Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Eventi | Bilaterale governo italiano-Commissione...

Bilaterale governo italiano-Commissione europea su aiuti di Stato

8 maggio 2014Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Si tiene a Roma il 12 e 13 maggio prossimi, presso la Sala Verde di Palazzo Chigi, un importante incontro bilaterale tra il Governo italiano e la Commissione europea, in materia di aiuti di Stato. Oltre ai temi di carattere generale verranno affrontati anche casi specifici di recupero attualmente pendenti.

Alla riunione partecipano una delegazione della Commissione europea, i vertici del Dipartimento Politiche Europee ed i rappresentanti delle Amministrazioni pubbliche interessate.

Per il Dipartimento Politiche Europee è prevista la presenza del Sottosegretario per le Politiche e gli Affari Europei, Sandro Gozi, del Capo Dipartimento Diana Agosti, del consigliere Nicola Verola e del Coordinatore per gli aiuti di Stato, Valerio Vecchietti.

Per la Commissione europea, parteciparanno Karl Soukup, Direttore degli aiuti di Stato (Direzione generale della Concorrenza), Alessandra Forzano e Luca Rossi.

La prima sessione dei lavori è dedicata alla trattazione di:

  • questioni di carattere generale riguardanti l'uso ottimale degli aiuti in esenzione, nel contesto di un utilizzo più efficiente delle nostre risorse pubbliche;
  • modalità per migliorare la collaborazione tra la Commissione e gli Stati Membri;
  • presentazione da parte delle autorità italiane della struttura istituzionale e normativa nazionale per la gestione ed il controllo degli aiuti pubblici.

La seconda sessione, è, invece, riservata alla trattazione di casi specifici di aiuti di Stato, con l'intento di definire le eventuali pendenze e di semplificare le procedure di valutazione e di verifica da parte della Commissione.

L'incontro segna il positivo e virtuoso percorso avviato dal nostro governo e dall'Amministrazione, fortemente impegnati, anche in vista dell'imminente Semestre di presidenza italiana dell'Unione Europea, a porre in essere azioni e procedure efficaci e trasparenti tese a migliorare la performance e l'immagine dell’Italia.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati