Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Infrazioni: aggiornamento del 26 febbraio 2015

Infrazioni: aggiornamento del 26 febbraio 2015

5 marzo 2015Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

La Commissione europea, il 26 febbraio 2015, ha deciso per quanto riguarda l'Italia l'archiviazione di 6 procedure di infrazione e l'apertura di 5 nuovi casi.

Il numero delle procedure d'infrazione a carico del nostro Paese scende a 91 casi, di cui 75 per violazione del diritto dell'Unione e 16 per mancato recepimento di direttive.

Sulla banca dati EUR-Infra l'elenco delle procedure aperte. E' anche possibile consultare lo storico degli aggiornamenti sulla base delle decisioni assunte dalla Commissione europea nella pagina dedicata

  

Archiviazioni

  • 2007/4652 - Non corretto recepimento della direttiva 98/59/CE concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di licenziamenti collettivi (sentenza ex art. 258 TFUE).
  • 2013/0405 – Mancato recepimento della direttiva 2013/25/UE del Consiglio, del 13 maggio 2013, che adegua determinate direttive in materia di diritto di stabilimento e libera prestazione dei servizi a motivo dell’adesione della Repubblica di Croazia.
  • 2008/4541 – Ostacoli alla commercializzazione in Italia dei camini o dei condotti in plastica.
  • 2014/0256 – Mancato recepimento della direttiva 2013/46/UE che modifica la direttiva 2006/141/CE per quanto concerne le prescrizioni in materia di proteine relative agli alimenti per lattanti e agli alimenti di proseguimento. 
  • 2014/0129 – Mancato recepimento della direttiva 2011/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 marzo 2011, concernente l’applicazione dei diritti dei pazienti relativi all’assistenza sanitaria transfrontaliera.
  • 2011/4175 – Disposizioni legislative italiane relative alle accise sul tabacco.

  

Apertura di procedure d'infrazione   

  • 2014/4168 - Applicazione della sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea (causa C-233/12). Gardella c. INPS (ex caso EU Pilot 6096/14).
  • 2014/2286 – Non corretto recepimento della direttiva 2009/72/CE e della direttiva 2009/73/CE (terzo pacchetto energia) (ex caso EU Pilot 6412/14/ENER).
  • 2014/4253 – Contributo per il rilascio del permesso di soggiorno UE di lunga durata - Direttiva 2003/109/CE (ex caso EU Pilot 5531/13).
  • 2014/2284 – Incompleto recepimento della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.
  • 2015/2008 – Mancato recepimento della direttiva 2013/38/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 agosto 2013, recante modifica della direttiva 2009/16/CE, relativa al controllo da parte dello Stato di approdo.



Suddivisione delle procedure per stadio

Messa in mora - art. 258 TFUE 38
Messa in mora complementare - art. 258 TFUE 11
Parere motivato - art. 258 TFUE 26
Decisione ricorso - art. 258 TFUE *
Ricorso - art. 258 TFUE 
Sentenza - art. 258 4
  
Messa in mora - art. 260 TFUE 4
Decisione ricorso - art. 260 TFUE 2 **
Ricorso - Art. 260 TFUE 1
Sentenza - art. 260 TFUE                                       2
Totale 91

* una decisione di ricorso è stata sospesa il 27 settembre 2012
** una decisione di ricorso è stata sospesa il 27 febbraio 2012

  


Suddivisione delle procedure per settore

Affari economici e finanziari5
Affari esteri 2
Affari interni6
Agricoltura
Ambiente16
Appalti 5
Comunicazioni 2
Concorrenza e aiuti di stato5
Energia 3
Fiscalità e dogane9
Giustizia4
Lavoro e affari sociali 4
Libera circolazione dei capitali
Libera circolazione delle merci1
Libera circolazione delle persone 3
Libera prestazione dei servizi e stabilimento   4
Pesca1
Salute6
Trasporti11
Tutela dei consumatori2
Totale91

Link correlati:
Vai alla pagina dedicata ai precedenti aggiornamenti delle procedure di infrazione

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati