Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Comunicati stampa | Archiviata la procedura...

Archiviata la procedura d'infrazione sul Mose

14 aprile 2009Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

"E' un giorno importante per Venezia e per l'Italia. Come sapevamo già da tempo dai nostri contatti con la Commissione, oggi la procedura d’infrazione sul Mose è stata formalmente archiviata. Finalmente si potrà lavorare fattivamente e senza preoccupazioni per salvare una delle città più belle del mondo e tutelare un grande patrimonio dell'umanità. Desidero ringraziare il Dipartimento per le Politiche Comunitarie che è stato il principale artefice di questo successo, contribuendo in modo determinante a trovare un punto di equilibrio tra la costruzione dell’opera e la tutela dell'ambiente". Così Andrea Ronchi, Ministro per le Politiche Europee, commenta la decisione dell'UE di archiviare la procedura di infrazione contro l'Italia per l'impatto sulla direttiva Habitat dei lavori del Mose, il sistema di dighe destinato a proteggere la città dall’acqua alta.

La decisione di Bruxelles è di particolare importanza anche perché permette di sbloccare il finanziamento di oltre un miliardo e mezzo di euro che la Banca europea per gli investimenti ha assegnato al progetto Mose e che non poteva essere erogato fino a che non fosse stato chiuso formalmente il dossier della Commissione.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati