Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Comunicati stampa | Gozi: grande soddisfazione...

Gozi: grande soddisfazione l'ok ai programmi per la Regione Adriatico-Ionica

15 dicembre 2015Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

"Oggi abbiamo ottenuto un risultato molto importante per la realizzazione della strategia della Macroregione Adriatico Ionica, lanciata durante il Semestre di presidenza italiano e sui cui siamo fortemente impegnati. Ora le nostre regioni hanno strumenti importanti e concreti per lo sviluppo della Macroregione". Così il Sottosegretario agli Affari Europei Sandro Gozi sull'ok della Commissione ai programmi italiani con Slovenia, Croazia e Grecia nell'ambito della regione Adriatico-Ionica.

Il parere positivo della Commissione sblocca un budget complessivo di oltre 450 milioni di Euro.

Il programma con la Croazia ha un budget di quasi 237 milioni di Euro, di cui 201 provengono dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr); quello con la Croazia dispone di 91,6 milioni di Euro (di cui 79 dal Fesr); mentre quello con la Grecia ha a disposizione 123 milioni (di cui 105 dal Fesr).

"I programmi contribuiranno in modo significativo allo sviluppo dell'economia dei Paesi interessati, stimolando una collaborazione tra pubblico e privato in grado di aumentare la competitività e creare nuovi posti di lavoro" ha aggiunto Gozi. "Il partenariato darà nuovo impulso al turismo e al trasporto marittimo, il tutto nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale e non", conclude Gozi.

Gli obiettivi dei programmi si collegano direttamente con i pilastri di Eusair (la macroregione Adriatico-Ionica): crescita blu, collegare la regione, qualità ambientale e turismo sostenibile.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati