Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Notizie | Infrazioni 103 i...

Infrazioni, 103 i casi aperti per l'Italia

5 giugno 2013Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Il Collegio dei Commissari nella riunione del 30 maggio ha deciso, per quanto riguarda l'Italia, 5 archiviazioni. E' stata anche stabilita l'apertura di 9 nuove procedure, di cui sei per mancato recepimento di direttive e tre per violazione del diritto UE. Di esse, quattro riguardano procedure d'infrazone e uno riguarda un caso EU Pilot.

Le procedure d'infrazione a carico dell'Italia salgono a 103, di cui 85 riguardano casi di violazione del diritto dell'Unione e 18 attengono a mancato recepimento di direttive.

Quasi la metà delle procedure aperte si trovano nella fase iniziale del cosidetto Pre-contenzioso, quando la Commissione europea rileva la violazione di una norma europea e procede all'invio di una "lettera di messa in mora", concedendo allo Stato un termine di due mesi entro il quale presentare le proprie osservazioni.

Tra i settori interessati, resta l'ambiente il più colpito da casi di infrazione aperti (31), seguito da fiscalità e dogane (11) e lavoro e affari sociali (9).


Per saperne di più:
Dati numerici completi
EUR-Infra - Archivio delle procedure di infrazione

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati