Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Macro aree | Relazione programmatica e...

Relazione programmatica e consuntiva

  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

La predisposizione della Relazione annuale rappresenta uno dei principali adempimenti del Dipartimento. Ogni anno, il Governo presenta al Parlamento una informativa sulla partecipazione italiana al processo d'integrazione europea. In passato, il documento comprendeva i risultati conseguiti nell'anno precedente e gli orientamenti e le priorità da perseguire nell'anno successivo.

L'art. 13 della Legge 24 dicembre 2012, n. 234 ("Norme generali sulla partecipazione dell'Italia alla formazione e all'attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione europea"), recependo la modifica introdotta con la Legge 4 giugno 2010 n. 96 (Legge comunitaria 2009), stabilisce una netta separazione tra le due analisi, sdoppiando l'informativa in due diverse relazioni: programmatica e consuntiva.

Dal 2010, peranto l'informativa si articola in due diverse relazioni: programmatica e consuntiva.

La Relazione programmatica (da presentare entro il 31 dicembre) è destinata ad illustrare gli intendimenti del Governo relativamente agli sviluppi, attesi per l'anno successivo, dei profili generali di funzionamento dell'Unione Europea e delle sue politiche. La Relazione è, dunque, volta a offrire un quadro illustrativo dell'azione del Governo nell'ambito dell'Unione Europea con l'obiettivo di renderla più trasparente e di permettere al Parlamento di valutarla.

La Relazione consuntiva (da presentare entro il 28 febbraio) è diretta a fornire un quadro completo e al tempo stesso sintetico del contributo dato e delle posizioni sostenute dal nostro Paese in sede europea nel corso dell'anno precedente.


Le ultime relazioni: 
Consuntiva 2015 e  Programmatica 2016

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati