Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Eventi | Abruzzo chiama Europa:...

Abruzzo chiama Europa: una Regione completamente europea

13 novembre 2017Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Smart cities e digital cities è il tema del secondo appuntamento che si è svolto il 13 novembre a Pescara, presso la redazione di Pescara del quotidiano Il Centro, nell'ambito dell'iniziativa "Abruzzo chiama Europa", il ciclo di incontri promossi dal Dipartimento per le Politiche Europee per promuovere una piattaforma di dialogo con il territorio e avvicinare i territori all'Europa. Prossimo incontro il 23 novembre.

Obiettivo di "Abruzzo chiama Europa" è raccogliere e presentare il punto di vista regionale e urbano sulle sfide che una "Regione Completamente Europea" deve saper trasformare in opportunità per il progresso economico e sociale.

Ogni workshop, dedicato a singoli temi di approfondimento (ricerca e innovazione, smart cities e digital cities, mercato del lavoro e mobilità professionale), sarà una occasione di confronto e discussione per i partecipanti - stakeholders del territorio invitati agli incontri - i cui contributi, integrati dagli input di esperti che modereranno i primi tre appuntamenti, favoriranno la redazione di un documento che sarà presentato nell'incontro finale del 7 dicembre 2017, alla presenza del Sottosegretario per le Politiche e gli Affari europei, Sandro Gozi.

Il documento conterrà le proposte che la cittadinanza regionale e locale può dare al Progetto Europeo, un utile contributo al processo di riflessione sull'Europa lanciato dal Comitato delle Regioni. 

L'iniziativa rappresenta un "progetto pilota" per avvicinare i territori all'Europa e definire una roadmap per aiutare le regioni a sviluppare il potenziale in termini di innovazione, competitività, occupazione e crescita sostenibile.

Il primo incontro si è svolto lunedì 6 febbraio sul tema della gestione dei finanziamenti europei della programmazione 2014-2020 destinati alla ricerca ed all'innovazione, sia strutturali che diretti. L'incontro è servito per fornire le informazioni utili e necessarie per gestire i fondi ma anche per ascoltare le considerazioni dei beneficiari, delle imprese, delle associazioni, dei ricercatori, e della cittadinanza, sulle difficoltà per accedervi, nonché sulle problematicità di gestione e ricavare spunti per migliorare, gestire e semplificarne la programmazione.

  

Calendario degli incontri 


6 Novembre 2017
(ore 10.30-13.00)
Ricerca e innovazione: Comprensione delle conoscenze ed unione delle forze per il pieno utilizzo dei fondi europei alla ricerca di un New Deal per l’Abruzzo - #SharingKnowledge

Intervengono:
Diana Agosti, Capo Dipartimento Politiche Europee
Cristiana Turchetti, Istituto Europeo Pubblica Amministrazione
Daniela Labonia, Dipartimento per le Politiche di coesione
Giovanni Lolli, vice Presidente della giunta regionale d'Abruzzo
Maurizio Gentile, amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana
Cesare Ramadori, amministratore delegato Strada dei Parchi


13 Novembre 2017 (ore 10-12.30)
Smart cities e digital cities- #TakeAction

Intervengono:
Cristiana Turchetti, Istituto Europeo Pubblica Amministrazione
Massimo Pellegrino, PwC Digital Innovation Strategy leader


23 Novembre 2017 (ore 10-12.30)
Costruire regioni e città resilienti - #LocalResilience

Intervengono:
Cristiana Turchetti, Istituto Europeo Pubblica Amministrazione
Rappresentante, Autorità di gestione FSE


7 Dicembre 2017 (ore 10-12.30)
Conferenza finale - Roadmap per una Regione completamente europea

Intervengono:
Sandro Gozi, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio
Diana Agosti, Capo Dipartimento Politiche Europee

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati