Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home

Primo Piano

Europa, quegli scossoni che facilitano il rilancio di una nuova governance

Sandro Gozi"All'interno dell'Unione tutte le crisi portano sempre allo stesso punto: per salvare l'Europa bisogna cambiarla radicalmente. E mai un momento si è rivelato più adatto di questo per riuscirci. L'Europa ha bisogno di più consenso, di più politica, cioè, in definitiva, di un modo di funzionare diverso da quello attuale", scrive sul Sole 24 Ore il Sottosegretario Gozi.

28 maggio 2015 Parole chiave: Sandro Gozi, governance

Il contributo del governo italiano sulla riforma della Unione economica e monetaria europea

Bandiere UE e ItaliaIl documento è stato trasmesso dal Presidente del Consiglio ai Presidenti della Commissione europea, del Consiglio europeo, della Banca Centrale Europea, dell'Eurogruppo e del Parlamento Europeo. Gozi: "Ecco cosa proponiamo ... cambiamo la nostra Unione!"

25 maggio 2015 Parole chiave: Sandro Gozi, governance

Better regulation, Commissione UE approva pacchetto di riforme

Better regulationMigliorare la trasparenza e il controllo per legiferare meglio. E' questo lo spirito con cui la Commissione ha approvato un pacchetto di riforme sulla cosiddetta 'Better Regulation Agenda'. Gli obiettivi sono il miglioramento della qualità delle leggi europee e l'aumento della trasparenza nel processo decisionale dell'Unione.

Strategia per il mercato unico digitale

La Commissione europea lancia la nuova Strategia che prevede 16 azioni da realizzare entro la fine del 2016: nuove regole per il settore tlc, nuove regole sul diritto d'autore, revisione della direttiva e-privacy, nuovo piano per l'eGovernment. Italiani ancora poco 'digitalizzati': solo il 59% consumatori usa internet.

Altre Notizie

Forum PA, due seminari promossi dal Dipartimento

 Fondi europei (27 maggio) e Barcamp degli ex-End (28 maggio) sono i temi dei due seminari organizzati a Forum PA 2015 dal Dipartimento Politiche Europee. Sono aperte le iscrizioni ai due eventi.

22 maggio 2015 Parole chiave: Forum PA, fondi europei, END

Vercelli, due mostre su integrazione e cittadinanza europea

Vercelli - Chiostro di S. AndreaIl Chiostro di S. Andrea di Vercelli ospita dal 26 maggio al 14 giugno 2015 le mostre fotografiche e documentali realizzate dal Dipartimento Politiche Europee. L'iniziativa è organizzata dal Comune di Vercelli - Centro informativo Europe Direct di Vercelli.

29 maggio 2015 Parole chiave: mostra cittadinanza, mostra fotografica

Fondi diretti, seminario a Trapani

Finanziamenti direttiIl 28 e 29 maggio sesta tappa a Trapani del nuovo ciclo di seminari territoriali sui finanziamenti diretti del ciclo finanziario 2014-2020 organizzati dal Dipartimento Politiche Europee. La partecipazione è gratuita.

14 maggio 2015 Parole chiave: fondi europei

Senato approva legge di delegazione europea 2014

Aula del SenatoIl provvedimento conferisce al governo la delega per il recepimento di alcune importanti direttive europee. Il testo passa ora all'esame della Camera. Sottosegretario Gozi su Twitter: "Grazie ai Senatori per lavoro serio rapido approfondito in 1a lettura!".

14 maggio 2015 Parole chiave: legge delegazione europea, Sandro Gozi, infrazioni

Pacchetto Brevetti, CIAE avvia revisione posizione italiana

13 maggio 2105%3A riunione CiaeIl Comitato interministeriale per gli Affari Europei ha avviato oggi un processo di revisione della posizione italiana sul 'Pacchetto Brevetti': il brevetto unitario UE e il Tribunale unificato Brevetti. Il CIAE ha discusso anche di Strategia per la Macroregione Adriatico-Ionica, infrazioni, appalti e Made In.

15 maggio 2015 Parole chiave: brevetto UE, Macroregione, infrazioni, appalti, Made in

Stato delle infrazioni

 La Commissione europea, il 29 aprile 2015, ha deciso per quanto riguarda l'Italia l'archiviazione di 1 procedura d'infrazione. Il numero delle procedure a carico del nostro Paese scende a 92 casi.

29 aprile 2015 Parole chiave: infrazioni

Frodi europee, nuovi strumenti informatici per prevenire e combattere ogni comportamento illecito

Conferenza 'Database nazionale antifrode'Si è tenuta a Roma il 22 e 23 aprile 2015 la conferenza "Database Nazionale Anti-Frode", dedicata alla lotta alle frodi UE e al progetto di uno strumento informatico per favorire la prevenzione e le attività di contrasto. "Italia ormai punto di riferimento in Europa", ha ricordato il Sottosegretario Gozi. "Più coordinamento tra le amministrazioni e l'adozione di strumenti informatici per essere sempre più efficaci", ha sottolineato Diana Agosti, Capo Dipartimento Politiche Europee.

23 aprile 2015 Parole chiave: frodi europee

Legge Europea 2014, via libera del Consiglio dei Ministri

 Il provvedimento, illustrato in Consiglio dal Sottosegretario Gozi, chiude 11 procedure d’infrazione e 7 casi EU pilot, prevede il recepimento di una direttiva che scade nel 2016 e l’attuazione di due decisioni del Parlamento europeo e del Consiglio. Gozi ha anche presentato la Relazione programmatica per il 2015 sulla partecipazione dell’Italia all’Unione Europea.

03 marzo 2015 Parole chiave: legge europea, relazione annuale, sandro gozi

Europa=Noi, i vincitori del torneo Trivia 2014/2015

Trivia - Europa%3DNoiOltre 9400 studenti e 410 classi hanno partecipato al torneo dedicato ai valori della cittadinanza europea inserito nel progetto formativo Europa=Noi, promosso dal Dipartimento Politiche Europee. Di Candiana (per la primaria), Pavia (per la secondaria I grado) e Marina di Gioiosa Ionica (per la secondaria II grado) le scuole vincitrici del gioco.

23 aprile 2015 Parole chiave: europa=noi

A scuola di Europa, l'agenda per gli insegnanti

Agenda insegnanti 2012E' disponibile online la pubblicazione realizzata dal Dipartimento Politiche Europee e indirizzata a insegnanti e studenti. L'agenda offre nozioni di base sulla storia, le istituzioni, i valori e l'operato dell'Unione Europea. L'iniziativa rientra tra le azioni promosse per il mondo della scuola come la piattaforma 'Europa=Noi' e il recente accordo per un progetto di educazione civica europea nelle scuole.

07 aprile 2015 Parole chiave: formazione, scuola, europa=noi, partenariato, agenda

Europa nelle scuole, firmato accordo per progetto pilota

Partenariato 'Europa nelle scuole'Dipartimento Politiche Europee insieme a Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, Parlamento europeo e Commissione europea per istituire un partenariato strategico al fine di elaborare moduli didattici per gli insegnanti delle scuole primarie, secondarie e secondarie superiori.

20 gennaio 2015 Parole chiave: formazione

Atti legislativi dell'UE, modalità di redazione della tabella di corrispondenza

Bandiere UE e ItaliaPubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che disciplina le modalità con cui le amministrazioni con competenza prevalente nella materia redigono la tabella di corrispondenza tra le disposizioni del progetto legislativo dell'Unione Europea e le norme nazionali vigenti.

03 aprile 2015

Relazione programmatica 2015

Relazione programmatica 2015Il Sottosegretario per gli Affari Europei ha presentato al Consiglio dei Ministri del 3 marzo 2015 la Relazione programmatica per l'anno 2015, successivamente trasmessa al Parlamento. Il documento offre un quadro illustrativo dell'azione del Governo in ambito UE con l'obiettivo di renderla più trasparente e di permettere al Parlamento di valutarla.

13 marzo 2015 Parole chiave: relazione annuale

Guida all'utente per il riconoscimento delle qualifiche professionali

Guida utente riconoscimento qualifiche professionaliIl Dipartimento Politiche Europee ha realizzato una Guida all'utente sulle norme e le procedure che regolano il riconoscimento delle qualifiche professionali. Si tratta di uno strumento chiaro e sintetico utile sia per i cittadini dell'UE che intendono ottenere il riconoscimento delle proprie qualifiche professionali in Italia, sia per i cittadini italiani interessati a spostarsi in uno dei Paesi membri, per stabilirsi o per esercitare in regime di libera prestazione.

15 dicembre 2014 Parole chiave: riconoscimenti professionali

Aiuti di Stato, elenco punti di contatto nazionali

rete%2C web%2C urlOnline l'elenco dei Punti di contatto nazionali per gli aiuti di Stato composto dai referenti designati dalle Amministrazioni pubbliche italiane. Tale elenco viene pubblicato per favorire i contatti tra Ministeri e Regioni in materia di aiuti di Stato.

15 maggio 2015 Parole chiave: aiuti di Stato
Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati