Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Comunicati stampa | UE Gozi: Stop...

UE, Gozi: Stop 'sherpacrazia', occorre nuova governance democratica dell'euro

31 marzo 2015Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

"La nuova Unione Europea, che noi democratici vogliamo costruire insieme alle forze della sinistra, richiede una forte cooperazione tra il Pd e la Spd tedesca. L'Unione Europea ha un compito strategico e, cioè, quello di restituire alla democrazia la facoltà di controllare e decidere sulle scelte e sulle politiche. Test fondamentale di questo nuovo orizzonte sarà la futura organizzazione del governo dell'euro: una nuova governance che finalmente dovrà passare dall'attuale potere della 'sherpacrazia', ossia della deriva interburocratica, ad una guida democratica, dove la centralità sarà dei Parlamenti nazionali e del Parlamento europeo, che dovranno poter svolgere il ruolo che gli compete". 

Così il Sottosegretario agli Affari Europei, Sandro Gozi, intervenendo a Montecitorio nell'incontro promosso dal gruppo del Partito democratico e dal Partito dei Socialisti Europei dal titolo 'Più integrazione europea. La sfida dei Parlamenti nazionali', alla presenza di Thomas Oppermann (capogruppo dell'Spd al Bundestag), Roberto Speranza (capogruppo del Pd alla Camera), Laura Garavini (componente dell'Ufficio di presidenza del Pd alla Camera) ed Enzo Amendola (responsabile Esteri del Pd).

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati