Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Relazione programmatica 2016

Relazione programmatica 2016

24 dicembre 2015Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Relazione programmatica 2016Il Sottosegretario per gli Affari Europei, Sandro Gozi, ha presentato al Consiglio dei Ministri, nella seduta del 23 dicembre 2015, , e in seguito al preventivo esame del CIAE del 14 dicembre, la Relazione programmatica per l'anno 2016. La Relazione dà conto degli orientamenti e delle priorità che il Governo intende perseguire con riferimento agli sviluppi del processo di integrazione europea.

La Relazione è stata trasmessa al Parlamento secondo quanto previsto dall'art. 13 della Legge 24 dicembre 2012, n. 234: è la prima volta che ciò avviene entro il termine del 31 dicembre, come prevede la normativa, obiettivo che sinora nessun Governo aveva mai raggiunto. 

La Relazione, in linea con la lettera e lo spirito dell'art. 13, è stata concepita in modo tale da risultare utile e funzionale all'attività di indirizzo e controllo con la quale il Parlamento partecipa alla fase di formazione della normativa UE. Il Parlamento, come di consueto, esaminerà la Relazione programmatica del Governo congiuntamente il Programma di lavoro della Commissione europea e con il Programma del Trio di Presidenze del Consiglio UE.

Rispetto alla Relazione programmatica per l'anno 2015, il testo quest'anno è stato arricchito da nuove Appendici e da alcune innovazioni, mentre l'indice è stato strutturato in modo tale da consentire di ritrovare sia una corrispondenza tra le priorità del Governo e le indicazioni contenute nel Programma di Lavoro della Commissione per il 2016, che una coerenza rispetto alla struttura della Relazione consuntiva 2015 che dovrà essere presentata al Parlamento entro il prossimo 28 febbraio.

La Relazione programmatica viene predisposta annualmente grazie al contributo delle Amministrazioni, che forniscono i contributi di rispettiva pertinenza, e all'attività di revisione, sintesi e coordinamento effettuata dal Dipartimento Politiche Europee.


Per saperne di più:
Premessa del Sottosegretario Gozi
Relazione programmatica 2016 [.pdf - 2,25 Mbyte]
Approfondimento sulle Relazioni annuali

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati