Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Aiuti di Stato a ricerca, sviluppo e innovazione. Riunione di coordinamento

Aiuti di Stato a ricerca, sviluppo e innovazione. Riunione di coordinamento

30 gennaio 2012Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Si riunisce il 16 febbraio alle ore 10,00 presso il Dipartimento il tavolo di coordinamento con le amministrazioni centrali, regionali, e i rappresentanti delle autorità locali e delle parti economiche e sociali.

Al centro della riunione, la consultazione pubblica sulla disciplina per gli aiuti di Stato a ricerca, sviluppo e innovazione (RSI) lanciata dalla Commissione UE il 20 dicembre 2011. La consultazione si chiuderà il prossimo 24 febbraio.

La Commissione europea, nella Comunicazione Europa 2020, individua nella politica per la RSI una componente essenziale della propria strategia per la crescita e l'occupazione.

Nella comunicazione "L'Unione dell'Innovazione", una delle sette iniziative faro comprese nella strategia Europa 2020, la Commissione sottolinea l'importanza di migliorare le condizioni quadro e l'accesso ai finanziamenti a favore di ricerca e innovazione, affinché le idee innovative possano tradursi in prodotti e servizi capaci a loro volta di creare crescita e occupazione.

Tale comunicazione fa, tra l'altro, esplicito riferimento alla funzione degli aiuti di Stato, mettendo in evidenza che anche la politica sugli aiuti di Stato può dare un contributo attivo e costruttivo agli obiettivi di Europa 2020.

I criteri per la valutazione di compatibilità degli aiuti di Stato alla RSI sono attualmente fissati nella Disciplina comunitaria in materia di aiuti di Stato a favore di ricerca, sviluppo e innovazione. Dal 29 agosto 2008, inoltre, numerose categorie della RSI sono state esentate dalla notifica preventiva, qualora soddisfino le condizioni previste dal Regolamento generale di esenzione per categoria (GBER).

In vista della scadenza della disciplina RSI e del GBER nel dicembre 2013, come prima fase di preparazione per le nuove norme, il 10 agosto 2011 la Commissione ha pubblicato una revisione intermedia sull’attuazione della disciplina RSI .

Con la consultazione pubblica, la Commissione chiede ora agli Stati membri e ai soggetti interessati ulteriori informazioni sull'attuazione delle norme concernenti la RSI, nonché un contributo sostanziale per la loro revisione.

La riunione, convocata per il 16 febbraio 2012 alle ore 10, si svolge presso la sede del Dipartimento (Piazza Nicosia, 20).

Le parti interessate e invitate alla riunione sono pregate di confermare la loro partecipazione inviando una mail di conferma al seguente indirizzo di posta elettronica:
m.coda@palazzochigi.it

Per saperne di più:
Consultazione della Commissione europea
Approfondimento sugli aiuti di Stato a ricerca, sviluppo e innovazione

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati