Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Comunicati stampa | "L'eliminazione del roaming...

"L'eliminazione del roaming rafforza l'Europa concreta utile ai cittadini"

1 febbraio 2017Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

"Dal 15 giugno, i cittadini europei potranno viaggiare nella UE senza tariffe roaming. E' quanto chiedevamo da tempo. L'Italia ha svolto un ruolo importante nel negoziato contribuendo all'eliminazione dei costi aggiuntivi quando si va all'estero: il roaming infatti è un costo e una barriera assurda ostacolo per tutti i cittadini in un mercato che abbiamo voluto unico. Con la stessa logica, dare più diritti e opportunità ai cittadini, stiamo lavorando anche per abbattere le barriere per chi viaggia in Europa con il suo abbonamento digitale, la questione della cosiddetta portabilità. L'accordo ottenuto nella notte tra le tre istituzioni europee, Parlamento, Consiglio e Commissione conferma la bontà del lavoro che stiamo portando avanti da tempo nella costruzione di un vero mercato senza barriere, a misura di cittadino". Così Sandro Gozi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio a proposito dell'accordo raggiunto in nottata sull'eliminazione delle tariffe.

  
* Dal 29 dicembre 2016, giorno della nomina di Sandro Gozi a Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel Governo Gentiloni, sono pubblicati su questo sito i cuoi comunicati sui temi riguardanti le politiche europee.
Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati