Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Comitato Tecnico di Valutazione, 20 settembre 2017

Comitato Tecnico di Valutazione, 20 settembre 2017

20 settembre 2017Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Il Comitato Tecnico di Valutazione (CTV) si è riunito il 20 settembre alle ore 11.00 presso il Salone conferenze di Palazzo Cornaro. Questi gli argomenti affrontati:

  

Lettera di intenti della Commissione europea sul Programma di lavoro per il 2018

Il Comitato ha esaminato la lettera di intenti della Commissione europea, che prelude alla definizione del Programma di Lavoro, per valutarne la rispondenza alle priorità del Governo italiano, espresse nella lettera trasmessa il 25 luglio scorso alla Commissione.
 
Il CTV, dopo ampio dibattito, ha valutato in linea generale positivamente la lettera di intenti, individuando i settori in cui potrebbe essere opportuno richiedere un supplemento di attenzione. Le valutazioni del CTV verranno trasmesse all'autorità politica in vista del dibattito sul programma di lavoro della Commissione che si terrà in Consiglio Affari Generali il prossimo 25 settembre. 

  

Proposta di regolamento sulla e-Privacy

Il CTV ha esaminato la proposta di regolamento relativo al rispetto della vita privata e alla tutela dei dati personali nelle comunicazioRi elettroniche (e-Privacy), presentata il 10 gennaio 2017 nell'ambito della Strategia per il mercato unico digitale con lo scopo di garantire, nell'ambito delle comunicazioni elettroniche, un elevato livello di tutela della vita privata e, nel contempo, aggiornare le norme sulla protezione dei dati per le istituzioni dell'UE.
 
Gli interventi delle Amministrazioni e delle Autorità direttamente coinvolte hanno consentito di definire un orientamento nazionale condiviso sulla proposta di Regolamento. Nell'individuare i settori in cui l'Italia potrà chiedere delle modifiche del testo per tenere conto delle specificità nazionali, il CTV ha espresso un ampio consenso sull'impianto complessivo della proposta e ha giudicato pienamente condivisibile l'obiettivo della Commissione di chiudere il negoziato entro il 25 maggio 2018, data di applicazione del Regolamento generale sulla protezione dei dati, così da offrire entro tale data a cittadini e imprese un quadro giuridico pieno e completo in materia di tutela della vita privata e protezione dei dati in Europa.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati