Vai direttamente ai contenuti

EN FR

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Stato delle infrazioni

Stato delle infrazioni

7 dicembre 2017Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

La Commissione europea ha adottato il  7 dicembre 2017 le decisioni in materia di procedure di infrazione.

Con riferimento all'Italia, le decisioni riguardano una costituzione in mora ex art. 258 TFUE, quattro archiviazioni di procedure d'infrazione, l'archiviazione di un caso di pre-infrazione, una decisione di ricorso e un parere motivato ex art. 258 TFUE.

Il numero delle procedure a carico del nostro Paese scende a 62, di cui 52 per violazione del diritto dell'Unione e 10 per mancato recepimento di direttive.

Sulla banca dati EUR-Infra l'elenco delle procedure aperte. E' anche possibile consultare lo storico degli aggiornamenti sulla base delle decisioni assunte dalla Commissione europea nella pagina dedicata.

  

Decisioni



Archiviazione procedure d'infrazione (4)

2014/4253 - Contributo imposto dall'Italia per il rilascio del permesso di soggiorno UE di lungo periodo. Presunta violazione della direttiva 2003/109/CE relativa allo status dei cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo

2012/4094 - Cattivo recepimento della direttiva 90/314/CEE relativa ai viaggi, vacanze e i circuiti "tutto compreso".

2017/0130 - Mancato recepimento della direttiva 2015/1480/UE che modifica vari allegati delle direttive 2004/107/CE e 2008/50/CE del Parlamento europeo e del Consiglio recanti le disposizioni relative ai metodi di riferimento, alla convalida dei dati e all'ubicazione dei punti di campionamento per la valutazione della qualità dell'aria ambiente.

2017/2065 - Mancato rispetto degli obblighi di informazione in materia di rifiuti


Archiviazione di un caso di pre-infrazione (1)

2017/4061 – Presunta violazione degli articoli 49 e 56 del TFUE. Scommesse on line.


Decisione di ricorso ex art. 258 TFUE (1)

2014/2143 - Attuazione della direttiva 2011/7/UE relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali


Parere motivato art. 258 TFUE (1)

2014/0515 - Mancato recepimento della direttiva 2009/13/CE del Consiglio del 16 feb-braio 2009 recante attuazione dell'accordo concluso dall'Associazione armatori della Co-munità europea (ECSA) e dalla Federazione europea dei lavoratori dei trasporti (ETF) sulla convenzione sul lavoro marittimo del 2006 e modifica della direttiva 1999/63/CE.

Costituzione in mora art. 258 TFUE (1)

2017/2124 – Non corretto recepimento della direttiva 2012/35/UE del Parlamento Euro-peo e del Consiglio del 21 novembre 2012 concernente i requisiti minimi di formazione per la gente di mare

  

Suddivisione delle procedure per stadio


Messa in mora - art. 258 TFUE 18
Messa in mora complementare - art. 258 TFUE 8
Parere motivato - art. 258 TFUE 17
Parere motivato complementare - art. 258 TFUE2
Decisione ricorso - art. 258 TFUE 3
Ricorso - art. 258 TFUE 3
Sentenza - art. 258 2
Messa in mora - art. 260 TFUE 2
Decisione ricorso - art. 260 TFUE 3 *
Sentenza - art. 260 TFUE 4
Totale 62


* di cui 2 sospese


Suddivisione delle procedure per settore


Ambiente14
Trasporti 8
Fiscalità e dogane 6
Concorrenza e aiuti di Stato 6
Salute 4
Giustizia4
Affari interni 3
Agricoltura 3
Appalti 3
Affari economici e finanziari 2
Affari esteri 2
Libera prestazione dei servizi e stabilimento
Comunicazioni 1
Energia 1
Lavoro e politiche sociali1
Pesca1
Tutela dei consumatori    1
Totale62
Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati