretario Sandro Gozi ha ricevuto in visita oggi una delegazione del "Servizio di Coordinamento Antifrode" della Grecia, organismo omologo del Comitato Lotta Antifrode italiano. L'incontro è stato promosso per favorire uno scambio di esperienze e delle migliori pratiche nella comune lotta alle frodi ed alle irregolarità.

8 febbraio 2016Parole chiave: ,

Frodi nell'UE, cooperazione Italia-Serbia

5-7 ottobre 2015%2C visita studio SerbiaDal 5 al 7 ottobre Roma ha ospitato una visita di studio di rappresentanti della Serbia per rafforzare la cooperazione con le autorità italiane preposte alla prevenzione ed al contrasto delle frodi al bilancio dell'Unione Europea e della contraffazione.

26 ottobre 2015Parole chiave:

Resoconti annuali

I resoconti del Comitato per la lotta contro le frodi all'Unione Europea.

5 ottobre 2015Parole chiave:

«Serve più coordinamento»

«Più coordinamento e condivisione, a livello europeo e nazionale, con il supporto delle nuove tecnologie». Sono queste, secondo Sandro Gozi, sottosegretario alle Politiche e agli Affari europei, le strade da seguire per intensificare gli sforzi nella lotta alle frodi ai danni del bilancio comunitario. Intervista al Sole 24 Ore.

5 ottobre 2015Parole chiave: ,

Relazione COLAF 2014

Presentazione relazione COLAFLa relazione illustra le misure adottate, i risultati conseguiti e la strategia nazionale nella lotta alle frodi e alle irregolarità nei confronti dell'UE. "L'Italia in prima linea, siamo i Paesi che perseguono con maggior vigore ed efficacia i fenomeni illeciti", spiega il Sottosegretario Gozi. Scendono i casi di irregolarità e frode: dagli oltre 113 milioni di euro del 2013 ai poco più di 98 milioni di euro del 2014.

5 ottobre 2015Parole chiave: ,

Lotta alle frodi all'Unione Europea

Il corretto impiego dei fondi erogati dall'Unione Europea costituisce un impegno fondamentale nella prospettiva di un rinnovato sviluppo economico in un contesto di massima legalità.

1 settembre 2015Parole chiave:

Rapporto OLAF, bene azione Italia contro le frodi UE

OLAFIl 2014 anno record per l'Ufficio europeo per la lotta antifrode con il numero di raccomandazioni più alto, ben 1417, dalla sua creazione. E' quanto emerge dall'ultimo rapporto annuale. Italia tra i Paesi UE più reattivi contro gli illeciti grazie alla grande efficacia dell'attività investigativa.

4 giugno 2015Parole chiave: ,

Database Nazionale Anti-Frode a Roma

Il 22 e 23 aprile 2015 si è tenuta a Roma l'ottava tappa del ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento Politiche Europee (Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell'Unione Europea) nell'ambito del progetto "Database Nazionale Anti-Frode, Strumento Informatico

23 aprile 2015Parole chiave: ,

Frodi europee, nuovi strumenti informatici per prevenire e combattere ogni comportamento illecito

Conferenza 'Database nazionale antifrode'Si è tenuta a Roma il 22 e 23 aprile 2015 la conferenza "Database Nazionale Anti-Frode", dedicata alla lotta alle frodi UE e al progetto di uno strumento informatico per favorire la prevenzione e le attività di contrasto. "Italia ormai punto di riferimento in Europa", ha ricordato il Sottosegretario Gozi. "Più coordinamento tra le amministrazioni e l'adozione di strumenti informatici per essere sempre più efficaci", ha sottolineato Diana Agosti, Capo Dipartimento Politiche Europee.

23 aprile 2015Parole chiave:

Il monitoraggio del Colaf in vista della Conferenza sui nuovi sistemi anti-frode di Roma

Dall'Italia frodi per 56,7 mln sui fondi europei, ma cresce la prevenzione. Da domani, due-giorni di lavori a Roma sui nuovi sistemi informatici anti-frode. L'articolo di Italia Oggi.

21 aprile 2015Parole chiave:

Database Nazionale Anti-Frode a Palermo

Il 25 marzo 2015 si è tenuta a Palermo la settiman tappa del ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento Politiche Europee.

1 aprile 2015Parole chiave: ,

Database Nazionale Anti-Frode a Torino

Il 25 febbraio 2015 si è tenuta a Torino la sesta tappa del ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento Politiche Europee dedicati al progetto "Database Nazionale Anti-Frode".

25 febbraio 2015Parole chiave:

Database Nazionale Anti-Frode a Bari

L'11 febbraio 2015 si è tenuta a Barula quinta tappa del ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento Politiche Europee sul progetto "Database Nazionale Anti-Frode".

11 febbraio 2015Parole chiave:

Database Nazionale Anti-Frode a Milano

Il 29 gennaio 2015 si è tenuta a Milano la quarta tappa del ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento Politiche Europee sul progetto di Database Nazionale Anti-Frode.

29 gennaio 2015Parole chiave:

Database Nazionale Anti-Frode a Firenze

Il 19 novembre 2014 si è tenuta a Firenze la seconda tappa del ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento Politiche Europee.

15 dicembre 2014Parole chiave: ,

Database Nazionale Anti-Frode a Venezia

Il 5 dicembre 2014 si è tenuta a Venezia la terza tappa del ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento Politiche Europee.

10 dicembre 2014Parole chiave: ,

Frodi UE, partenariato Italia-Polonia

incontro Italia-PoloniaVisita studio a Roma di dieci funzionari di Polizia della Repubblica di Polonia, guidati dal Generale Sławomir Mierzwa, organizzata dal Nucleo antifrode della Guardia di Finanza presso il Dipartimento Politiche Europee. L'iniziativa rientra in un progetto di partenariato che punta a rafforzare la cooperazione tra le autorità dei due Paesi nel contrasto alle frodi al bilancio dell'UE.

28 novembre 2014Parole chiave:

Database Nazionale Anti-Frode a Napoli

"Database Nazionale Anti-Frode" - Seminario di Napoli, 29 ottobre 2014

29 ottobre 2014Parole chiave: ,

Frodi UE, Gozi: progressi importanti ma c'è ancora molto da fare

Gozi%2C videomessaggio"Inaccettabile che anche un solo euro sia oggetto di frode in un tempo di crisi economica", ha spiegato il Sottosegretario agli Affari Europei intervenendo a un seminario tenutosi a Roma. "La lotta alle frodi è una priorità del governo e il coordinamento tra le amministrazioni fondamentale".

14 ottobre 2014Parole chiave:

Seminario sulla lotta alle frodi nei fondi strutturali

Olaf e CarabinieriDue-giorni di lavori a Roma sugli "Aspetti operativi della lotta alle frodi nei fondi strutturali" organizzato da OLAF in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Domani, l'intervento del Sottosegretario Gozi. Diana Agosti, Capo Dipartimento Politiche Europee: "Italia ha sistema efficace di contrasto, no a luoghi comuni".

13 ottobre 2014Parole chiave:

Relazione COLAF 2013

Italia e UETrasmessa al Parlamento la Relazione annuale del Comitato nazionale per la repressione delle frodi nei confronti dell'Unione Europea che presenta, tra le altre cose, l'analisi statistica dei casi di irregolarità e frode. Per l'OLAF, Italia modello di riferimento nell'azione di contrasto di fenomeni illeciti. 

8 ottobre 2014Parole chiave:

«Il nostro sistema è un modello per gli altri»

"Il numero elevato di segnalazioni di frode in Italia? È il risultato - spiega al Sole 24 Ore il Sottosegretario Gozi - di un sistema diligente ed efficace di contrasto, che è stato riconosciuto ufficialmente anche dalla Commissione UE e dall'Europarlamento».

6 ottobre 2014Parole chiave:

Iniziative

Le iniziative formative e informative organizzate dal Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell'UE.

9 settembre 2014Parole chiave: ,

Semestre italiano, riunito il Gruppo Antifrode

Bruxelles%2C 22 luglio 2014%2C Gruppo AntifrodeBruxelles ha ospitato la prima riunione del Gruppo Antifrode del Consiglio dell'Unione Europea, sotto la Presidenza italiana. Il Gruppo è coadiuvatoda delegati del Nucleo Repressione Frodi del Dipartimento Politiche Europee. Presentato il programma italiano del Semestre di Presidenza: ad ottobre, a Roma, seminario con OLAF sulle frodi nel settore dei fondi strutturali.

23 luglio 2014Parole chiave: ,

Lotta alle frodi, pubblicata la Relazione annuale

OLAF - SedeLa Commissione europea ha pubblicato la "Relazione annuale" sulla tutela degli interessi finanziari dell'Unione relativa all'anno 2012. Aumentano lievemente le frodi ai danni del bilancio UE. L'Italia resta 'Paese di riferimento' per il sistema di controlli adottati.

24 luglio 2013Parole chiave:

Frodi, in crescita la fiducia nell'OLAF. Italia seconda per numero di segnalazioni

OLAF - SedeE' quanto emerge dal Rapporto 2012 dell'Ufficio europeo per la lotta antifrode. Aumenta il numero di segnalazioni e si riducono i tempi delle indagini. L'Italia seconda dietro la Germania per numero di casi.

23 maggio 2013Parole chiave:

Italia nell'UE, la relazione della Corte dei Conti

Cresce il contributo dell'Italia all'Unione Europea e arriva a 16 miliardi di euro (+4,9%) mentre ne riceve appena 9,3. Lo rileva la Corte dei Conti nella "Relazione 2012 sui rapporti finanziari con l'UE e sull'utilizzo dei fondi comunitari" che fa il punto anche sull'andamento dei programmi relativi alla politica di coesione socio-economica e sul delicato tema delle irregolarità e delle frodi.

30 gennaio 2013Parole chiave: , ,

Frodi al bilancio UE: "Da noi controlli efficienti"

Giovambattista Urso"Il corretto impiego dei fondi UE, soprattutto in un momento di crisi come questo, è un dovere prioritario", spiega in una intervista al Sole 24 Ore Giovambattista Urso, comandante del Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi contro la UE. "I dati che vedono l'Italia al secondo posto dopo la Germania, per casi segnalati all'Olaf, vanno letti in chiave positiva e testimoniano l'efficacia dei sistemi di controllo del nostro Paese".

14 gennaio 2013Parole chiave:

Il contrasto alle frodi finanziarie all'UE in un libro

OLAF - SedeLa pubblicazione raccoglie dati, casistiche e best-practices raccolte dal Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi contro l'UE presso il Dipartimento durante gli incontri sul territorio. Il volume è on-line su questo sito.

19 novembre 2012Parole chiave:

"Combattere le frodi con le buone pratiche"

OLAFUna pubblicazione in uscita il prossimo autunno raccoglierà le "best practice" italiane per aiutare le amministrazioni locali a combattere il fenomeno delle irregolarità nel campo dei fondi europei. Lo annuncia alla Newsletter il Generale Giovambattista Urso, Comandante del Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi contro l'Unione Europea.

18 luglio 2012Parole chiave:

Incontri formativi "Programma Hercule II"

Hercule IISi apre a Torino il 14 febbraio il ciclo di incontri a livello regionale sul tema del «contrasto alle frodi finanziarie all'UE. Strategie e strumenti di controllo». Iniziativa rivolta principalmente alle Autorità regionali che gestiscono i fondi europei.

13 luglio 2012Parole chiave: ,

OLAF, nel 2011 recuperati quasi 700 milioni di euro

OLAFPresentato il rapporto annuale. In 463 inchieste avviate lo scorso anno sono stati recuperati 691 milioni di euro e comminate condanne per 511 anni di carcere. Un risultato 10 volte superiore all'anno precedente. Solo in Italia recuperati 382 milioni.

3 luglio 2012Parole chiave:

UE, frodi finanziarie: a Roma seminario su strategie di contrasto

Unione EuropeaLa due-giorni di lavori si apre il 27 giugno con il saluto di Renata Polverini, Presidente della Regione Lazio. L'incontro dedicato al "Contrasto alle frodi finanziarie all'UE. Strategie e strumenti di controllo" si articolerà in due giornate ed è organizzato dal Dipartimento, in collaborazione con la Regione Lazio, l'OLAF e la Ragioneria Generale dello Stato.

26 giugno 2012Parole chiave:

Frodi finanziarie nell'UE, incontro a Roma

Bandiera UESi chiude il ciclo di incontri sul "Contrasto alle frodi finanziarie all'UE. Strategie e strumenti di controllo" nel settore dei fondi strutturali, promosso dal Dipartimento Politiche Europee e co-finanziato dalla Commissione europea. Il 27 e 28 giugno a Roma.

22 giugno 2012Parole chiave:

Frodi UE, protocollo d'intesa Guardia di Finanza - OLAF

OLAFL'accordo rafforza e migliora il sistema di cooperazione con la Commissione europea. Solo nel 2011 scoperti 1.400 casi di frode comunitaria e recuperati 252 milioni di euro. Proseguono gli incontri formativi promossi dal Dipartimento Politiche Europee: si chiude a Roma il 27 e 28 giugno.

13 giugno 2012Parole chiave:

Frodi UE, seminario a Lamezia Terme

Hercule II"Il contrasto alle frodi finanziarie all'UE - Strategie e strumenti di controllo" è il titolo dell'incontro che si svolgerà il 14 giugno. L'appuntamento è promosso dal Dipartimento nel quadro delle iniziativa realizzate nell'ambito del Programma "Hercule II 2007-2013".

11 giugno 2012Parole chiave:

Lotta alle frodi, per l'Italia un ruolo di riferimento

 Riunione del Comitato Nazionale per la lotta contro le frodi Comunitarie presso il Dipartimento Politiche Europee. Presente il direttore generale dell'Ufficio Europeo per la lotta antifrode (OLAf)  Giovanni Kessler che ne ha illustrato le linee programmatiche.

28 settembre 2011Parole chiave: ,

Frodi UE, Italia leader in Europa nelle attività di contrasto

Hercule IINel 2009, le frodi nei fondi strutturali europei hanno pesato per 328 milioni di euro, con 891 casi. Ma "il nostro modello organizzativo è d'esempio in Europa", ha spiegato il generale Vecchione intervenendo a Catanzaro in occasione del seminario sui finanziamenti comunitari.

9 marzo 2011Parole chiave:

Italia e Bulgaria unite contro le frodi finanziarie

Olaf - Hercule IISi è concluso a Sofia il progetto di cooperazione tra i due Paesi in tema di protezione degli interessi finanziari dell'Unione Europea. L'incontro ha visto la partecipazione dei 25 corsisti, dirigenti delle amministrazioni bulgare, che hanno seguito la formazione in Italia nelle scorse settimane.

2 marzo 2011Parole chiave:

Kessler al vertice dell'antifrode UE

giornaliGiovanni Kessler, 54 anni, sarà direttore generale dell'OLAF. Kessler, ex magistrato antimafia ed ex parlamentare, l'ha spuntata sul concorrente francese Thierry Cretin. Kessler entrerà nelle sue funzioni a febbraio. Articoli di Sole 24 Ore e La Stampa

15 dicembre 2010Parole chiave:

"Italia leader in Europa nella lotta alle frodi"

"Dalla Relazione annuale della Commissione europea - dichiara il Ministro per le Politiche Europee, Andrea Ronchi - emerge un dato incontrovertibile: la capacità del nostro Paese di saper contrastare con forza le frodi comunitarie". L'Italia ha il primato del valore più elevato di irregolarità denunciate.

15 luglio 2010Parole chiave:
Video screenshot

Frodi UE, task force Italia-Bulgaria

Tg2 - 23 giugno 2010

23 giugno 2010Parole chiave:

Frodi UE, iniziativa congiunta Italia-Bulgaria

Ronchi su MondoMissione a Sofia del ministro Ronchi. "Il nostro paese offre la propria esperienza di investigazione e contrasto" con un progetto di formazione della polizia economica bulgara. "Combattere la piaga delle frodi comunitarie in periodo di crisi è un dovere etico prima che economico e politico".

23 giugno 2010Parole chiave:

Frodi comunitarie, Ronchi: "Dalla Commissione un riconoscimento importante per l'impegno dell'Italia"

Parlamento europeo"Il riconoscimento che arriva dal Parlamento europeo è un risultato importante, figlio del grande impegno profuso in questi due anni nel contrasto alle frodi all’Unione europea". Lo afferma il ministro Andrea Ronchi commentando la bozza di risoluzione del Parlamento europeo sulla tutela degli interessi finanziari dell'Unione Europea.

26 marzo 2010Parole chiave:

Frodi, COLAF incontra Cretin

Thierry CretinIl Direttore della Directorate A Investigations & Operations dell'Ufficio Europeo Lotta Antifrode si complimenta con il Comitato nazionale per i risultati raggiunti e per l'avvio del Master universitario.

11 febbraio 2010Parole chiave: ,

Finanziamenti UE, seminario a Torino

Torino%2C Seminario "Finanziamenti europei 2007%2F2013 e contrasto alle irregolarità e alle frodi nei fondi strutturali"Le attività di contrasto alle irregolarità e alle frodi nei fondi strutturali al centro dell'iniziativa organizzata dal Dipartimento. Un'occasione per evidenziare anche la nuova filosofia di impiego dei fondi del Quadro Strategico Nazionale. Online, gli interventi dei relatori.

27 novembre 2009Parole chiave:

Euroacronimi: OAFCN

15 ottobre 2009Parole chiave:

Presentato Rapporto OLAF. "Impegno italiano un esempio nell'UE"

Logo Olaf - 10 anniAperti 208 nuovi casi, oltre 460 milioni di euro recuperati, più di 300 persone condannate. Sono i principali risultati nel 2008 dell'Ufficio europeo per la lotta antifrode. Soddisfazione del direttore Brüner per la collaborazione con il nostro Paese. Ronchi: "Riconoscimento del lavoro, ora migliorare i recuperi dei fondi".

9 luglio 2009Parole chiave:

UE: OLAF, Ronchi: "Riconoscimento a grande lavoro Italia"

"Il nuovo rapporto sulle attività operative del 2008 riconosce e sottolinea il grande sforzo messo in campo dai servizi investigativi e anti-frode italiani".

9 luglio 2009Parole chiave:

Resoconto annuale 2007-2008

15 luglio 2008Parole chiave:

Frodi e fondi strutturali

Gli atti del seminario

22 aprile 2008Parole chiave: ,

Fondi strutturali UE, chiuse 573 segnalazioni di frode

I risultati sono stati presentati a Bruxelles dal ministro Bonino: "Ora ci apprestiamo a chiudere altri 244 casi".

6 marzo 2008Parole chiave:

tag

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati