Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Sottosegretario | Post di Gozi | L'Europa dia sicurezze...

L'Europa dia sicurezze contro le politiche della paura

22 febbraio 2017Parole chiave: , ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

L'Europa deve rispondere alle politiche della paura, deve dare nuove sicurezze e nuove opportunità. Le priorità italiane sono certamente un'Europa che risponda alla politica della paura.

Oggi la paura è all'origine della Brexit, oggi la paura è all'origine di tanti sentimenti antieuropei, di tanti nuovi movimenti estremisti, di tanto nuovo populismo che vede nell'Europa e nell'immigrazione i principali problemi.

Noi dobbiamo costruire un'Europa che dia nuove sicurezze e protezioni: fisiche, con un'Europa della difesa e della sicurezza, ed economiche, con una nuova politica della crescita economica europea e importanti riforme della zona euro affinché funzioni meglio in favore degli investimenti e in maniera più equilibrata.

Dal punto di vista sociale è fondamentale un'unione sociale, un nuovo patto di diritti sociali in Europa per poter lottare contro le esclusioni sociali, contro la disoccupazione soprattutto giovanile. E' indispensabile che l'Europa dia sicurezze, speranze e moltiplichi opportunità per i giovani.

L'Europa dell'Erasmus va moltiplicata per dieci, in termini di risorse. L'UE deve riconnettersi con i cittadini e ritrovare una nuova spinta e l'entusiasmo che abbiamo perduto durante la crisi economica a causa dei grave errori che le politiche dell'austerità hanno commesso. E' quanto ho detto oggi in occasione della mia visita istituzionale a Praga.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati