Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Comunicati stampa | UE Gozi: Dopo...

UE, Gozi: Dopo Macron anche Juncker sostiene nostra proposta liste transnazionali

  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

"Un'Unione europea più politica e non concentrata solo sul mercato. Oggi è una possibilità concreta. Nel 2016 avevamo proposto di creare liste transnazionali per l'Europarlamento con cui le diverse forze politiche si confronteranno sulle loro diverse visioni per il futuro del nostro continente. L'abbiamo rilanciata con forza nell'aprile scorso. Dopo il sostegno recente del presidente Macron, oggi Jean Claude Juncker ha dichiarato di appoggiare la nostra proposta che 'porterà maggiore chiarezza e democrazia'. Maggiore democrazia europea e maggiori potere di scelta per i cittadini. Ora lavoreremo con molta determinazione come ho avuto
occasione di dire ieri proprio qui a Strasburgo ai deputati europei eletti in Italia". Così il sottosegretario agli Affari europei Sandro Gozi dall'aula del Parlamento europeo di Strasburgo commentando il discorso sullo Stato dell'Unione del presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker.

"Bene anche che il presidente Juncker - prosgeue Gozi - abbia ripreso un'altra proposta che sosteniamo: avere un presidente dell'Unione scelto dai cittadini unificando le figure del presidente del Consiglio e della
Commissione. Andiamo avanti verso un presidente dell'Unione eletto dai cittadini. Siamo con lui quando difende con forza un'Unione di eguaglianza, di pari opportunità, che tutela i diritti fondamentali e lo stato di
diritto. Un'Europa più sociale, che non volta le spalle ai lavoratori e non lascia morire i migranti. Un'Unione meno tecnocratica e più politica".

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati