Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Newsletter | Strategia Adriatico Ionica, istituita cabina di regia

Strategia Adriatico Ionica, istituita cabina di regia

10 marzo 2015Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Una 'cabina di regia nazionale' - Ministero Affari Esteri, Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica, Dipartimento per le Politiche Europee - per l'attuazione della Strategia per la Macroregione Adriatico-Ionica, così da favorire una governance strutturata tenuto conto dei tanti soggetti coinvolti. E' quanto ha deciso il Comitato interministeriale per gli Affari Europei (CIAE), lo scorso 26 febbraio.

Alla Cabina di regia parteciperanno tutte le amministrazioni centrali e territoriali interessate. L'adozione della Strategia, ha ricordato Gozi, è stato un risultato conseguito proprio durante il nostro Semestre di Presidenza del Consiglio dell'UE e l'Italia attribuisce grande importanza alla Macroregione Adriatico-Ionica. Ma l'approccio macroregionale può funzionare soltanto se vi è una forte cooperazione tra il livello sovranazionale, nazionale e regionale.

La Cabina di regia rappresenta una modalità per realizzare una governance nazionale strutturata, visto il coinvolgimento di numerosi soggetti istituzionali e le forti attese nei confronti della Strategia. A breve, ha quindi annunciato Gozi, convocheremo una prima riunione di coordinamento della Cabina e il primo atto sarà l'individuazione di un progetto operativo che l'Italia dovrà poi presentare al "Governing Board", l'organismo che sovrintende alla Strategia della Macroregione Adriatico-Ionica.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati