Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Struttura

Struttura

1 aprile 2015
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Il Dipartimento per le Politiche Europee è la struttura di cui si avvale il Presidente del Consiglio dei Ministri nell'ambito dei rapporti tra il Governo italiano e le istituzioni europee.

Tra le principali attività, assicura:

  • Il coordinamento nelle fasi della formazione della normativa europea e del suo recepimento nell'ordinamento italiano;
  • il funzionamento del Comitato Interministeriale per gli Affari Europei (CIAE);
  • la Relazione annuale al Parlamento sulla partecipazione dell'Italia all'UE;
  • la prevenzione del contenzioso europeo;
  • Il coordinamento  sui temi del mercato interno, quali la libera circolazione delle persone, servizi e delle merci, la libertà di stabilimento, gli appalti pubblici, la proprietà intellettuale, gli aiuti di Stato;
  • la comunicazione e informazione sull'UE, in particolare sull'accesso alle politiche, ai programmi,  alle opportunità, ai diritti.

Inoltre:

Con il Centro nazionale SOLVIT, il Dipartimento assiste cittadini e imprese che segnalano casi di non corretta applicazione  del diritto europeo da parte delle Pubbliche Amministrazioni degli Stati membri.

Con il Centro di assistenza sulle qualifiche professionali, il Dipartimento informa e assiste i cittadini per il riconoscimento delle qualifiche professionali o della libera prestazione di servizi nell'UE.

Come Coordinatore nazionale  del  Sistema IMI, il Dipartimento coordina e facilita la cooperazione amministrativa e l'assistenza reciproca tra autorità competenti nelle questioni relative al mercato interno.


  • Dipartimento

  • Uffici di diretta collaborazione 
  • Amministrazione trasparente
  •  
    Dipartimento Politiche Europee

    Presidenza del Consiglio dei Ministri

    2009 © Tutti i diritti riservati