Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Notizie | Camera approvate le...

Camera, approvate le 'Leggi europee'. Moavero Milanesi: "Risultato eccellente, un segnale importante all'UE"

1 agosto 2013Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

La Camera ha approvato il 31 luglio 2013 in via definitiva i disegni di legge, già approvati dal Senato, recanti 'Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione Europea - Legge di delegazione europea 2013' e 'Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione Europea - Legge europea 2013'.

L'approvazione delle leggi europee rappresentano "un risultato eccellente della capacità di lavoro di governo e Parlamento insieme", ha dichiarato ai giornalisti dopo il voto il Ministro per gli Affari Europei, Enzo Moavero Milanesi.

"E' stato un buon lavoro di coesione nella maggioranza ma siamo andati anche oltre, con la convergenza del Movimento 5 Stelle: un'approvazione molto ampia per un pacchetto complessivo eterogeneo che include anche le vecchie comunitarie 2011 e 2012 che non si era riusciti ad approvare in precedenza". Le due leggi, ha proseguito il Ministro, "toccano materie diverse: dall'ambiente alla gestione dei rifiuti, dagli appalti ai trasporti, dal risparmio energetico alle norme sulla caccia e sugli animali, alla libera circolazione delle guide turistiche".

13 agosto 2013%3A conferenza stampaIl Ministro Moavero ha ribadito anche nella conferenza stampa odierna come "questi due provvedimenti sono estremamente importanti perchè rendono operative una serie di norme, diritti e istituti già operativi negli altri paesi europei".

Il voto, ha spiegato Moavero, rappresenta "un segnale importante e positivo anche all'osservatorio europeo che ci guarda e può rilevare come il Parlamento in tempi davvero rapidi, nel giro di poche settimane tra Senato e Camera, ha mandato in porto un provvedimento di questa complessità. Sono elementi importanti ai fini della credibilità del Paese".

Il Ministro infine assicura che gli ordini del giorno accolti dal governo verranno tenuti in considerazione al momento della stesura della prossima legge europea in Consiglio dei Ministri. "Il governo ha ottenuto un iter spedito sugli emendamenti perciò si farà carico molto seriamente degli spunti emersi nel dibattito alla Camera".


Per saperne di più:
Approfondimento sulle Leggi europee 2013
Leggi europee: Fatti e cifre
Legge delegazione europea 2013 - Pubblicato in G.U. il 20/08/2013 [.pdf - 1,49 Mbyte]
Legge europea 2013 - Pubblicato in G.U. il 20/08/2013 [.pdf - 3,11 Mbyte]

Caccia, nota di precisazione del Dipartimento

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati