Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | 60 anni dei Trattati di Roma | Convegno "Da Roma...

Convegno "Da Roma a Lisbona e oltre"

10 giugno 2016Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

logo%2C seminario 11 aprile 2016Lunedì 11 aprile 2016, presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati, si è svolto il convegno "Da Roma a Lisbona e oltre - la costruzione di una nuova comunità politica" organizzato dal Dipartimento Politiche Europee.

L'evento ha inteso promuovere un dibattito di ampio respiro sul futuro dell'Unione Europea, si è aperto con i saluti istituzionali di Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, che ha spiegato come "E' necessario un nuovo modello di Europa, che sia interessante anche per i giovani e che sappia riconquistare la fiducia dei cittadini". La Presidente Boldrini ha, quindi, ricordato la Dichiarazione 'Più integrazione europea: la strada da percorrere' sottoscritta da quindici Presidenti di assemblee nazionali per offrire un contributo dei Parlamenti nazionali al dibattito per rendere più forte l'Europa.

A seguire, è intervenuto Sandro Gozi, Sottosegretario per le Politiche e gli Affari europei, che ha sottolineato come un "nuovo modello per l'Europa è assolutamente necessario: se l'Europa rimane nello status quo sarà l'inizio della disintegrazione e fra 60 anni non avremo nulla da festeggiare". "Durante la crisi che è stata finanziaria e poi economica, sociale e politica - ha proseguito il Sottosegretario Gozi - abbiamo perso fiducia reciproca fra i popoli e governi europei: e riconquistarla è la più grande sfida. Chi crede nella scelta europea deve passare con coraggio al contrattacco, e questo passa dalla riscoperta dei valori fondamentali".

La prima sessione dei lavori si è chiusa con Frans Timmermans, primo Vice Presidente della Commissione europea, che ha ricordato come "abbiamo vissuto altri momenti di crisi e di pessimismo", ora "bisogna affrontare l'obiettivo di restituire alle nostre classi medie fiducia nel futuro" con un nuovo "contratto sociale" che richieda una UE "più umile e quindi più credibile".

Il dibattito è quindi proseguito con una tavola rotonda con il Trio di Presidenza dell'UE (Paesi Bassi, Slovacchia e Malta) e con il Parlamento europeo.

Il convegno rappresenta il primo appuntamento italiano di un percorso verso la celebrazione, il 25 marzo 2017, del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma. L'obiettivo non è solo commemorativo ma l'auspicio è che l'evento costituisca un tassello di un più ampio disegno politico di rilancio dell'intero progetto europeo.

Il convegno è stato trasmesso in diretta web sul sito della Camera dei Deputati.


Per saperne di più:
Programma del seminario [.pdf - 1,52 Mbyte]
Galleria fotografica
Galleria video: gli interventi del convegno

Eventi correlati:
From Rome to Lisbond and beyond (Malta, 12 gennaio 2016)

English version:
Conference "From Rome to Lisbon and beyond"

Version française:
Conférence "De Rome à Lisbonne et au-delà"

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati