Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Sottosegretario | Consiglio Affari generali | Consiglio Affari Generali...

Consiglio Affari Generali, 24 maggio 2016

24 maggio 2016Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Il Consiglio ha tenuto il dialogo annuale sullo stato di diritto, istituito nel dicembre 2014 per promuovere e tutelare lo stato di diritto nel quadro dei trattati. La prima volta, il dialogo si è tenuto nel novembre 2015. La riunione si è focalizzata sulla sfida lanciata dalla gestione dei flussi migratori alla salvaguardia dei valori fondamentali dell'Unione Europea. Il Consiglio ha condiviso anche le migliori pratiche relative alla rapida integrazione dei rifugiati.

Al termine del Consiglio, il Sottosegretario Gozi ha confermato che esiste un "pieno sostegno agli obbiettivi della proposta italiana del Migration compact" ed è stato chiesto alla Commissione europea che che nella comunicazione del 7 giugno "non ci sia solo una importante strategia di lungo periodo ma che siano indicate
subito anche misure immediatamente operative sul fronte UE-Africa, per gestire assieme la questione migratoria. Tutto ciò deve andare avanti contemporaneamente con il prosieguo dei negoziati sulla riforma di Dublino e l'accelerazione del negoziato con il Parlamento per arrivare a una conclusione definitiva per la formazione del corpo europeo di Polizia delle frontiere esterne".  (fonte: Consiglio europeo e agenzie di stampa)


Per saperne di più:
Conclusioni del Consiglio europeo [EN - .pdf - 192 Kbyte]

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati