Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Rassegna stampa | Visita del Sottosegretario...

Visita del Sottosegretario Gozi in Grecia

28 ottobre 2015Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Il Sottosegretario Sandro Gozi ha oggi incontrato ad Atene il Ministro di Stato Nikolaos Pappas, il vice
primo ministro Yannis Dragassakis e il vice ministro degli Esteri delegato agli affari europei Nikos Xydakis.

Ecco una breve rassegna stampa della visita.


La Strategia Adriatica Ionica nell'incontro Xydakis – Gozi dal sito "Naftemboriki"
(traduzione) L'incontro del Vice Ministro degli Esteri greco per le questioni Europee Nikos Xydakis con il Sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri Sandro Gozi si è concentrato sugli aspetti della crisi dei rifugiati, ma anche sulla strategia Adriatico Ionica, sull'approfondimento dell'Unione Economica e Monetaria e sul rinforzo del ruolo dei Consigli degli Affari Generali dell'UE.

Il Ministro greco ha parlato dell'importanza dell'iniziativa della macro regione adriatico ionica per i due Paesi e della possiblità di creare un elenco di opere da realizzare congiuntamente nel settore dell'energia, delle infrastrutture, dei gasdotti, attingendo fondi dal c.d. pacchetto Juncker (Fondo Europeo di Investimenti Strategici) e da altri programmi europei.

E' stata inoltre esaminata l'iniziativa di una riqualificazione del Consiglio degli Affari Generali che contribuirà a dare una maggiore legittimazione democratica all'UE.

Il Vice Ministro greco ha fatto riferimento alle idee concrete, numerose e serie proposte durante la Presidenza italiana di turno dell'UE sul meccanismo di condivisione del rischio e sulla prospettiva di creare un fondo europeo per combattere la disoccupazione e di un Fondo Monetario Europeo, condivise anche da altri Paesi membri. Xydakis ha detto che è auspicabile un'iniziativa comune di elaborazione delle proposte per valorizzare le istituzioni europee e creare luoghi condivisi di creazione della politica.

Da sua parte, il Sottosegretario Sandro Gozi ha segnalato che il 2017 è un anno importante per l'Europa, che compie 60 anni dalla sottoscrizione del Trattato di Roma aggiungendo che "prendendo spunto da questa ricorrenza vorremmo collaborare perchè crediamo che occorra maggiore democrazia, trasparenza e un miglior funzionamento delle istituzioni Europee".


Nell’incontro Dragassakis – Gozi, l’implementazione dell'accordo dal sito "The Paper"
(traduzione) Il Vice Presidente del Governo, Giannis Dragassakis, ha incontrato oggi ad Atene, secondo un comunicato, il Sottosegretario Italiano della Presidenza del Consiglio, competente per gli Affari Europei, Sandro Gozi.

Nel corso della colazione di lavoro offerta alla delegazione italiana, guidata da Sandro Gozi, è stato illustrato in maniera dettagliata il percorso dell'attuazione dell'accordo tra la Grecia e i propri partner, nonchè gli assi fondamentali della progettazione complessiva del Governo.

Particolare enfasi è stata data all'importante potenziale di cooperazione dei due Paesi nella direzione della valorizzazione delle prospettive di uno sviluppo comune nella macroregione ampia dell'Adriatico.
I due uomini hanno convenuto sul bisogno di assumere iniziative concrete per rafforzare la dimensione democratica e sociale dell'Europa.


Altri articoli:
Left.gr 
Capital.gr
Ipop.gr
Athens News Agency

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati