Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Notizie | "Un tavolo di...

"Un tavolo di concertazione per progetti finanziabili da UE"

18 settembre 2010Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

L'economia italiana è basata sulla microimpresa che rischia di non essere competitiva; per questo è necessario "un tavolo" tra governo e associazioni "per la costruzione del futuro dell'Italia". Lo ha detto il Ministro per le Politiche Europee, Andrea Ronchi, intervenendo al convegno dei Giovani imprenditori di Confcommercio.

"La microimpresa è troppo piccola - ha sottolineato Ronchi - e rischia di non essere attrattiva e competitiva. Ci sono strumenti concreti per dare sostegno e aiuto alle imprese sane e a quelle che stanno investendo sul futuro. Ci sono iniziative all'interno del bilancio comunitario. Da noi manca la rete, la rete di comunicazione, la rete di sostegno. Lancio allora - ha detto il ministro - la proposta di un tavolo con le maggiori categorie e associazioni del Paese per individuare progetti di sistema con i quali 'aggredire' l'Europa" nella richiesta di fondi.

Ronchi ha spiegato che altri Paesi europei con i fondi strutturali hanno realizzato grandi infrastrutture. "Perché non individuare - ha chiesto - le emergenze dell'Italia e affrontarle insieme? Penso ad un tavolo di concertazione per le grandi opportunità e per i grandi progetti" da mettere in campo anche con il supporto dei fondi europei.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati