Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Notizie | Lotta alle frodi...

Lotta alle frodi, per l'Italia un ruolo di riferimento

28 settembre 2011Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

 Presso la sede del Dipartimento Politiche Europee, si è svolta mercoledì 28 settembre, la riunione del Comitato nazionale per la lotta contro le frodi comunitarie. Presente il Direttore Generale dell'Ufficio europeo per la Lotta Antifrode (OLAF), Giovanni Kessler. Nel suo intervento Kessler ha illustrato le linee programmatiche dell'OLAF.

Nell'ambito dei lavori svolti è emerso, ancora una volta, l'ormai indiscusso ruolo di riferimento, conquistato "sul campo", dall'Italia in tema di prevenzione e contrasto alle frodi. Nel più immediato futuro, quindi, le attività del Comitato saranno incentrate sull'avvio di un'attività volta alla massima valorizzazione e diffusione del modello antifrode italiano per rendere omogenea in tutti i Paesi membri l'azione di contrasto alle frodi, in ossequio alle previsioni dell'art. 325 del Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati