Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Struttura | Comitato Tecnico di Valutazione, 12 febbraio 2016

Comitato Tecnico di Valutazione, 12 febbraio 2016

15 febbraio 2016Parole chiave: , ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Il 12 febbraio 2016 si è tenuta la decima riunione del Comitato Tecnico di Valutazione (CTV). Quattro gli argomenti all'ordine del giorno:


Pianificazione spazio marittimo

Il Comitato, su mandato del CIAE del 3 febbraio 2016, ha confermato il sistema di governance della trasposizione della direttiva 2014/89/UE (Tavolo interministeriale, coordinato dal Dipartimento Politiche, e Comitato Tecnico, istituito e presieduto dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti) prevedendo la partecipazione in qualità di osservatori del Ministero dei Beni e Attività culturali e Turismo e del Ministero della Difesa ai lavori del Comitato Tecnico.

Nelle conclusioni, è stato sottolineato che, come da intese raggiunte durante la riunione, l’elaborazione dei Piani di gestione da parte del Comitato Tecnico riguarderanno l’insieme delle acque marine così come previsto dalla direttiva ma che sarà necessario verificare il consenso previo di tutte le amministrazioni sulle acque costiere da includervi.

Il CTV ha inoltre deciso di rinviare al Tavolo interministeriale per approfondimenti tecnici la proposta sul sistema di governance presentata dal Ministero dello Sviluppo Economico.


Accordo di partnership con la Commissione europea in tema di aiuti di Stato

Il CTV ha preso in esame la nuova bozza di Accordo tra Commissione europea (DG Comp) e Dipartimento Politiche Europee in tema di aiuti di Stato riguardante i meccanismi di controllo e i processi di verifica nazionali. Dopo un primo giro di tavolo di carattere interlocutorio, il Comitato ha invitato le amministrazioni a presentare contributi e pareri entro martedì 16 febbraio.


Revisione del Quadro Finanziario Pluriennale (QFP)

Il Comitato ha deciso di costituire presso il Dipartimento Politiche Europee un gruppo di lavoro interministeriale sulla revisione di metà periodo del Quadro Finanziario Pluriennale al fine di elaborare una posizione concertata con tutte le amministrazioni, in previsione del dibattito che si aprirà formalmente al Consiglio Affari Generali di aprile.


60° Anniversario della firma dei Trattati di Roma

Il Comitato ha preso nota che la prima riunione del gruppo di lavoro interministeriale, istituito dal CIAE del 3 febbraio 2016 su proposta del CTV, si terrà il prossimo 3 marzo e sarà allargata anche ad altre istituzioni e amministrazioni come Camera, Senato, Regioni, Anci, Parlamento europeo-Ufficio per l’Italia, Rappresentanza in Italia della Commissione europea e le Agenzie europee presenti in Italia, Fondazione europea per la formazione professionale e Autorità europea per la sicurezza alimentare.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati