Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Sottosegretario | Post di Gozi | Serve più Europa...

Serve più Europa, l'ebraismo parte fondante

19 novembre 2015Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

In questi giorni in cui siamo così scossi dal dolore per quanto avvenuto a Parigi e per i pericolosi rigurgiti di intolleranza, violenza e xenofobia che insanguinano le nostre città, sentiamo un bisogno ancora maggiore di 'più Europa' e di ritrovarci nelle 'idee forti' della nostra cultura, della nostra storia, dei nostri valori, di cui l'ebraismo è sicuramente parte fondante.

Con questo stato d'animo, su invito della Comunità ebraica di Roma, mi sono recato oggi in visita al Tempio Maggiore e al Museo Ebraico. Ho avuto un confronto costruttivo sui temi di reciproco interesse in ambito europeo con la delegazione della Comunità ebraica romana, guidata dalla Presidente Ruth Dureghello, che mi ha espresso la preoccupazione per alcuni fenomeni come il boicottaggio dei prodotti ‘Made in Israel'.

Si è discusso, in particolare, anche delle iniziative congiunte in vista delle celebrazioni per il sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma del 25 marzo 1957, momento decisivo del processo costitutivo di quella che oggi chiamiamo Unione Europea.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati