Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Rassegna stampa

Comunicazione

Cerca in questa sezione

Periodo dal

Periodo al

Parole chiave

Video

Gallerie Fotografiche

Newsletter


Seguici su:


FacebookTwitterYoutubeFlickr

I nostri siti


Finanziamenti diretti

europa%3Dnoi

Focus


consultazioni pubbliche

Amministrazione trasparente

Trasparenza%2C valutazione e merito

SOLVIT


Logo IMI


Beneficiari fondi europei

Rassegna stampa

"Europa bloccata dagli egoismi, tocca a noi guidare il rilancio"

giornali"Nessuna rottura, ma senso dell'urgenza per dare una scossa all'Europa" spiega il Sottosegretario Gozi alla Stampa. "Dopo Brexit, dobbiamo e vogliamo essere protagonisti del rilancio dell'Europa. Ma il processo è partito troppo lentamente a Bratislava. Serve un nuovo patto su crescita e sicurezza".

25 settembre 2016Parole chiave: , ,

"Svolta in sei mesi o l'Unione finisce"

"Senza risposte sul Migration compact, chiuderemo accordi con i Paesi sub-sahariani" avverte il Sottosegretario Gozi intervistato da Avvenire. "Sul deficit non facciamo dispetti ma chiediamo ciò che ci spetta. Flessibilità utile per la crescita. Referendum? Le cancellerie temono che vinca l'immobilismo."

20 settembre 2016Parole chiave: , , , ,

"Ancora troppe ambiguità e poco coraggio, rilanceremo la crescita al vertice di Roma"

"Le politiche economiche adottate negli ultimi 10 anni sono state inefficaci, ora si deve cambiare", sostiene il Sottosegretario Gozi intervistato da Il Messaggero all'indomani del vertice di Bratislava. "Le esitazioni su Africa e migranti sono un pessimo segnale, la polizia di frontiera UE dovrà gestire i rimpatri".

18 settembre 2016Parole chiave: , , ,

Da Casa Italia a Casa Europa

"Ricostruiremo partendo da 'Casa Italia', ha giustamente affermato anche ieri al vertice di Maranello Matteo Renzi" scrive il Sottosegretario Gozi sull'Unità, ma "ripartire dopo il terribile sisma, mettendo in campo un'operazione strutturale che guardi oltre l'emergenza e garantisca il futuro, significa anche farlo da "Casa Europa".

1 settembre 2016Parole chiave: , , ,

Gozi: l'UE dimostri vicinanza. La sicurezza del territorio non riguarda soltanto noi

"Italia e Grecia sono soggette a terremoti, altri Paesi a forti inondazioni. L'Europa faccia qualcosa", chiede il Sottosegretario Gozi intervistato dal Corriere della Sera. "Muoversi per favorire la prevenzione dei rischi dovuti alle calamità naturali sarebbe un segnale molto forte".

31 agosto 2016Parole chiave: ,

"Soldi dalla UE per la prevenzione e aiuti sicuri alle imprese colpite"

Il sottosegretario Gozi spiega in una intervista a Il Giorno/Il Resto del Carlino/La Nazione i punti della trattativa con L'Europa. "Il tema delle misure per la messa in sicurezza va oltre le regole già stabilite, a differenza delle risorse per coprire i danni del terremoto e gli interventi umanitari. Ma siamo decisi a porre la questione all'Europa".

27 agosto 2016Parole chiave: ,

Effetto Ventotene

Visione e concretezza: questo è stato il Vertice di Ventotene. Visione: di tre leader che in un momento particolare e straordinario per l'Unione hanno deciso di assumersi responsabilità particolari e straordinarie. Concretezza: delle soluzioni per la sicurezza, i giovani e la crescita delineate in vista di Bratislava. Così su l'Unità il Sottosegretario Gozi.

24 agosto 2016Parole chiave: ,

"La flessibilità è una regola, non un'eccezione"

"Basta polemiche, nella manovra ci sarà spazio per fisco e investimenti. Sulle riforme, abbiamo un programma che arriva fino al 2018", spiega il Sottosegretario Gozi ad Avvenire. E su Ventotene: "E' cominciato un processo politico ed è finita l'Europa dei veti".

24 agosto 2016Parole chiave: , ,

"Multe a chi rifiuta i profughi"

Il sottosegretario Gozi, intervistato da Il Mattino, interviene su politiche dell’immigrazione, rifugiati e UE: “I partner europei rispettino gli accordi sui ricollocamenti”, e prosegue: “Sulla insufficiente ridistribuzione dei migranti credo ci siano le condizioni per aprire procedure d'infrazione verso i Paesi che non hanno rispettato gli impegni. Noi abbiano fatto i compiti, altri Paesi sono in ritardo»

23 agosto 2016Parole chiave: , , ,

Gozi: "Vogliamo conservare o innovare?"

"Se l'Italia è capace di riformare se stessa, avrà molta più forza e voce in capitolo per riformare l'Europa, e c'è un fortissimo bisogno di riformare l'Europa”. Il Sottosegretario Gozi interviene su dopo-Brexit, UE e contesto referendario italiano in un’intervista al quotidiano online Affaritaliani.it: “Serve un'Europa più politica e meno tecnocratica, che torni ai valori fondamentali".

21 agosto 2016Parole chiave: , ,
Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati