Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Accordi e progetti formativi - Archivio

Accordi e progetti formativi - Archivio

1 settembre 2015Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Protocollo di intesa DPE - TIA Formazione Internazionale

L'intesa prevede una collaborazione nel campo della comunicazione, formazione settoriale e organizzazione di eventi ed iniziative pubbliche nell'ambito delle tematiche relative alla cittadinanza europea, ai diritti fondamentali dei cittadini europei e al mercato interno. Scadenza: 19 febbraio 2017.

Per saperne di più:
Testo dell'accordo [.pdf - 1,51 Mbyte]

  

Accordo tra Dipartimento e Assonime

Protocollo d'intesa per la realizzazione di attività di formazione, studio, ricerca e diffusione di informazioni sulle tematiche europee a favore delle imprese e dei funzionari e dirigenti dell'amministrazione pubblica.

Per saperne di più:
Approfondimento sull'accordo

 

Accordo tra Dipartimento e RAI

Accordo di collaborazione triennale per realizzare iniziative di comunicazione, informazione approfondimento sulle tematiche dei diritti fondamentali dell'Unione Europea.

Per saperne di più:
Testo dell'accordo [.pdf - 74,2 Kbyte]

  

Accordo tra Dipartimento e Università Luiss

L'accordo quadro prevede forme di collaborazione per attività di formazione, studio e ricerca. Diversi gli ambiti interessati: tra questi, la promozione di percorsi di formazione avanzata di tipo master universitari o corsi di formazione avanzata su temi di particolare interesse come la cittadinanza europea, la comunicazione interistituzionali sui temi, politiche e programma dell'UE come il Trattato di Lisbona e la strategia Europa 2020. Sono previsti anche percorsi formativi per la preparazione ai concorsi EPSO e alla formazione di personale destinato a lavorare nelle istituzioni europee; la realizzazione di iniziative volte ad agevolare l'accesso delle pubbliche amministrazioni alle opportunità offerte dall'Unione Europea, l'organizzazione di seminari e convegni finalizzati a divulgare i contenuti delle politiche pubbliche europee, delle opportunità di finanziamento e di sviluppo professionale all'interno dell'UE.

Per saperne di più:
Accordo Dipartimento - Università Luiss [.pdf - 67,4 Kbyte]
  


Accordo tra Dipartimento e ASFOR

Con la firma dell’accordo avvenuto il 17 maggio 2010 tra l’ASFOR, Associazione Italiana per la Formazione Manageriale, ed il Dipartimento per il coordinamento delle politiche comunitarie (oggi Dipartimento per le Politiche Europee), continua l’attività di collaborazione con enti qualificati per lo svolgimento di alcune attività formative proprie del Dipartimento. L’accordo con ASFOR, firmato dal Presidente ASFOR prof. Luigi Pieraccioni e dal Capo del Dipartimento Politiche Europee prof. Roberto Adam, intende favorire una importante collaborazione sul piano formativo per diffondere una cultura manageriale meglio orientata alle esigenze delle moderne aziende ed istituzioni. In particolare, si intende avviare una serie di attività comuni che possano favorire l’accesso alle carriere nelle istituzioni europee, attraverso il coinvolgimento delle istituzioni formative pubbliche e private interessate e la definizione di linee guida e criteri relativi ai contenuti e alla qualità dei servizi formativi. Prevista anche la promozione di attività di ricerca, sui temi sopra evidenziati, e la realizzazione di eventi e convegni di presentazione dei risultati raggiunti. La durata dell’accordo è di tre anni e non comporta oneri finanziari straordinari per il Dipartimento.

Per saperne di più:
Accordo tra DPC e ASFOR [.pdf - 83 kbyte] 

  

Accordo tra Dipartimento e SSPAL

Il Dipartimento per le Politiche Comunitarie (oggi Dipartimento per le Politiche Europee), ha siglato nel 2009 un accordo triennale di collaborazione con la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale (SSPAL).  L’accordo ha per oggetto la realizzazione di percorsi di sensibilizzazione,  formazione  e specializzazione a favore dei Segretari Comunali e Provinciali, dei Dirigenti e degli Amministratori degli Enti locali, nell’ambito della materia europea, in temi di particolare interesse quali: cittadinanza europea, Trattato di Lisbona e strategia di Lisbona, partecipazione al processo decisionale dell’Unione Europea, corretto recepimento delle Direttive europee e altre tematiche di rilevanza europea.

L'accordo è stato integrato con un atto aggiuntivo che ha permesso di realizzare, nel corso del 2011, un ciclo di corsi di formazione ed informazione, ai quali ha collaborato anche l'European Institute of Publica Administration, denominato "Conoscere e gestire le opportunità finanziarie direttamente erogate dalla Comunità europea rafforzando le sinergie pra pubblico e privato". Inoltre, sono stati attivati due progetti, denominati "Solvit in Comune" ed "Air in Comune", rispettivamente finalizzati alla diffusione e all'utilizzo dello strumento rete Solvit e all'approfondimento delle modalità sull'informazione qualificata alle Camere sui progetti di atti legislativi della UE.

Una ulteriore integrazione all'accordo è stata recentemente sottoscritta per la realizzazione di altre venti giornate formative sulle tematice dell'accesso ai fondi diretti, del Solvit e del sistema IMI di informazione del mercato interno.

Per saperne di più:
accordo tra DPC e SSPAL [.pdf - 193 kbyte]
primo atto integrativo tra DPC e SSPAL [.pdf - 416 kbyte]
secondo atto integrativo tra DPE e SSPAL [.pdf - 49 kbyte]

  

Accordo tra Dipartimento e ANCI 

L'accordo stipulato tra Dipartimento ed Associazione Nazionale dei Comuni Italiani prevede forme di collaborazione volte a promuovere attività formative per sviluppare la conoscenza delle tematiche europee ed una corretta ed efficace attuazione del diritto dell'Unione Europea. L'accordo dà anche l'avvio al progetto "SOLVIT in Comune" che ha l'obiettivo di diffondere a livello territoriale la rete europea di tutela dei cittadini e di fornire attività di informazione sul territorio e di supporto alla risoluzione di alcuni casi, con particolare riferimento a quelli aventi una valenza locale.

Per saperne di più:
accordo tra DPC e ANCI [.pdf - 105 kbyte]

  

Accordo tra il Dipartimento e Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Nel corso del 2009 è proseguita la collaborazione del Dipartimento con il MIUR, nell’ambito del Protocollo d’intesa triennale (2007-2010) sul tema: "La dimensione europea dell'educazione".  L'accordo si propone di rafforzare nelle nuove generazioni il senso dell'identità europea ed i valori della civiltà europea e di accrescere la conoscenza degli Stati Membri, delle Comunità e delle politiche comunitarie. Nell’ambito dell’accordo rientra il Progetto “ Educazione alla cittadinanza europea”, che prevede attività di formazione rivolte a tutto il personale della scuola di ogni ordine e grado compreso il personale ATA (Assistente tecnico Amministrativo) e gli studenti. In tale ambito, sono stati organizzati tre seminari territoriali di formazione.

Per saperne di più:
protocollo d’intesa con il MIUR [.pdf - 24 Kbyte] 



Accordo tra il Dipartimento Politiche Comunitarie e il Ministero degli Affari Esteri

Il Dipartimento per le Politiche Comunitarie ed il Ministero degli Affari Esteri hanno firmato un accordo per il finanziamento di borse di studio in favore di cittadini italiani selezionati per il Collegio d’Europa. Il Collegio d’Europa è una prestigiosa istituzione per la formazione accademica post-universitaria, che organizza master in studi europei, della durata di un anno accademico, nel campo delle relazioni internazionali e diplomatiche, giuridico europeo, economico europeo, politico/amministrativo europeo ed interdisciplinare europeo. L’Accordo è finalizzato a sostenere la formazione europea di studenti italiani presso istituzioni accademiche europee, al fine di favorire indirettamente una maggiore rappresentanza “apicale” di cittadini italiani presso le istituzioni comunitarie ed internazionali. Nell’ambito dell’accordo il Dipartimento si è impegnato ad offrire alcuni premi di studio agli studenti italiani che si sono distinti nell’ambito dei corsi riportando la migliore valutazione.

Per saperne di più:
Accordo tra DPC e MAE [.pdf - 73 Kbyte]



Accordo tra il Dipartimento e il Formez

Il Dipartimento per le Politiche Comunitarie ha siglato con il Formez una convenzione  avente per oggetto la realizzazione di attività di formazione-informazione sulla Direttiva sui servizi nel mercato interno (2006/123/CE).

L’iniziativa è finalizzata all’approfondimento dei temi della direttiva e del decreto legislativo di recepimento e a promuovere la corretta applicazione a livello regionale e locale. Le attività formative, che verranno sviluppate nel corso del 2010 e che si realizzeranno anche in modalità e-learning, sono rivolte a dirigenti e funzionari delle amministrazioni regionali, che saranno impegnati, successivamente, a diffondere/trasferire le conoscenze acquisite, con il supporto di materiali anche in formato elettronico, ai Comuni e alle Province.

Per saperne di più:
accordo tra DPC e Formez [.pdf - 288 Kbyte]



Accordo tra il Dipartimento e l'Ancei

In collaborazione con l’ANCEI, Associazione professionale di docenti e dirigenti scolastici qualificata dal Ministero della Pubblica Istruzione per la formazione del personale direttivo e docente della scuola, con il supporto dei fondi del partenariato di gestione (fondi diretti comunitari) è stato attivato il Progetto “Educazione ai diritti fondamentali”.
Il Progetto, rivolto alla formazione degli insegnanti a livello regionale, ha avuto i seguenti obiettivi:
• Trasferire le conoscenze e le competenze per comprendere e analizzare il processo di integrazione europea
• Far conoscere le opportunità previste dai programmi comunitari nel campo dell’educazione e dell’istruzione
• Fornire tecniche di progettazione per la realizzazione di programmi comunitari

Il Progetto si è sviluppato in  sei moduli formativi :
• L’Unione europea: storia, istituzioni e politiche;
• La multiculturalità in Europa e gli interscambi: aspetti teorici  ed operativi oggi
• Il Programma Gioventù in azione
• Il Programma per l’apprendimento permanente o Life Long  Learning
• Le azioni eTwinning e Comenius e -Twinning: Il gemellaggio elettronico tra le scuole europee
• I PON per l’Istruzione 2007-2013

Le giornate formative si sono tenute nelle sedi territoriali di Reggio Emilia, Campobasso, Cosenza, Milano, e Roma.

Per saperne di più:
ANCEI “Le giornate di Formazione” [.pdf - 1,31 Mbyte]


Accordo tra il Dipartimento e il Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

Nel corso del 2009 è stato stipulato un Protocollo d’Intesa con il Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (CNDCEC), che ha avviato un rapporto di collaborazione finalizzato a :
- fornire agli Ordini territoriali, di volta in volta individuati, servizi di “education” che possano prevedere l’attribuzione di crediti formativi attraverso programmi di “training” sul ruolo degli Iscritti in tutte le fasi di richiesta e di corretta gestione dei finanziamenti comunitari;
-  promuovere congiuntamente un ruolo più attivo degli Iscritti nell’ambito delle predette fasi;
- promuovere, a seguito di specifici corsi, la specializzazione degli Iscritti nella gestione dei fondi comunitari.
Le attività seminariali sono realizzate in collaborazione con i membri del Comitato Lotta alle Frodi Comunitarie, operante presso il Dipartimento, in relazione alle esigenze formative avanzate di volta in volta dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili.

Per saperne di più:
accordo tra DPC e CNDCEC [.pdf - 124 Kbyte]

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati