Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Notizie | Nasce EUR-Infra Bonino:...

Nasce EUR-Infra. Bonino: "Infrazioni sotto quota 200"

8 gennaio 2008
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

"Siamo partiti a maggio 2006, quando abbiamo ereditato 275 infrazioni, e abbiamo chiuso prima di Natale a quota 198. E' dal 2001 che non scendevamo così in basso". Apre così la conferenza stampa il Ministro per le Politiche Europee, Emma Bonino, che mostra con soddisfazione uno dei principali risultati dei primi 20 mesi di attività. "E' il frutto della caparbietà del Ministro e dei suoi collaboratori - spiega - ma è anche grazie ad un lavoro comune con tutte le amministrazioni interessate".

"Siamo sempre quasi ultimi in Europa - puntualizza il Ministro - ma è un trend positivo". Come positivo è il risultato raggiunto nello Scoreboard, l'indice della Commissione UE che valuta il deficit di recepimento delle direttive: l'Italia è all'1,3 per cento in linea con la media europea (1,2 per cento).

L'incontro con i giornalisti è stata l'occasione per presentare EUR-Infra, la nuova banca dati sulle infrazioni UE. "Abbiamo deciso di aumentare la trasparenza ai cittadini e di migliorare la comunicazione, nel rispetto della riservatezza che si deve avere nei confronti delle infrazioni aperte". EUR-Infra non è solo un archivio informatico ma soprattutto un nuovo strumento di lavoro grazie al quale si potranno gestire in modo più efficiente i casi di infrazione aperti.

Durante la conferenza stampa sono stati toccati diversi temi: tra questi, il capitolo donne e occupazione che dopo l'approvazione della Nota Aggiuntiva, il Ministro rilancia. "Forse su nessun altro tema come su questo abbiamo bisogno in Italia di una nuova, vera rivouzione culturale che ci consenta di far crescere anche al Sud il tasso di occupazione femminile". E preannuncia nuove iniziative: "Abbiamo in programma tre grandi conferenze a Catania, Milano e Roma rispettivamente su welfare e occupazione, stereotipi femminili e ruolo dei media, imprenditoria femminile".

Alla conferenza stampa erano presenti anche i rappresentanti delle due Commissioni Affari Europei di Camera e Senato, il senatore Giuseppe Vegas, Presidente della sottocommissione che si occupa delle procedure di infrazione, e l'on. Gabriele Frigato, che ha curato la redazione sulla partecipazione dell'Italia all'UE nel 2006.

Per saperne di più:
- EUR-Infra, tutte le procedure aperte on-line
- Cartella stampa che comprende schede su infrazioni, EUR-Infra, scoreboard, strategia di Lisbona, donne e occupazione, bilancio 20 mesi di attività; grafici su infrazioni, scoreboard, occupazione femminile in UE

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati