Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Servizi di interesse economico generale

Servizi di interesse economico generale

10 settembre 2015Parole chiave: ,
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

I servizi di interesse generale designano attività soggette ad obblighi specifici di servizio pubblico proprio perché considerate di interesse generale dalla autorità pubbliche. Sotto questa voce si ritrovano sia attività di servizio non economico (sistemi scolastici obbligatori, protezione sociale ma anche le funzioni inerenti alla potestà pubblica come la sicurezza, giustizia, la difesa ed altro) ma si ritrovano anche attività di servizio cosidette di interesse economico generale.

I servizi di interesse economico generale (SIEG) quindi, sono una specie del genus servizi di  interesse generale; si tratta di servizi resi nell'ambito di un mercato concorrenziale dove, quindi, si trovano ad operare soggetti privati ma anche soggetti pubblici.

Per la loro caratteristica si pongono in una sorta di zona franca intermedia tra attività economiche, da gestire secondo i canoni dell'efficienza e nell'ambito di un contesto competitivo e attività non economiche da gestire in funzione dell'interesse generale ed in vista di obiettivi di coesione sociale o territoriale, di equità redistributiva ecc

La Commissione europea ha adottato il 20 dicembre 2011 il nuovo pacchetto di norme sugli aiuti di Stato per i servizi di interesse economico generale (SIEG) che sostituisce il cosiddetto "pacchetto Monti-Kroes" del luglio 2005. La decisione e la disciplina sono entrate in vigore il 31 gennaio 2012.



Per saperne di più:
Scheda di approfondimento sui SIEG [.pdf - 36 Kbyte]
Relazioni biennali SIEG      


Archivio documenti:

Consultazione della Commissione del 10 giugno 2010
Posizione italiana sulla Consultazione [.pdf - 183 Kbyte]
Comunicazione della Commissione europea del 20 novembre 2007 [.pdf - 190 Kbyte]


inizio paginaTorna alla pagina iniziale

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati