Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Europa=Noi, i vincitori del torneo Trivia

Europa=Noi, i vincitori del torneo Trivia

18 giugno 2013Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Trivia - Europa%3DNoiE' giunto a conclusione il Torneo Trivia, il gioco a quiz dedicato ai valori della cittadinanza europea inserito nel progetto formativo Europa=Noi, promosso dal Dipartimento Politiche Europee.

Numerose le scuole di ogni ordine e grado aderenti. Docenti e studenti hanno partecipato con entusiasmo al torneo che ha rappresentato un'occasione ludica ed educativa per condividere interessi e conoscenze e per avvicinare i giovani ai valori europei.

Come segno di riconoscimento del lavoro svolto e delle capacità acquisite in un ambito così poco conosciuto, ma molto importante per il futuro dei ragazzi, il Dipartimento ha inviato alle prime classificate delle scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado, un pc portatile. Una targa premio, invece, è stata inviata alle classi posizionatesi al secondo, terzo, quarto e quinto posto per ogni categoria.

Trivia è un gioco a quiz in cui i concorrenti (gli studenti) misurano la propria abilità nel rispondere a domande riguardanti l'Unione Europea. Argomenti del quiz sono storia e cittadinanza europea, le istituzioni dell'Unione Europea, la partecipazione dell'Italia all'Unione, il mercato interno. Almeno 200 le classi in tutta Italia che hanno partecipato al torneo coinvolgendo circa 4500 studenti.

Ecco i vincitori:

Le prime tre classi finaliste sono:

  • 5°C dell'Istituto comprensivo di Pompei, Napoli (Scuola primaria);
  • 2°A dell'Istituto Omnicomprensivo Sandro Pertini, Magliano Sabina, Rieti (Scuola secondaria di primo grado);
  • 1°A dell'Istituto M. Carafa – N. Giustiniani, Cerreto Sannita, Benevento (Scuola secondaria di secondo grado).


Al secondo posto:

  • 5°G Istituto Comprensivo di Quarto, Napoli (Scuola primaria);
  • 3°B Istituto Comprensivo Michele Carlucci, Ruoti, Potenza (Scuola secondaria di primo grado);
  • 2°A Istituto M. Carafa – N. Giustiniani, Cerreto Sannita, Benevento (Scuola secondaria di secondo grado).


Al terzo posto:

  • 5°F Istituto Comprensivo di Quarto, Napoli (Scuola primaria);
  • 1°A Istituto Verga, Scordia, Catania (Scuola secondaria di primo grado);
  • 1°B Istituto Santa Maria ad Nives, Genova (Scuola secondaria di secondo grado).


Al quarto posto:

  • 5°C Istituto C. Casati, Muggiò, Milano (Scuola primaria);
  • 2°B Istituto Verga, Scordia, Catania (Scuola secondaria di primo grado);
  • 5°C ITC Pezzullo, Cosenza (Scuola secondaria di secondo grado).


Al quinto posto:

  • 4°5 Istituto Comprensivo di Quarto, Napoli (Scuola primaria);
  • 2°B Istituto di Castel Maggiore, Bologna (Scuola secondaria di primo grado);
  • 4°A IIS Anton Giulio Bragaglia, Frosinone (Scuola secondaria di secondo grado).
Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati