Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Comitato Tecnico di Valutazione, 18 maggio 2016

Comitato Tecnico di Valutazione, 18 maggio 2016

19 maggio 2016Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Il 18 maggio 2016 si è tenuta la quattordicesima riunione del Comitato Tecnico di Valutazione (CTV). Nove gli argomenti all'ordine del giorno.


Follow up sui punti all'ordine del giorno dell'ultimo CIAE e CTV

Follow up sui punti all'ordine del giorno dell'ultimo CIAE e CTV e informazione sulle azioni già concluse sui principali temi trattati.


Made In

Il CTV ha fatto il punto della situazione sul dossier ed ha discusso, su relazione del Ministero per lo Sviluppo Economico, le possibili iniziative da intraprendere anche in vista del prossimo Consiglio Competitività che si svolgerà il 26 maggio e dei prossimi passaggi al Parlamento europeo.


Economia circolare

Il Comitato ha tenuto un punto informativo sui processi avviati a livello nazionale per assicurare una adeguata partecipazione dell'Italia al dibattito europeo e nazionale sul tema dell'economia circolare. Ha convenuto di proseguire il coordinamento in ambito Presidenza del Consiglio con un tavolo unico di coordinamento presieduto dal Segretariato generale e dal Dipartimento delle politiche europee per affrontare contemporaneamente sia gli aspetti legati al negoziato che si terrà a Bruxelles  sia quelli relativi alle azioni da intraprendere a livello nazionale.


Procedure di infrazione

Il Comitato ha preso atto del nuovo aggiornamento sulle procedure aperte a carico del nostro Paese scese a 80, il miglior risultato degli ultimi anni. E' stato quindi discussa una prima traccia di un documento di carattere strategico da sottoporre al CIAE.


Consultazione pubblica sul 'pilastro sociale' dell'UEM e visita del Consigliere del Presidente Juncker, Allan Larsson

Il Comitato ha affrontato i temi connessi con la consultazione pubblica lanciata dalla Commissione europea in vista della pubblicazione di un Libro Bianco in materia di diritti sociali. Sulla consultazione il Governo italiano intende fornire una risposta unitaria. Si è deciso inoltre di darne la massima diffusione presso la cittadinanza e le varie associazioni per favorire la più ampia risposta della società civile.

Il CTV si è inoltre soffermato sulla preparazione della visita del consigliere di Junker per gli affari sociali, Allan Larsson, prevista per il prossimo 22 giugno. Si è deciso che il messaggio da far pervenire alla Commissione europea, in piena coerenza con quanto sostenuto dal Governo negli ultimi due anni, sia quello di considerare il Pilastro sociale, in stretta connessione con le problematiche di carattere macroeconomico, come un aspetto essenziale della futura "governance" economica dell'Eurozona.


Consultazione sull'iniziativa legislativa della Commissione in materia di ristrutturazione e insolvenza

Il Ministero della Giustizia ha informato sulle azioni intraprese circa la consultazione lanciata dalla Commissione UE in vista della revisione del quadro normativo sull'insolvenza, intesa a migliorare il funzionamento della dimensione transfrontaliera.


Proposta di direttiva sulle "vendite dei contenuti digitali"

Il Ministero della Giustizia ha informato il Comitato sull'andamento dei negoziati a Bruxelles e sui lavori del tavolo di coordinamento presso il Dipartimento Politiche Europee sulla proposta di direttiva in materia di vendite di contenuti digitali  e sulla connessa proposta di direttiva in materia di vendite a distanza di beni materiali.


Meccanismo di coinvolgimento di parti sociali

Il Comitato ha avviato una prima riflessione in merito all'attuazione dell'art. 28 della legge 234/2012, che sarà ripresa in successivi CTV. Per dare attuazione alla norma occorre infatti individuare la metodologia per il coinvolgimento delle parti sociali. In tal senso le amministrazioni sono state invitate a presentare suggerimenti ed eventuali modelli da prendere ad esempio.


Esiti del Forum italo-britannico per l'economia digitale

E' stata presentata una informativa sull'incontro ad alto livello tra mondo istituzionale e mondo del business digitale italiano e del Regno Unito, svoltosi a Roma il 16 maggio.

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati