Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Piano di formazione delle stazioni appaltanti

Piano di formazione delle stazioni appaltanti

22 luglio 2016Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Una delle azioni prioritarie indicate nella strategia per la riforma degli appalti pubblici è la predisposizione e l'attuazione di uno specifico piano di formazione per le stazioni appaltanti, volto a risolvere la criticità della carente professionalizzazione e della scarsa capacità delle medesime.

La stessa azione è peraltro richiamata anche nel Piano di azione appalti pubblici, allegato all'Accordo di partenariato, che prevede la definizione di un programma formativo in materia di appalti pubblici destinato al personale delle amministrazioni centrali e regionali.

Il Dipartimento Politiche Europee, amministrazione referente per la realizzazione del piano formativo insieme all'Agenzia per la Coesione Territoriale, ha individuato nella Scuola Nazionale dell'Amministrazione l'istituzione più idonea per l'erogazione di tale formazione e, a tale scopo, sarà a breve sottoscritto un apposito protocollo d'intesa.

Il piano formativo si articola in tre moduli, di cui il primo a carattere generale e gli altri due di stampo più specialistico, in ragione della tipologia dei rispettivi destinatari. Il primo modulo è infatti indirizzato alla generalità delle stazioni appaltanti, il secondo a soggetti aggregatori e centrali di committenza, il terzo a regioni, enti locali e autorità di gestione e controllo dei programmi cofinanziati con fondi europei.

I contenuti di dettaglio di ciascun modulo, pertanto, vengono adattati in base agli specifici fruitori, mentre per tutti i moduli è previsto un aggiornamento generale sul nuovo quadro normativo di riferimento, europeo e nazionale.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati