Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Notizie | SOLVIT: trasporto merci...

SOLVIT: trasporto merci su strada, quando non è richiesta la licenza

7 novembre 2017Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Un trasportatore italiano viene fermato dalla Gendarmeria francese mentre con il suo veicolo commerciale sta trasportando un carico del peso di 190 kg.

Secondo le autorità transalpine, il trasportatore sarebbe sprovvisto di licenza di trasporto internazionale e per questo motivo multato di 750 euro nonché sottoposto al fermo del veicolo fino al pagamento della multa.

Il caso è arrivato all'esame di SOLVIT Italia che ha rilevato come l'azione delle autorità francese costituisce una violazione dell'art. 1 comma 5 lett c) del  Regolamento (CE) n. 1072/2009 che fissa norme comuni per l'accesso al mercato internazionale del trasporto di merci su strada.

Il Regolamento esonera infatti da ogni regime di licenza comunitaria e da ogni altra autorizzazione di trasporto, tra gli altri, quei "trasporti di merci con autoveicoli la cui massa massima a carico ammissibile, compresa quella dei rimorchi, non superi 3,5 tonnellate".

Grazie alla collaborazione di SOLVIT Francia, il rilievo è stato portato all'attenzione del Ministero francese dei Trasporti che ha convenuto come la multa fosse infondata, esentando quindi il trasportatore dal pagarla.


Per saperne di più:
Approfondimento sul SOLVIT

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati