Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Infrazioni: aggiornamento del 10 luglio 2014

Infrazioni: aggiornamento del 10 luglio 2014

10 luglio 2014Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

La Commissione europea, il 10 luglio 2014, ha deciso per quanto riguarda l'Italia la chiusura di 19 procedure di infrazione (sei per violazione del diritto UE e 13 per mancato recepimento) e l'apertura di 8 nuovi casi per violazione del diritto UE.

Il numero delle procedure d'infrazione a carico del nostro Paese scende a 106, di cui 82 riguardano casi di violazione del diritto dell'Unione e 24 attengono a mancato recepimento di direttive.

Sulla banca dati EUR-Infra l'elenco delle procedure aperte. E' anche possibile consultare lo storico degli aggiornamenti sulla base delle decisioni assunte dalla Commissione europea nella pagina dedicata

 

Suddivisione delle procedure per stadio

  • 1992/5006: Inadeguatezza del sistema di controllo dell'esercizio della pesca, in particolare per quanto attiene alle sanzioni per la detenzione a bordo e l'impiego di reti da posta derivanti;
  • 2006/2441: Non corretta trasposizione della direttiva 2000/78/CE sulla parità di trattamento in materia di occupazione e condizioni di lavoro;
  • 2009/2268: Stipula di alcuni accordi con Libia, Tunisia e Egitto contenenti alcune previsioni in materia di pesca, in contrasto con la competenza esclusiva dell'Unione in questo settore;
  • 2010/4141: Disciplina sull’exit tax;
  • 2013/0042: Mancato recepimento della direttiva 2010/63/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 settembre 2010, sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici;
  • 2013/0043: Mancato recepimento della direttiva 2011/16/UE del Consiglio, del 15 febbraio 2011, relativa alla cooperazione amministrativa nel settore fiscale e che abroga la direttiva 77/799/CEE;
  • 2013/0147: Mancato recepimento della direttiva 2011/62/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'8 giugno 2011, che modifica la direttiva 2001/83/CE, recante un codice comunitario relativo ai medicinali per uso umano, al fine di impedire l'ingresso di medicinali falsificati nella catena di fornitura legale;
  • 2013/0148: Mancato recepimento della direttiva 2011/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell' 8 giugno 2011, sulla restrizione dell'uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche;
  • 2013/0149: Mancato recepimento della direttiva 2012/50/UE che modifica, adattandolo al progresso tecnico, l'allegato III della direttiva 2011/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l'esenzione relativa alle applicazioni contenenti piombo;
  • 2013/0150: Mancato recepimento della direttiva 2012/51/UE che modifica, adattandolo al progresso tecnico, l'allegato III della direttiva 2011/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l'esenzione relativa alle applicazioni contenenti cadmio;
  • 2013/0400: Mancato recepimento della direttiva 2012/12/UE che modifica la direttiva 2001/112/CE del Consiglio concernente i succhi di frutta e altri prodotti analoghi destinati all'alimentazione umana;
  • 2013/0404: Mancato recepimento della direttiva 2013/15/UE che adegua determinate direttive in materia di libera circolazione delle merci a motivo dell’adesione della Repubblica di Croazia;
  • 2013/2069: Diritti di decollo e atterraggio differenziati per i voli intra-UE ed extra-UE presso gli aeroporti italiani - Direttiva 2009/12/CE e accordo aereo UE-USA e UE-Svizzera;
  • 2013/4122: Mancate risposte dell'ENAC alle denunce dei passeggeri - Attuazione del regolamento (CE) n. 261/2004 in Italia;
  • 2014/0131: Mancato recepimento della direttiva 2011/82/UE intesa ad agevolare lo scambio transfrontaliero di informazioni sulle infrazioni in materia di sicurezza stradale;
  • 2014/0136: Mancato recepimento della direttiva 2011/98/UE relativa a una procedura unica di domanda per il rilascio di un permesso unico che consente ai cittadini di paesi terzi di soggiornare e lavorare nel territorio di uno Stato membro;
  • 2014/0137: Mancato recepimento della direttiva 2012/32/UE recante modifica della direttiva 96/98/CE del Consiglio sull’equipaggiamento marittimo;
  • 2014/0139: Mancato recepimento della direttiva 2012/48/UE che modifica gli allegati della direttiva 2006/87/CE del Parlamento europeo e del Consiglio che fissa i requisiti tecnici per le navi della navigazione interna;
  • 2014/0140: Mancato recepimento della direttiva 2012/49/UE che modifica l’allegato II della direttiva 2006/87/CE del Parlamento europeo e del Consiglio che fissa i requisiti tecnici per le navi della navigazione interna. 


Suddivisione delle procedure per stadio

Messa in mora - art. 258 TFUE 52
Messa in mora complementare - art. 258 TFUE 12
Parere motivato - art. 258 TFUE 23
Parere motivato complementare - art. 258 TFUE      1
Decisione ricorso - art. 258 TFUE *
Ricorso - art. 258 TFUE 2
Sentenza - art. 258 4
Messa in mora - art. 260 TFUE 5
Decisione ricorso - art. 260 TFUE 2 **
Ricorso - Art. 260 TFUE 
Sentenza - art. 260 TFUE                                       1
Totale 106

* una decisione di ricorso è stata sospesa il 27 settembre 2012
** una decisione di ricorso è stata sospesa il 27 febbraio 2012

  


Suddivisione delle procedure per settore

Affari economici e finanziari4
Affari esteri 2
Affari interni4
Agricoltura
Ambiente20
Appalti 6
Comunicazioni 2
Concorrenza e aiuti di stato5
Energia 2
Fiscalità e dogane12
Giustizia5
Lavoro e affari sociali 6
Libera circolazione dei capitali
Libera circolazione delle merci4
Libera circolazione delle persone 2
Libera prestazione dei servizi e stabilimento   6
Pesca1
Salute7
Trasporti12
Tutela dei consumatori3
Totale106

Link correlati:
Vai alla pagina dedicata ai precedenti aggiornamenti delle procedure di infrazione

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati